Il tuo browser non supporta JavaScript!

Elliot: Scatti

L'ultimo incantesimo

di Mary Stewart

editore: Elliot

pagine: 442

Artù è ormai un giovane re che controlla la Britannia, affiancato dal suo fedele consigliere Merlino
22,00

Miraggi

di Mario Andrea Rigoni

editore: Elliot

pagine: 110

Se essere è una tragedia, non essere o non essere più è forse una tragedia ancora maggiore
14,50

Gli amanti

di Eugenia Rico

editore: Elliot

pagine: 90

Un minuto è sufficiente per cambiare la vita di Antonio
13,50

Pellegrini del cielo e della terra

di Filip David

editore: Elliot

pagine: 154

Siamo in Spagna, nella prima metà del Cinquecento
17,50

La stanza degli ospiti

di Bohjalian Chris

editore: Elliot

pagine: 318

Due uomini uccisi nel salotto di una casa perbene e un matrimonio che si frantuma sotto i colpi dell'incoscienza, del caso e d
18,50

Le grotte nelle montagne

di Stewart Mary

editore: Elliot

pagine: 440

Dopo "La grotta di cristallo", in cui sono narrate l'infanzia e la giovinezza del veg-gente Merlino, "Le grotte nelle montagne
22,00

La stanza di Amelia

di Rondolini Simona

editore: Elliot

pagine: 252

Amelia è una donna silenziosa, priva di slanci, che vive separata dal mondo, nel ricordo di un grande amore perduto
17,50

Questo libro non esiste. Storia di una macchina del tempo

di Marilù Oliva

editore: Elliot

pagine: 239

Mathias, un aspirante scrittore, perde incautamente il manoscritto che sarebbe potuto diventare il libro della sua vita. Deciso a recuperarlo, comincia la spola tra gli editori e i critici cui ha spedito il cartaceo, ma un omicidio imprevisto ostacola i suoi piani, coinvolgendolo in prima persona. Intanto riemergono antiche nevrosi, come il demone del tempo o il ricordo del nonno materno, che l'ha cresciuto tra rimproveri e oppressioni, frustrando il suo sogno infantile di diventare astrofisico. Un capofamiglia taciturno e autoritario che aveva dedicato l'ultima fase della sua esistenza alla costruzione di una macchina del tempo, trasmettendo a Mathias la passione per il cielo e le stelle. Con gli anni questo amore per il firmamento si è trasformato in un prezioso strumento per classificare e decifrare l'animo umano: ogni amicizia, relazione, perfino l'amore può essere paragonato a una costellazione o a un elemento cosmico. Ed è forse nei misteri della volta celeste che il protagonista di questo romanzo potrà cercare qualche indizio per far luce sul delitto, ma soprattutto un sentiero terreno che lo conduca a dare un senso alla propria vita.
16,00

I bambini sardi non piangono mai

di Gesuino Némus

editore: Elliot

pagine: 191

Il paesino sardo di Telévras - già protagonista ne "La teologia del cinghiale" - si tinge ancora di giallo con il ritrovamento
17,50

Dal mare verrà ogni bene

di Christos Ikonomou

editore: Elliot

pagine: 124

Un gruppo di uomini e donne, tormentati dalla crisi economica che ha colpito la Grecia e la sua capitale Atene, decide di tras
14,50

La grotta di cristallo

di Mary Stewart

editore: Elliot

pagine: 441

Chi era Merlino? Il buon mago delle favole dall'occhio gentile e la barba lunga, oppure il chiaroveggente delle antiche leggende bretoni e gallesi, figlio del Diavolo, inquietante e calcolatore, o addirittura un bardo, un pazzo, un saltimbanco che scelse un'esistenza da reietto? Questa è la storia di una vita tra luci e ombre, nell'Inghilterra del V secolo dopo Cristo, il racconto di un bambino senza padre, sovrastato da poteri che non conosce, di una famiglia in cui regna l'intrigo, di una terra difficile da governare. "La grotta di cristallo" costituisce il primo capitolo di una trilogia dedicata a Merlino, che inizia dal caos provocato dalla caduta dell'Impero di Roma fino all'ascesa al trono di Artù.
22,00

Dieci prugne ai fascisti

di Elvira Mujcic

editore: Elliot

pagine: 152

Nella famiglia di Lania, la nonna rappresenta il solido fulcro intorno al quale ruota l'asse familiare. Un giorno la donna chiede di poter essere sepolta un domani nella sua terra, ma la faccenda non è così semplice e dà origine a una catena, al limite del comico, fatta di manovre, equivoci, scontri e progetti che terranno tutti occupati per mesi. Eppure, quando sette anni dopo la morte arriva davvero, la macchina organizzativa, così a lungo oliata, s'inceppa via via in modo grottesco e inaspettato. Perché non si tratta di una famiglia qualsiasi ma di esuli fuggiti dalla Bosnia in guerra ed emigrati in Italia negli anni Novanta, che hanno portato con sé un'eredità ricca di memorie e resistenza ma anche il peso di una tragedia taciuta e mai superata. II ritorno in patria per Lania, sua madre e i suoi due fratelli, al seguito del feretro verso la terra natia, si trasforma così in un viaggio a ritroso nel tempo, costellato di incontri bizzarri e di imprevisti, in una migrazione al contrario che ha come destinazione la riconquista della propria storia e di una nuova vita.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.