Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dedalo

Cronache di scienza improbabile

di Pierre Barthélemy

editore: Dedalo

pagine: 142

Nascono più bambini a San Valentino? Si può giocare a calcio su Marte? Leggere in bagno fa bene alla salute? Esiste la Sindrome di Maria Antonietta? A tutte queste domande tentano di dare risposta i ricercatori della scienza improbabile, a volte pagando in prima persona, come quello che voleva sapere cosa si prova ad essere impiccati. Molti di loro hanno vinto il celebre premio Ig Nobel, che consacra le ricerche più insolite della storia, benché condotte con assoluto rigore scientifico. Chi l'ha detto che la scienza debba trattare solo argomenti seri? Pierre Barthélémy racchiude in questo libro "cronache" di esperimenti scientifici che hanno la caratteristica di farci sorridere, divulgando nello stesso tempo reali progressi della scienza al grande pubblico. Con ritmo scanzonato, si affrontano i temi più disparati, come l'influenza del ciclo mestruale sui guadagni delle ballerine di lap dance o la relazione che esiste tra il successo professionale e il cognome che portiamo. Non c'è limite alla curiosità e alla fantasia. Le numerose illustrazioni e i fumetti vi aiuteranno a chiarire dubbi che, forse, almeno una volta nella vita vi siete posti.
14,00

Universo da capogiro. Fenomeni estremi nel cosmo

di Bryan Gaensler

editore: Dedalo

pagine: 234

L'Universo può essere visto come un laboratorio cosmico in cui si trovano corpi dalle proprietà estreme e in cui si verificano eventi ai limiti delle leggi fisiche. Le stelle ipergiganti hanno un diametro di due miliardi di chilometri e sono più grandi dell'orbita di Giove; lo spazio profondo ha una temperatura di 270 °C sotto zero; le stelle che muoiono in modo catastrofico, esplodendo come supernove, diventano un miliardo di volte più brillanti del Sole e raggiungono temperature inimmaginabili; un buco nero ha un campo gravitazionale così intenso da trattenere la luce e modificare il tessuto spazio-temporale. In questo libro vengono esaminate dieci caratteristiche e grandezze fisiche che ognuno di noi sperimenta tutti i giorni. A ciascuna è dedicato un capitolo: temperatura, luce, tempo, dimensioni, velocità, massa, suono, proprietà elettromagnetiche, gravità e densità. L'affresco che ne risulta offre una straordinaria visione d'insieme, accessibile anche ai non addetti ai lavori, di una disciplina così affascinante e in continua evoluzione come l'astrofisica.
16,00

Facciamo il pieno di energie!

di Pierre Papon

editore: Dedalo

pagine: 64

Lea, Felicia e Carola prendono il treno per trascorrere le vacanze di Pasqua dai loro nonni scienziati
7,50

50 grandi idee. Cervello

di Moheb Costandi

editore: Dedalo

pagine: 207

Questo compendio riunisce i più importanti e significativi risultati delle scienze del cervello dell'ultimo secolo. Un'intricata e strabiliante rete di fibre nervose mette in connessione fra loro 100 miliardi di cellule, creando l'organo più complesso e affascinante del corpo umano. L'autore riassume in modo completo gli aspetti più rappresentativi di un campo ai confini tra biologia e psicologia: dalla biochimica del neurone all'origine del pensiero, al rapporto tra neuroscienze e diritto, passando per la scoperta del connettoma e l'esplorazione degli emisferi cerebrali. Il rapporto mente-cervello ha ancora numerosi punti oscuri e quesiti irrisolti: le 50 idee qui raccolte e presentate con rigore scientifico guidano il lettore profano attraverso i punti saldi della ricerca e le domande ancora aperte, alla scoperta dell'universo della mente.
18,00

1, 2, 3... infinito!

