Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pequod

Dov'è finito il pellegrino? Storie e vicende di cento libri che non si trovano più in libreria

di Massimiliano Varnai

editore: Pequod

pagine: 122

Massimiliano Varnai per due anni, dal 2016 al 2018, ha curato la rubrica "A pesca nel maremagnum" per maremagnum, il più impor
16,00
20,00

La nudità

di Di Spigno Stelvio

editore: Pequod

pagine: 96

12,00

Il conforto

di Polverari Michele

editore: Pequod

pagine: 32

5,00

Guardrail

di Nadiani Giovanni

editore: Pequod

pagine: 144

13,00

Loser

di Guidoni Maurizio

editore: Pequod

pagine: 192

16,00

Un rebus per uccidere

di Pallottino Massimo

editore: Pequod

pagine: 192

16,00

Arturo della penombra

di Carucci Iride C.

editore: Pequod

pagine: 224

16,00

Il sacro nell'arte

di Benemia Antonio G.

editore: Pequod

pagine: 144

16,00

La casa dal «tetto bianco»

di Bontempi Rina

editore: Pequod

pagine: 176

13,00

Benjamin

di Adriano Lo Monaco

editore: Pequod

pagine: 158

In una Roma sconvolta dalla Riforma Cattolica e dalla Santa Inquisizione, l'innocente pittore Benjamin Moreelse viene tacciato di eresia e condannato a perdersi nel dimenticatoio della storia. Le vicissitudini del giovane artista, fuggito da Utrecht a Roma per imparare l'arte della pittura, sono al centro di un romanzo in cui le esistenze dei numerosi personaggi - alcuni realmente esistiti, altri frutto della fantasia dell'autore - si sfiorano e si inseguono per le vie della città capitolina, in un groviglio di frasi dette a bassa voce e di parole soltanto sussurrate. Adriano Lo Monaco tesse l'avvincente trama dell'eterna lotta per la libertà; una libertà soffocata dalla rigidità di un cattolicesimo cieco e intorpidito dall'esigenza di combattere ogni deviazione. Una Roma claustrofobica, fatta di torture e processi, di sospetti e magre certezze e un secolo segnato da roghi e da eretici, da preti. Informatori e mandanti, diventano l'ambientazione perfetta per un plot che ha il sapore delle antiche narrazioni, dove realtà e finzione si fondono in un dettagliato affresco sulle perversioni della storia e sulle costrizioni di una morale bieca e corrotta.
14,00

Lo specchio bianco

di Laura Brandi

editore: Pequod

pagine: 93

In un paesino di collina una grande casa immersa nella nebbia accoglie tre donne misteriose protagoniste di tre storie inquietanti. Cristina, Laura e Federica nascondono un segreto, ma non sarà facile scoprire il loro vissuto e il motivo che le ha condotte in quel luogo sinistro e solitario. Donne in fuga? Alla disperata ricerca di se stesse? O, piuttosto, desiderose di qualche breve attimo di serenità? È la storia che si ripete, ogni volta uguale eppure diversa, ma l'artefice del loro destino le attende al varco, implacabile, ansioso di trasformarle in leggiadre libellule, eteree creature libere di volare per sempre. E mentre, in sottofondo, la musica di Vivaldi inonda la campagna circostante, il "supervisore" osserva e studia attentamente chiunque passi da quelle parti, vivendo, di riflesso, le piccole-grandi avventure della quotidianità.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.