Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Piano B

Del destino dell'uomo. Nietzsche e i quattro errori dell'umanità

di Leonardo Caffo

editore: Piano B

pagine: 96

In questo saggio breve Caffo prende spunto dal celebre "aforisma 115" che Nietzsche scrisse ne La gaia scienza, l'aforisma chiamato "i quattro errori": 1) che l'uomo si vede sempre e solo incompiutamente; 2) che l'uomo si attribuisce qualità immaginarie; 3) che l'uomo si sente in una falsa condizione gerarchica rispetto alla natura e agli animali; 4) che l'uomo inventa sempre nuove tavole di valori considerandole per qualche tempo eterne e incondizionate. Attraverso la rilettura di questi quattro errori fondamentali, a cui viene dedicato un capitolo ciascuno, Leonardo Caffo vuole spingersi oltre l'antropocentrismo e il superomismo verso una nuova e imponente immagine dell'umanità del futuro. Del destino umano è una brillante rilettura della filosofia nietzschiana che sorprende per la capacità di interpretare in modo lucido ed efficace le esigenze e i problemi della nostra contemporaneità e per immaginare un'umanità futura possibile e diversa da quella attuale. L'"impresa" filosofica di Caffo è allora quella di ridisegnare, a partire da Nietzsche ma in un certo modo superandolo, una figura umana "uguale e contraria" a quella del superuomo: il tentativo di costruire una "condizione postumana" capace di andare oltre il nichilismo e l'individualismo.
11,00

Storia della mia vita. Autobiografia di un guerriero

di Geronimo

editore: Piano B

pagine: 200

"Storia della mia vita" è l'autobiografia di Geronimo, il grande capo Apache, uno dei documenti più straordinari riguardanti la storia dei nativi americani. Geronimo è stato il leader spirituale e intellettuale degli indiani d'America, e per più di 25 anni difese strenuamente la sua terra, il West, dalle mire espansionistiche del governo statunitense. Stremato e decimato, il popolo Apache si arrese ai soldati americani solo nel 1886. Due decenni più tardi, mentre viveva come un prigioniero di guerra nella riserva federale di Fort Sill, con l'aiuto di un interprete decise di raccontare la sua vita avventurosa, e S.M. Barrett, un sovrintendente scolastico dell'Oklahoma, raccolse le sue memorie. In "Storia della mia vita" Geronimo parla delle tradizioni e dei riti degli Apache, ci racconta la sua giovinezza e la sua famiglia e descrive le sanguinose battaglie contro l'esercito che voleva estirpare ad ogni costo gli indiani dalle terre dei propri padri. Illustra le tattiche militari, la caccia e i riti religiosi, e riflette con speranza sulle possibilità di sopravvivenza del suo popolo e della sua cultura. Purtroppo le sue speranze saranno infondate. Barrett spiega nella sua introduzione: "Scrissi al presidente Roosevelt, dicendo che al vecchio capo indiano, ormai prigioniero di guerra da più di vent'anni, non era mai stata offerta l'opportunità di narrare la sua versione dei fatti; chiesi che a Geronimo fosse permesso di raccontare in un libro la storia della sua vita".
13,00

Perché non possiamo aspettare

di Martin Luther King

editore: Piano B

pagine: 166

"Perché non possiamo aspettare" è un vivido documento su una stagione chiave della storia americana e mondiale, capace di illu
14,00

Le mie invenzioni. L'autobiografia di un genio

di Nikola Tesla

editore: Piano B

pagine: 128

"Le mie invenzioni" (1921) è la sola autobiografia del geniale scienziato serbo, uscita a puntate in America su una rivista specializzata nel 1921, nella quale Tesla ripercorre tutta la sua incredibile vita e le sue invenzioni più famose. Dall'infanzia nel piccolo paesino di Smiljan alla consacrazione come inventore in America, passando dal tormentato rapporto con Edison, prima datore di lavoro e poi rivale. Tesla è conosciuto soprattutto per il suo rivoluzionario contributo nel campo dell'elettromagnetismo: i suoi brevetti e il suo lavoro teorico sono alla base del moderno sistema elettrico, e i motori a corrente alternata sono una sua invenzione. Da sempre è una figura ammantata di mistero: non era interessato ad arricchirsi con le sue invenzioni, lavorava solo per il progresso dell'umanità e lo sviluppo dell'uomo. Molti suoi brevetti e prototipi riguardano soprattutto la ricerca di una energia pulita, gratuita e illimitata, oltre alla possibilità di comunicare senza fili. Tesla riuscì a trovare la strada per questa energia pulita e per tutti grazie al celebre trasmettitore di ingrandimento, basato sulla Bobina di Tesla, in grado di convogliare e sfruttare l'energia che è naturalmente presente nell'atmosfera: un'energia illimitata, senza fili e alla portata di tutti. Il mistero avvolge anche la sua morte, avvenuta in una camera d.albergo di New York, dove Tesla, ormai poverissimo, aveva scelto di rifugiarsi per continuare a condurre da solo i suoi esperimenti.
12,00

Camminare

di Hermann Hesse

editore: Piano B

pagine: 120

In "Camminare" sono presenti quasi tutti gli scritti di Hermann Hesse sul tema della viandanza e sulla particolare dimensione
13,00

Il crollo della civiltà occidentale

editore: Piano B

pagine: 144

Nel 2393, trecento anni dopo i tragici eventi che portarono al collasso climatico, sociale, economico e demografico delle gran
14,00

Perché gli uomini fanno la guerra

di Russell Bertrand

editore: Piano B

pagine: 144

Perché gli uomini fanno la guerra fu scritto da Russell in risposta alla devastazione della Prima guerra mondiale, e da allora
15,00

Sui fondatori della razza umana. Da Adamo ed Eva al diluvio universale

di Mark Twain

editore: Piano B

pagine: 161

Instancabile lettore della Bibbia, Mark Twain venne influenzato per tutta la vita dalle figure dei due Fondatori della Razza Umana, ai quali dedicò pagine di comicità memorabile nelle "traduzioni" dei loro diari. Continuò a lavorare a questo tema per molto tempo, accarezzando l'idea di riscrivere la storia di Adamo ed Eva e della loro discendenza, dalla prima apparizione fino al Diluvio universale. La gran parte di questi scritti "eretici" non venne però mai pubblicata, per timore dei giudizi dei lettori e della pubblica opinione. "Sui Fondatori della Razza Umana" raccoglie tutti questi lavori in un'unica antologia, opere che ancora oggi mantengono intatto lo spirito irriverente e la geniale vena satirica dello scrittore americano.
14,00

Anima e amore

di Hermann Hesse

editore: Piano B

pagine: 120

"Anima e amore" comprende tredici scritti giovanili e filosofici di Hermann Hesse sul tema della spiritualità e dell'amore. Questi tredici brevi saggi, impregnati di biografia e filosofia, di riflessioni personali e considerazioni politiche, furono pubblicati in varie riviste dal giovane Hermann Hesse tra gli ultimi anni dell'Ottocento e la fine della Prima guerra mondiale, a chiusura di un'epoca fatale dell'umanità e dell'Europa in particolare. "Anima e amore" cerca di svelare l'origine e il "seme" della grande impresa hessiana, che conoscerà successivamente la fama mondiale con la pubblicazione di Siddartha: lo sforzo di armonizzare spirito orientale e cultura occidentale, il tentativo ostinato e caparbio di ricercare l'"anima", l'autentico io interiore, di trovare una via in grado di far coesistere religione e tolleranza, intelligenza e istinto, mente e corpo; in definitiva, di riportare in vita l'unica divinità possibile, quella che dimora nella mente e nel petto di ogni singolo uomo. Tra gli altri brani proposti spiccano Sull'anima pubblicato nel 1917, L'arte dell'ozio pubblicato nel 1904 e Non uccidere pubblicato nel 1918.
11,00

Nietzsche. La lotta col demone

di Stefan Zweig

editore: Piano B

pagine: 112

Un ritratto della persona e del genio di Nietzsche, piuttosto che un esame accademico o critico della sua opera e della sua fi
15,00

Una guida per i perplessi

di Ernst F. Schumacher

editore: Piano B

pagine: 208

"Una guida per i perplessi" è il testamento spirituale dell'economista e filosofo tedesco E
17,00

Il mio grido

di Solzenicyn Aleksandr

editore: Piano B

pagine: 144

Il mio grido è una raccolta di discorsi, saggi brevi, conferenze e articoli dello scrittore russo
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.