di Benoît Rittaud

editore: Dedalo

pagine: 59

Dopo aver fatto infuriare un vecchietto brontolone con una filastrocca che non finisce mai, Amelia, Beatrice e Carolina incontrano uno strano pittore che spiegherà loro i segreti della prospettiva e le condurrà nel misterioso Hotel Hilbert, un luogo magico capace di ospitare un'infinità di clienti. Grazie al signor Giuseppe, il direttore dell'albergo, le tre bambine scopriranno le affascinanti proprietà dell'infinito matematico. Età di lettura: da 9 anni.
7,50

Lo scienziato di cartapesta

di Andrea Frova

editore: Dedalo

pagine: 304

Carmelo Potenza è un uomo come tanti: giovane laureato in fisica, decide di dedicarsi alla ricerca scientifica e si avvia a una carriera mediocre nel campo dell'acustica musicale, per cui nutre una sincera passione. Ma se la sua statura scientifica è modesta, la sua ambizione è sfrenata e, quando la scomparsa di un collega molto più brillante gli spalanca orizzonti inaspettati, Carmelo non ci pensa due volte: si appropria dei suoi risultati scientifici, seduce la sua fidanzata che è figlia del capo e la sposa per interesse. È l'inizio di una scalata vertiginosa in cui non arretrerà davanti a nulla, alleandosi con i poteri forti di Stato e Chiesa per bruciare tutte le tappe del successo a livello prima locale, poi nazionale e addirittura mondiale. La fama mediatica, l'ubriacatura di prestigio e di potere, lo portano ad abbandonare ogni residuo di saggezza. Ma il destino a volte inverte la sua rotta, e non una sola volta...
15,00

Specie rare

di Andrea Barrett

editore: Dedalo

pagine: 276

Alcune lettere inedite di Mendel e un drammatico episodio d'infanzia sono l'eredità che lega Antonia a suo nonno. Perso nel limbo fra ricordi e realtà, il vecchio Linnaeus combatte con la scomparsa della sua leggendaria memoria. Due biologi marini si innamorano sulla labile linea di confine fra terra e mare, ma devono fare i conti con la labilità dei sentimenti. Di racconto in racconto, Andrea Barrett applica il suo microscopio narrativo a queste e altre "specie rare", personaggi eccezionali per sete di conoscenza e anticonvenzionalità, ma comunissimi nella loro dolente umanità. Se la scienza è una lente d'ingrandimento che permette di leggere il grande libro della natura, la letteratura è un prisma con cui scomporre, analizzare e descrivere le mille componenti della vita. È così che l'amore per la scienza si combina alla scienza dei rapporti umani, producendo una straordinaria serie di storie in cui l'invenzione romanzesca è intessuta di elementi reali.
16,00

Adele Plotkin. Un sottile margine blu

di Clemente Francavilla

editore: Dedalo

pagine: 168

Una lettura analitica delle opere dell'americana Adele Plotkin (1931-2013), in un contesto che vede indistinguibili il ruolo di artista e di docente, così come accadde per Josef Albers suo maestro a Yale, negli anni '50. Un'analisi sintattica delle singole opere nell'ottica della teoria gestaltica della percezione visiva. Adele Plotkin è nata a Newark, New Jersey (USA) il 20 Settembre 1931. Dopo aver frequentato l'Accademia di Belle Arti ha continuato i suoi studi alla Yale University con la guida di Josef Albers. Dopo le lauree (Bachelor and Master of Fine Arts) ha vinto una borsa di studio Fulbright per la pittura ed è stata attiva a Venezia, dove ha conosciuto Tancredi, Vedova ed altri pittori veneziani. Con il rinnovo della borsa si è trasferita a Roma e Ischia, per poi stabilirsi a Bari, dove ha insegnato Psicologia della Forma presso l'Accademia di Belle Arti dal 1971 al 1996. Adele Plotkin è mancata il 2 Giugno 2013.
24,00

