Il tuo browser non supporta JavaScript!

Quodlibet

Giochi di pazienza. Un seminario sul «Beneficio di Cristo»

editore: Quodlibet

pagine: 304

È il resoconto di uno studio sul testo religioso più famoso e discusso del Cinquecento italiano: il Beneficio di Cristo
20,00

La situazione della scienza giuridica europea

di Carl Schmitt

editore: Quodlibet

pagine: 128

Cosa resta dell'ordine giuridico in una società dominata dagli automatismi della tecnica, in cui la produzione di leggi sembra
14,00

Sulla verità e scritti pragmatisti

di Frank Plumpton Ramsey

editore: Quodlibet

pagine: 241

Sulla verità è una delle opere incompiute di Ramsey
22,00

Il tempo come immaginazione letteraria. Studi su tre poesie di Brentano, Goethe e Keller

di Emil Staiger

editore: Quodlibet

pagine: 288

Pubblicato nel 1939, "Il tempo come immaginazione letteraria" è uno studio di forte impegno teorico, in cui vengono anticipati
26,00
22,00

Per una critica dell'economia turistica. Venezia tra museificazione e mercificazione

di Salerno Giacomo-Maria

editore: Quodlibet

pagine: 256

Venezia, minacciata dall'esodo dei suoi abitanti ancor più che dalle acque alte, è meta ogni anno del pellegrinaggio secolare
20,00

Teoria dell'eteronimia

di Fernando Pessoa

editore: Quodlibet

20,00

Idea della prosa

di Giorgio Agamben

editore: Quodlibet

pagine: 144

"Un bel viso è forse il solo luogo in cui vi sia veramente silenzio
15,00

L'istituzione della natura

editore: Quodlibet

pagine: 128

La natura occupa un posto speciale nella cosmologia dei Moderni
15,00

Grammatica storica delle arti figurative

di Alois Riegl

editore: Quodlibet

pagine: 432

In una civiltà come quella attuale in cui, come scrive Sergio Bettini, "l'esistere prevale sull'essere anche nella struttura d
25,00

Il tatto interno. Archeologia di una sensazione

di Daniel Heller-Roazen

editore: Quodlibet

pagine: 368

Cosa vuol dire sentirsi vivi? A questa domanda Daniel Heller-Roazen risponde elaborando l'archeologia di un solo senso, quel «
24,00

Saggi libertini

di Gilberto Sacerdoti

editore: Quodlibet

pagine: 240

In un'Inghilterra imbevuta del lascito di Machiavelli e Bruno (che a Londra pubblica i suoi capolavori), fiorisce, nei secoli
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento