Il tuo browser non supporta JavaScript!

La scuola

Il Cristo dei papaveri

di Christian Bobin

editore: La scuola

pagine: 113

Poeta, narratore e saggista di ispirazione cristiana, Christian Bobin è considerato uno dei massimi scrittori francesi di oggi
10,00

Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche

editore: La scuola

pagine: 317

Il contesto del Messico contemporaneo può essere considerato anche un laboratorio, dal punto di vista educativo: si affrontano
35,00

3-6-9-12. Diventare grandi all'epoca degli schermi digitali

di Serge Tisseron

editore: La scuola

pagine: 150

A che età e con quali modalità introdurre gli schermi - della televisione, del videogioco, del computer - nella vita dei bambi
11,00

La cura delle relazioni. Essere e fare l'insegnante

di Bombardieri Mariella

editore: La scuola

pagine: 186

Le competenze relazionali, nel bagaglio dell'insegnante, sono fondamentali almeno quanto le conoscenze disciplinari
13,00

Guerra, pace, diritto

di Miglio Gianfranco

editore: La scuola

pagine: 80

C'è una regolarità della guerra, intesa come "assenza di limiti circa l'uso dei mezzi atti a distruggere o asservire il nemico
7,90

Atlante geopolitico dello spazio post-sovietico. Confini e conflitti

editore: La scuola

pagine: 250

Gli snodi principali dell'evoluzione dello spazio post-sovietico negli ultimi venticinque anni, nei contributi di undici esperti: dalla politica di difesa delle minoranze russofone a quella della gestione delle risorse idriche e dei combustibili, dal significato dei conflitti locali all'importanza dell'economia sommersa e della corruzione. Ogni saggio affronta anche la questione dell'eredità storica: i secoli passati sotto il potere zarista e poi, ancor più, i settant'anni di potere sovietico non sono passati senza lasciare una profonda traccia. Anche il problema dei confini delle comunità etniche e politiche di appartenenza è oggetto di scontro e funge da giustificazione della guerra. Confini sfumati e incerti, ma rivendicati da Stati impegnati fra loro in conflitti tanto bellici quanto ideologici. Questo volume intende fornire almeno una mappa con la quale orientarsi, che è poi ciò che si richiede a qualsiasi buon atlante geopolitico.
21,50

Pedagogia e vita

editore: La scuola

pagine: 350

La monografia riguarda il tema delle competenze che hanno una valenza strategica in ambito sia scolastico, sia extrascolastico
30,00

Dal disagio alla rinascita del sé

di Giombattista Amenta

editore: La scuola

pagine: 192

Fin da piccoli, alcuni ricevono particolari inviti a rifiutare e a trasformare se stessi, cui rispondono accettandoli o ribell
13,00

Didattica in movimento. L'esperienza motoria nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria

editore: La scuola

pagine: 416

La funzione educativa del movimento, analizzato nelle sue implicazioni per il processo di insegnamento-apprendimento, con part
23,50

La pedagogia contemporanea

di Chiosso Giorgio

editore: La scuola

pagine: 266

Una vasta rassegna sulle principali vicende educative dell'ultimo scorcio del Novecento e una presentazione organica della ped
18,50

Quale Islam? Jihadismo, radicalismo, riformismo

di Massimo Campanini

editore: La scuola

pagine: 127

I fatti terroristici di gennaio e novembre 2015 a Parigi rischiano di evocare equazioni tra Islam e terrorismo, alimentando confusioni culturalmente infondate. Ponendo la domanda "Quale Islam?" il testo invita il lettore, in modo argomentato e storiograficamente fondato, a comprendere il volto plurale del mondo musulmano, non riducibile a quello jihadista rappresentato da Isis e Al-Qaeda. Un percorso dalle origini delle parole Islam, musulmano, jihad (nella sua dimensione spirituale di lotta interiore) al loro articolarsi nelle divisioni tra sunniti e sciiti, alla radicalizzazione dell'Islam politico nell'età del coloniale e post-coloniale, agli scenari contemporanei legati all'ascesa del Califfato. Un'attenzione alla molteplicità delle voci dell'Islam che è insieme segno di rigore e chiarezza. Pagine per capire e distinguere.
9,50

Il metodo Feuerstein. L'apprendimento mediato

di Jael Kopciowski Camerini

editore: La scuola

pagine: 250

Le basi teoriche, le radici culturali, gli strumenti operativi e le esperienze condotte nella scuola: una presentazione completa del metodo elaborato da Reuven Feuerstein, efficace in migliaia di casi in tutto il mondo nel potenziare le risorse cognitive e affettive personali. Il metodo Feuerstein è anche una filosofia di vita, uno stimolo ad operare e ad agire seguendo criteri di attualità, praticità, dinamismo ed ottimismo, nella consapevolezza che ogni individuo è modificabile sul piano cognitivo in quanto l'organismo umano è un sistema aperto, caratterizzato da grande plasticità. Un testo rivolto soprattutto a chi opera nel mondo della scuola, ma utile a chiunque ricopra un ruolo di guida nella relazione d'aiuto.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento