Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lorenzo Beccati

Il Resuscitatore. Il romanzo del Dr. Frankenstein italiano

di Lorenzo Beccati

editore: DeA Planeta Libri

pagine: 219

La notte del 4 novembre 1803, mentre contempla le acque del Mare del Nord infrangersi contro i legni del Victoire, il veliero
16,00

Opinioni di un altro clown

di Lorenzo Beccati

editore: Cairo Publishing

pagine: 160

Non è un hobby il suo, né un ripiego di quello che si annoia dopo aver provato il tango o un corso di recitazione
13,00

Aenigma

di Lorenzo Beccati

editore: Nord

pagine: 379

È una giornata come tante. E loro sono clienti come tanti: una coppia di anziani, una giovane madre, un timido agente di borsa. Ma, non appena entrano in banca, si trasformano in criminali efficienti e spietati. Sparano senza esitare alle guardie giurate e si fanno consegnare un'ingente somma di denaro. Pochi secondi dopo, nel grande atrio dell'edificio immerso nel silenzio, echeggiano i passi di un uomo vestito di nero che, senza proferire parola, prende il bottino ed esce. Non fugge, però. Rimane in attesa della polizia. Tuttavia gli agenti che lo arrestano e lo caricano sulla volante non arriveranno mai in questura... C'è qualcosa di profondamente inquietante nelle azioni di quelle persone comuni, all'apparenza innocue. E come se il nemico fosse ovunque, e il male covasse anche nelle anime più innocenti. Il commissario Davide Ganz capisce subito di dover affrontare un caso senza precedenti che pone fin troppe domande. E, per trovare le risposte, Ganz sarà costretto a lasciarsi alle spalle tutto ciò che crede di sapere sugli oscuri sentieri del crimine e inoltrarsi nel labirinto insondabile della mente dell'uomo misterioso, che è solo all'inizio della sua opera...
16,90

Pietra è il mio nome

di Lorenzo Beccati

editore: Tea

pagine: 312

Genova, 1601. La chiamano la Tunisina. La disprezzano. La temono. Eppure è a lei che i genovesi si rivolgono quando hanno bisogno d'aiuto. Pietra sostiene di essere una rabdomante. In realtà è solo una donna consapevole che il mondo non le perdonerebbe mai il suo straordinario intuito e il suo eccezionale acume. Talenti grazie ai quali riesce a trovare non solo sorgenti d'acqua, ma anche bambini scomparsi e gioielli rubati. E, quando vengono compiuti delitti all'apparenza inspiegabili, persino le autorità cittadine si avvalgono dei suoi servigi. In questo caso, però, Pietra è stata chiamata dal Bargello per un motivo diverso: accanto al corpo di una donna, picchiata a morte, è stata trovata una bacchetta da rabdomante, circostanza che fa di lei la principale indiziata dell'omicidio. Per dimostrare la propria innocenza, Pietra sarà costretta a indagare per conto proprio e, ben presto, si renderà conto che quella giovane è come un fantasma emerso dalle ombre del suo passato, che riporta in superficie vecchi rancori e rimpianti mai sopiti. E adesso è venuto il momento di affrontarli, prima che l'assassino torni per lei...
10,00

Settantaquattro nani russi. San Pietroburgo, 1710

di Lorenzo Beccati

editore: Internòs Edizioni

pagine: 171

Russia, anno del Signore 1710. Vicino alla nuova città di San Pietroburgo, in una fossa, giacciono i cadaveri di 74 nani trucidati. Non è la fine, ma solo l'inizio. In un libro fuori dagli schemi, che passa dal romanzo classico al thriller fino alla poesia in prosa, si muovono personaggi come Pietro il Grande, sua sorella Natal'ja, Jakim il buffone, l'intera corte di boiari e 74 nani russi. Una storia insolita per lettori non conformisti.
16,00

Il guaritore di maiali. Anno Domini 1589

di Lorenzo Beccati

editore: Kowalski

pagine: 343

Chi è l'Artiglio del diavolo? Nei carruggi si parla di lui sottovoce, con orrore. Quando cala la notte le donne tremano al pensiero di incontrano e fare la stessa fine delle altre disgraziate che sono cadute sotto la sua bestiale ferocia. Tutta la città lo cerca. E quale presenza diabolica si aggira tra i carmelitani scalzi di Sant'Anna e profana la casa di Dio sgozzando i preziosi maiali del convento e incidendo una croce sui loro corpi? È come se il Cielo avesse scagliato contro i genovesi due pesti allo stesso tempo, ma il guaritore di maiali, che ama le bestie più degli uomini, è convinto che il Signore abbia faccende più importanti di cui occuparsi e che si debba invece dubitare delle persone. Di tutti, proprio tutti.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.