Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Kowalski: Narrativa

L'inganno della morte

di Scilla Guglielmo

editore: Kowalski

pagine: 332

Daniel è un ragazzo di sedici anni
14,00

La canzone del giardiniere

di Kalpana Swaminathan

editore: Kowalski

pagine: 296

A Utkrusha, nella periferia di Bombay, l'appartamento al secondo piano dove la detective in pensione Miss Lalli vive insieme alla giovane nipote non è più il rifugio di un tempo: alla loro vita domestica si sono aggiunti il nipote Lutsu e l'ispettore Savio, ormai ospite fisso sul divano. Intanto Mr Rao, che sapeva pericolosamente tutto di tutti i condomini, è morto e le vite monotone dei vicini di Lalli si rivelano meno polverose del previsto. Nella scia allegorica e nonsense della Canzone del Giardiniere di Lewis Carroll (da cui il titolo), l'indagine di Miss Lalli porta alla luce le vite sotterranee dei sedici condomini: a uccidere sarà stato Ramachandran, vecchio eruditissimo forse soggiogato dalla scandalosa passione per la letteratura erotica? Oppure il figlio o il nipote di Rao, di cui lui non perdeva occasione per parlar male? A colpire sarà stata Alicia Patel, la madre appena divorziata che manda avanti a fatica il suo ménage con due piccole gemelle? 0 forse la casalinga Kumudben, che ancora piange l'omicidio della dote della figlia adottiva? In un crescendo sempre più giallo, sullo sfondo di alcuni temi sociali, prende corpo la trama dell'assassinio, che alla giovane narratrice sembra proprio mutuata dalla Canzone del Giardiniere, ma è soltanto un'intricata, logica sequenza di fatti che Miss Lalli riuscirà a dipanare.
16,00

Ti voglio credere

di Elisabetta Bucciarelli

editore: Kowalski

pagine: 298

L'ispettore Maria Dolores Vergarti è agli arresti domiciliari a Milano, indagata per omicidio volontario dopo aver accoltellato una donna nei boschi della Valle d'Aosta. Si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Rinchiusa in casa, assediata da immacolati mazzi di fiori, è alla ricerca di una verità i cui confini sono incerti. In Questura a Milano arriva la notizia del suicidio di una giovane dal ponte di viale Forlanini. Il poliziotto Achille Maria Funi decide di informare subito la Vergani, sentendosi irrimediabilmente legato a lei e alla sua perizia professionale. Mentre il caso appare sin dall'inizio un vero e proprio rompicapo, nel quartiere di San Siro vengono ritrovate tre croci maestose piantate nel terreno, un enigmatico Golgota scoperto nel giardino della villetta di una famiglia perbene. A breve compaiono croci analoghe in altre città, una Via Crucis sinistra di cui una delle stazioni nasconde un cadavere. Ancora una giovane donna, martoriata nel corpo e nell'anima, vittima di un'idea irraggiungibile di perfezione, inflitta con un digiuno che aspira all'ascesi. Mentre Funi tenta di imbrigliare le sue intuizioni, Maria Dolores si avvita in una spirale di pensieri nella quale si confondono ricordi falsati e percezioni incerte, la Giustizia e la Verità. Non sempre facce della stessa medaglia. Prigioniera della più difficile delle indagini - la sua colpevolezza o la sua innocenza - la Vergani dovrà ripensare anche al proprio senso di giustizia.
15,00

Una indagine imperfetta

di Susan Hill

editore: Kowalski

pagine: 458

A Lafferton, le antiche tradizioni si scontrano con una rinvigorita violenza che si accanisce su una giovane sposa e una dotto
19,50

Le coincidenze necessarie

di Patrizia Marzocchi

editore: Kowalski

pagine: 330

Jolanda aveva un sogno: aprire un'agenzia investigativa a Bologna. Alla sua Jolanda Marchegiani Investigation, però, non si è mai rivolto nessuno, mentre lo psicoanalista continuava prepotentemente a battere cassa. Al secondo tentativo, l'agenzia L'occhio di Sherlock - servizi low cost e un titolare maschio - si è guadagnata una discreta clientela, e Jolanda è diventata un'autorità in fatto di pedinamenti, mariti fedifraghi e gattini smarriti. Trovare il prestanome è stato facile, e la convenienza reciproca: il cugino Johnny scrive romanzi rosa di successo firmandoli proprio con il nome di Jolanda Marchegiani. In una nebbiosa domenica pomeriggio di novembre, un nuovo incarico spezza la sua routine e la trascina in un paese della Bassa, ad ascoltare una donna taciturna e la strana storia di un inquilino scomparso. Intanto, a Bologna, il caso di uno psichiatra ucciso dà filo da torcere al commissario Tommaso Pedroni - pessimi rapporti con la stampa, un clan di ispettori al seguito e una ex moglie da consolare. Le indagini si complicano ulteriormente quando viene scoperto un altro omicidio avvenuto proprio nel luogo della scomparsa di Giorgio Facchini, inquilino e venditore di collant. Semplice casualità o coincidenze necessarie? Grazie all'aiuto involontario dello psicanalista, alle soffiate di una talpa, alle fusa di Ofelia e a una buona dose di intuito, Jolanda si avvicinerà incredula allo scioglimento del mistero.
14,00

Meglio donna che male accompagnata

di Geppi Cucciari

editore: Kowalski

pagine: 229

Tre amiche. Tutte sarde. Tutte single. Lucia, capace di parlare in tribunale come di attaccare una mensola o di ricamare a punto croce; Stefania, che fa la giornalista letteraria ed è la "stronza magra" delle tre; Geppi, che da qualche tempo sta realizzando il suo sogno di fare l'attrice. La loro vita sembra scorrere (quasi) normalmente fino all'arrivo di una lettera dall'aspetto anonimo, che all'apertura si rivela più pericolosa di un pacco bomba: l'invito al matrimonio di un'amica d'infanzia, quella che sembrava avere meno chance. Così loro dovranno subire l'onta terribile di tornare in Sardegna e presentarsi di fronte a tutto il paese senza un uomo al fianco che sostenga il passo malfermo dopo un'intera cerimonia sui tacchi alti!
12,00

Il guaritore di maiali. Anno Domini 1589

di Lorenzo Beccati

editore: Kowalski

pagine: 343

Chi è l'Artiglio del diavolo? Nei carruggi si parla di lui sottovoce, con orrore. Quando cala la notte le donne tremano al pensiero di incontrano e fare la stessa fine delle altre disgraziate che sono cadute sotto la sua bestiale ferocia. Tutta la città lo cerca. E quale presenza diabolica si aggira tra i carmelitani scalzi di Sant'Anna e profana la casa di Dio sgozzando i preziosi maiali del convento e incidendo una croce sui loro corpi? È come se il Cielo avesse scagliato contro i genovesi due pesti allo stesso tempo, ma il guaritore di maiali, che ama le bestie più degli uomini, è convinto che il Signore abbia faccende più importanti di cui occuparsi e che si debba invece dubitare delle persone. Di tutti, proprio tutti.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.