Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il mulino: Fondazione Edison

Storia del Gruppo Edison: 1883-2023. Le direttrici di sviluppo di una grande impresa industriale

di Marco Fortis

editore: Il mulino

pagine: 240

I 140 anni di storia del Gruppo Edison sono davvero ricchi di vicende fondamentali per l'industria italiana, personaggi di gra
18,00

Il gruppo Edison: 1883-2023. Profili economici e societari

editore: Il mulino

pagine: 1296

Questo volume raccoglie in modo organico studi storici, documenti aziendali e statistiche riguardanti la Edison, una delle più
120,00

Le piattaforme tecno-scientifiche in Europa. Ricerca, economia, innovazione

editore: Il mulino

pagine: 432

Le piattaforme delle tecnoscienze sono uno strumento di organizzazione e collaborazione dei diversi soggetti scientifici, tecn
36,00

Crescere non è impossibile. Come contrastare pandemia e inflazione

editore: Il mulino

pagine: 344

Questo volume raccoglie gli articoli di Marco Fortis e Alberto Quadrio Curzio (pubblicati su importanti quotidiani, tra novemb
27,00

Una nuova Italia in una nuova Europa. Purché si governi la transizione

editore: Il mulino

pagine: 368

Questo volume riprende in maniera organica gli articoli di Marco Fortis e di Alberto Quadrio Curzio pubblicati su importanti q
28,00

Pandemia, competenza e ricostruzione. Una svolta necessaria per l'Euro-Italia

editore: Il mulino

pagine: 248

Europa e Italia si erano progressivamente riprese dopo la doppia recessione del 2009 (innescata dalla crisi dei mutui sub-prim
19,00

Euro-piattaforme: scienza, tecnologia ed economia. Una connessione cruciale per l'Italia

editore: Il mulino

pagine: 408

Le piattaforme tecnoscientifiche sono una modalità di interazione strutturata tra diversi soggetti accomunati da una tematica
30,00

L'Italia non merita una nuova crisi

di Marco Fortis

editore: Il mulino

pagine: 193

Questo libro, l'ottavo nella collana della Fondazione Edison dedicato alle dinamiche economiche mondiali, europee ed italiane
15,00

Strutture industriali e innovazione sistemica. Strategie e sostenibilità

editore: Il mulino

pagine: 251

Il volume trae origine da due convegni promossi in collaborazione tra la Fondazione Edison e l'Accademia Nazionale dei Lincei,
22,00

Riforme e investimenti. Europa e Italia

editore: Il mulino

pagine: 319

Questo volume, il settimo di una sequenza nella collana della Fondazione Edison che ripropone articoli sullo stato dell'econom
24,00

Riforme, ripresa, rilancio. Europa e Italia

editore: Il mulino

pagine: 357

In questo volume, il quinto della Fondazione Edison dall'inizio della crisi, gli autori ripercorrono, attraverso i loro articoli su "Il Sole 24 Ore" e "Il Messaggero", gli eventi salienti dall'aprile del 2014 all'inizio di settembre del 2015. Con riferimento all'Europa e all'Italia, il volume offre una valutazione sulla situazione e sulle politiche economiche auspicabili per uscire definitivamente dalla crisi. La ripresa, sia in Europa che in Italia, c'è, ma senza riforme non si avrà quella crescita sostenibile, possibile solo attraverso il potenziamento ordinato dell'economia reale, indebolita dalla crisi e dal rigorismo fiscale. Investimenti, infrastrutture, industria sono i motori del rilancio che non può essere affidato solo alle esportazioni extra-Ue. Anche le riforme di governance e strutturali sono cruciali: in Italia, soprattutto per controllare il debito pubblico e rendere efficiente e semplice la pubblica amministrazione: in Europa, per evitare un "monologo" germanico dove il rigore squilibra le politiche economiche, di fatto affidando alla BCE il compito di evitare la stagnazione. Gli autori concludono le loro analisi e proposte con un atto di fiducia nell'Europa e nell'Italia, sia per l'economia sia per i livelli di civiltà sociale.
27,00

Il ruolo strategico del sistema metalmeccanico italiano. Dai metalli alla meccatronica

editore: Il mulino

pagine: 307

Il ruolo strategico del sistema metalmeccanico italianio, sotto una prospettiva ampia che va dai metalli alla meccatronica, è un aspetto fondamentale nella qualificazione produttiva dell'industria italiana. La Fondazione Edison e l'Accademia Nazionale dei Lincei hanno promosso un Convegno (a Roma il 23 ottobre 2014) su tale tema allo scopo di favorire uno scambio di opinioni tra imprenditori, categorie imprenditoriali e studiosi. Si è analizzato come il settore metalmeccanico abbia contribuito al cambiamento della specializzazione produttiva dell'Italia, orientandola sui comparti più innovativi e a più alto valore aggiunto e dando un rilevante apporto al saldo attivo della bilancia commerciale con l'estero. L'Italia è oggi il terzo Paese al mondo per avanzo commerciale nella meccanica non elettronica e dimostra quindi una capacità innovativa che spesso non viene apprezzata in quanto non conosciuta. Il successo sin qui ottenuto non dà garanzie che sarà così anche in futuro, ma richiede una riflessione su come il settore e le politiche industriali possano determinare un ulteriore evoluzione. Tra le molte filiere di rafforzamento si pongono anche le collaborazioni tra pubblico e privato per le iniziative di ricerca e di brevettazione all'insegna di quella tecno-scienza che la collaborazione tra Fondazione Edison e Lincei da anni propugnano.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.