Il tuo browser non supporta JavaScript!

Eir

1910. L'emancipazione della dissonanza

di Harrison Thomas

editore: Eir

pagine: 319

Il 1910 non è un anno come gli altri per il mondo occidentale
20,00

Sacra Corona Unita. I camaleonti della criminalità italiana

di Chiarelli Maria

editore: Eir

pagine: 224

Una mafia di serie B, un fenomeno non preoccupante, addirittura la "quarta mafia" in ordine di importanza
16,00

La terza notte di Valpurga

di Karl Kraus

editore: Eir

pagine: 394

Un "silenzio rovesciato", così il filosofo Walter Benjamin ha definito l'intera opera di Kraus. Tra il maggio e il settembre del 1933, quel silenzio ha prodotto la prima, la più caustica, la più profonda ed esaustiva analisi del nazismo che mai sia stata scritta, con il suo celebre incipit. "Su Hitler non mi viene in mente niente". Una dichiarazione che, se per assurdo avesse dato avvio a una delle acclamatissime letture pubbliche tenute a Vienna dal grande scrittore satirico, sarebbe stata seguita da "una pausa ad effetto, per sottolinearne la paradossale ironia", per poi esplodere in quel "formidabile attacco al regime di Hitler", in quella "colata di lava incandescente" che come scrive Paola Sorge nella sua introduzione al volume "scende con violenza via via più forte a bruciare un mondo inconcepibilmente disumano, con gli squallidi protagonisti e le comparse del terrore che lo popolano", e dà corpo alle centinaia di pagine vibranti e tormentate che compongono "La terza notte di Valpurga."
22,00

Maledetto Zeman

di Andrea Corti

editore: Eir

pagine: 128

Attraverso il racconto delle partite fondamentali della folgorante carriera del ceco, Andrea Corti ne tratteggia con una scrittura veloce e frizzante il profilo calcistico ed etico. Vittorie e sconfitte che, meglio di qualsiasi discorso teorico sul credo tattico di Zeman, riescono a mostrarne punti di forza e difetti: dal recentissimo Inter-Roma del 2 settembre 2012 allo storico scontro tra la squadra di Milano e il neopromosso Foggia nel 1991, dalla goleada del Lazio-Fiorentina del 1995 all'inaspettato 2-0 della Roma sulla Juve nel 1998, dalla vittoria decisiva del Pescara a Genova fino al racconto del celebre derby Lazio-Roma finito 3-3. Un punto di vista, quello di Corti, che ha il pregio di cogliere l'anima del calcio zemaniano nel luogo in cui si esplicita, ma che sa anche allargare i propri confini per offrire un veritiero quanto originale spaccato del calcio italiano dagli anni '90 ad oggi, nel suo lato sportivo ed esistenziale, poiché, come afferma nella prefazione Massimiliano Magni, popolare speaker di Rete Sport, il calcio è "un bonsai dell'esistenza in cui in novanta minuti entrano in scena l'attesa, la lotta, la pazienza, la viltà, il coraggio, la sofferenza, la spietatezza, il fato e, sopra di tutto, la lealtà".
9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.