Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guido tommasi editore-datanova: Piccoli spuntini

Gazpachos. Buoni, sani, colorati

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 70

Il gazpacho è una zuppa fredda, tradizionale e buonissima che per secoli ha saziato la fame e la sete dei contadini di Estrema
12,50

Facciamolo pesto!

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

Il pesto ha le sue regole e la sua religione
12,50

Tutto fa brodo

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

Di verdure, di pollo, di manzo o di resti, ma anche di pesce, di crostacei, di cappone o di funghi, il brodo è la base della c
12,50

Ode al baccalà

di Giovanni De Biasio

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

Quando pensiamo al baccalà, i dubbi su come metterlo a bagno e per quanto tempo, sulla consistenza, su come conservarlo fioris
12,50

Pizza fritta

di Enzo Coccia

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 71

Avete mai provato a chiudere gli occhi e ad affondare il naso in un involucro di carta, aspirando la falda fragranza sprigiona
12,50

Vellutate

di Véronique Cauvin

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 64

Una raccolta di ricette morbide, da gustare in ogni stagione
12,50

Croque-monsieur

di Sylvie Girard-Lagorce

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 64

Croccanti e gustosissimi, questi croque-monsieur sanno come portare in tavola il buon umore
12,50

Pasta al forno

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

Se amate avere ospiti ma odiate dover preparare tutto all'ultimo momento, se vi sembrano irreali le padrone di casa sempre per
12,50

Giovedì gnocchi

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

"Nella cucina delle nostre nonne erano un grande classico, tanto da essersi guadagnato un giorno tutto per loro: giovedì gnocc
12,50

Ricci di pane

di Sady Jean-Luc

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 70

Questo libro è per te che all'inizio di un pranzo informale, mentre gusti gli antipasti, pensi che potresti vivere anche solo
12,50

Miniguida chic e festosa del gin tonic

di Stanislas Jouenne

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 70

Siete in un albergo di lusso e avete un appuntamento a cena. Per ingannare il tempo, vi avvicinate al bar con passo sicuro. Il bancone, lucidissimo, è un richiamo cui non potete resistere. Vi accomodate su uno sgabello e chiedete un Gin&Tonic. Di colpo vi sembra di essere James Bond in "Licenza di uccidere": il verde vivace del lime, il leggero scricchiolio del ghiaccio, si aprono un varco nel vostro cuore. Il gusto rotondo, aromatico e speziato del gin è la giusta via per il buonumore. E mentre sorseggiate il vostro cocktail, accarezzando con lo sguardo la magnifica vista oltre le pareti di vetro che vi circondano, si fa strada un pensiero compiaciuto: avete fatto bene a comprare "La piccola guida chic e festosa del Gin Tonic". Il Gin è un distillato malleabile, un partner ideale per preparare tanti cocktail aromatici ma è anche spigoloso, importante, molto esigente: ecco perché in libreria avete cominciato a sfogliare quel libro e alla fine lo avete preso. Gli accostamenti a base di frutta e spezie, la forza del gin e la vibrante sensualità delle erbe aromatiche vi hanno convinto a sperimentare anche i cocktail a base di gin come il Parisian Sling o il Breakfast Martini. E pensare che il Gin cominciò a muovere i primi passi alla fine del Seicento, quando era stato creato un tonico, suo antenato, con l'obiettivo di purificare il sangue e dare sollievo dai dolori reumatici. Troppo buono per essere una medicina! Il bicchiere panciuto che avete davanti è vuoto. È ora di andare. James Bond non avrebbe saputo fare scelta migliore.
12,50

Pentole magiche

di Fauda-Role Sabrina

editore: Guido tommasi editore-datanova

pagine: 72

12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.