Per puro caso

di Alberto Oliverio

editore: Dedalo

pagine: 201

Un'accanita gara internazionale tra neuroscienziati e biologi molecolari ha come traguardo il potenziamento del cervello umano. Invano un celebre e vecchio filosofo, Sir Karl Doppler, mette in guardia gli scienziati contro i rischi del "migliorismo". Le sue parole non verranno ascoltate dal professor Hermann Furtwangler, capo di un'équipe americana vicina al potere dei militari, né dal suo rivale giapponese, il sempre sorridente professor Numa. La corsa verso il "supergene cog", capace di attivare una sensazionale crescita del tessuto cerebrale, non conosce esclusione di colpi. Fra gli entusiasmi dei mass media, il consenso interessato e colpevole di un papa coinvolto personalmente nella vicenda, si scatena la corsa ai supergeni. Ma non tutto andrà come previsto.
14,00

Silicon jungle. Intrighi, tradimenti e giochi di potere nel mondo di internet

di Shumeet Baluja

editore: Dedalo

pagine: 416

Stephen Thorpe è un informatico giovane e brillante. Tanto brillante da aggiudicarsi un ambitissimo tirocinio presso Ubatoo, un colosso informatico della Silicon Valley che è allo stesso tempo motore di ricerca, sistema di localizzazione, circuito di pagamento, gestore di posta elettronica e di telefonia mobile: impossibile vivere nel mondo contemporaneo senza consegnargli ogni giorno una miriade di informazioni sui propri interessi, desideri, punti deboli. Il gruppo di data mining cui appartiene Stephen setaccia gli immensi data base di Ubatoo per costruire profili degli utenti da sfruttare a fini commerciali, con un vincolo di assoluta riservatezza. Quando il suo capo gli chiede di collaborare con un'associazione per la difesa delle libertà civili, il tirocinante si presta in buona fede, convinto che si tratti di tutelare la privacy dei cittadini ingiustamente tartassati dal governo in nome della sicurezza nazionale. Ma nulla è come sembra e l'ingenuo Stephen si trova invischiato in una trama più grossa di lui, fra buoni samaritani, agenti governativi ed estremisti, tutti interessati a una cosa sola: mettere le mani sui dati. Sul filo della suspense, Silicon jungle descrive dall'interno il funzionamento di una grossa azienda informatica e affronta il tema scottante dei limiti etici del data mining, svelando le falle del sistema che custodisce i dati sensibili di un terzo degli abitanti del pianeta.
17,00

Materia strana

di Juan J. Gomez Cadenas

editore: Dedalo

pagine: 406

Nel Laboratorio europeo per la fisica delle particelle, il CERN di Ginevra, sta per vedere la luce uno dei più grandi progressi scientifici di tutti i tempi: la scoperta di un nuovo stato della materia, il cosiddetto "plasma di quark". La direttrice del CERN, Helena Le Guin, teme però che insieme al plasma si stiano formando grumi letali di materia strana, in grado di scatenare una reazione a catena che potrebbe distruggere l'intero pianeta. Mentre Helena cerca disperatamente di far fronte alla crisi, a Ginevra arrivano Irene de Ávila, una giovane e promettente fisica teorica, e il maggiore Héctor Espinosa, un militare americano assegnato alla sede dell'ONU per lavorare a un progetto ultrasegreto legato alla non proliferazione delle armi nucleari: inizia così un'appassionante vicenda in cui convergono rivalità scientifiche, peripezie personali e rischiose operazioni di spionaggio che porteranno i protagonisti fino in Iran.
16,00

L'oscuro labirinto del cielo

di Stuart Clark

editore: Dedalo

pagine: 339

Agli albori del XVII secolo, in un'Europa funestata da continue guerre, due astronomi rischiano la vita per svelare le leggi che regolano il funzionamento dell'Universo. Johannes Kepler è cagionevole, innamorato della moglie, rigidamente luterano, Galileo Galilei un po' tronfio e padre di due figlie illegittime: entrambi studiano il moto dei pianeti, sposano la teoria copernicana e sfidano le più potenti forze politiche e religiose del loro tempo, fino ad affrontare l'accusa di eresia. Combinando invenzione romanzesca e una solida base documentaria, Stuart Clark ricostruisce una pagina cruciale della storia dell'astronomia e crea un ritratto dei due illustri scienziati e della loro epoca.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento