Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. Amendola

Sguardi sulla città moderna. Narrazioni e rappresentazioni di urbanisti, sociologi, scrittori e artisti

di Giandomenico Amendola

editore: Dedalo

pagine: 224

Il saggio affronta in maniera assolutamente innovativa e interdisciplinare il tema delle città - in particolare Parigi e Londr
17,00

L'altra faccia dell'universo. I segreti della materia e dell'energia oscura

di Luca Amendola

editore: Il mulino

pagine: 168

Alzando lo sguardo al cielo in una notte stellata, chi non si interroga su quanto grande sia l'universo, quale sia la sua orig
14,00

Saccheggiate il Louvre. William S. Burroughs tra eversione politica e insurrezione espressiva

editore: Ombre corte

pagine: 202

Un bagaglio inesauribile di suggestioni, provocazioni, scandali, premonizioni. È nella dimensione scioccante della sua opera eretica che William Seward Burroughs continua a interrogare il presente e pungolare il futuro. Nel tentativo di afferarne la potenza transdisciplinare, questo volume ne indaga, da molteplici prospettive, la dirompente e vasta produzione visionaria. Dalle propaggini di una corrispondenza problematica tra biografia e arte, agli antagonismi e alle sovversioni che originano dal suo rapporto con i poteri e i saperi della politica e della pedagogia, fino alle polimorfe, risonanti e impreviste influenze sulla produzione culturale del secondo Novecento (tra letteratura, teatro, cinema, suoni elettronici, pittura). Burroughs come limite e scandalo, come icona e maestro del dissenso e, ancora, come frontiera su cui orientare, oggi come nel passato, una piattaforma di ricerca sulle forme del dominio e della ribellione. Prefazione di Gino Frezza.
18,00

Adolescenti nella rete. Quando il web diventa una trappola

editore: L'Asino d'oro

pagine: 158

Il mondo digitale è sempre di più oggetto di analisi e discussioni, specialmente quando gli 'utenti' sono adolescenti e giovan
14,00

Carteggio 1925-1926

di Giovanni Amendola

editore: Rubbettino

Come finì la democrazia in Italia? Le lettere raccolte in questo volume del Carteggio di Giovanni Amendola si riferiscono, per
29,00

Il dispositivo segreto. La scena tra sperimentazione e consumi di massa. Scritti teatrali 1975-1980

di Alberto Abruzzese

editore: Meltemi

pagine: 464

Il volume raccoglie gli scritti di Alberto Abruzzese dedicati al teatro usciti su "Rinascita" nel periodo 1975-1980
28,00

Le retoriche della città. Tra politica, marketing e diritti

di Giandomenico Amendola

editore: Dedalo

pagine: 168

Le città che hanno un futuro sono solo quelle che lo hanno già scelto: questa idea è ormai largamente condivisa in Europa e nel mondo. Il futuro non è più scontato ma va inventato e costruito. Ogni città migliore e possibile è stata sempre accompagnata, con diversa enfasi e intensità, da un discorso che la proponesse, la giustificasse e la esaltasse. Oggi, la retorica impera più che mai nello scontro che ha come oggetto il futuro della città e della sua gente. Impastata di linguaggio pubblicitario, di utopie e valori antichi, la retorica ha infatti ritrovato nella città il suo grande tema. Una narrazione appassionata e un'attenta e documentata analisi mostrano il carattere fortemente retorico di gran parte dei discorsi e delle promesse aventi come oggetto la città da costruire per il futuro prossimo, una città che si propone al passaggio del secolo come narrazione esemplare del progresso. L'autore ci propone un viaggio virtuale alla scoperta della città giusta, la città razionale, la città sostenibile, la città creativa, la smart city, la città come macchina per lo sviluppo, la città della cultura, la città evento, la città dell'accoglienza.
16,50

Tra Dedalo e Icaro

La nuova domanda di città

di Amendola Giandomenico

editore: Laterza

pagine: 145

Parlare di città è come parlare del mondo quotidiano e dei nostri progetti
12,00

La città postmoderna

Magie e paure della metropoli contemporanea

di Amendola Giandomenico

editore: Laterza

Una città nuova sta nascendo negli spazi della città moderna tradizionale
24,00

Frammenti d'immagine. Scene, schermi, video per una sociologia della sperimentazione

di Amendola Alfonso

editore: Liguori

pagine: 248

Il cinema e il teatro finalmente assieme in una lettura ricca di esempi, racconti di spettacoli e suggestioni per chi ama la s
16,99

Michelangelo scultore

editore: 24 Ore Cultura

pagine: 319

Michelangelo Buonarroti - tra gli artisti di ogni tempo forse il più noto al mondo - considerava la scultura come l'arte "sua"
28,00

Intervista sull'antifascismo

di Giorgio Amendola

editore: Laterza

pagine: 227

"Errata. Ma non solo quella dei comunisti. L'analisi della situazione italiana nel '21 fatta da tutti i gruppi dirigenti socialisti era errata. Anche Turati, su cosa puntava? Puntava su un risanamento della borghesia, del gruppo dirigente della borghesia; puntava su una vittoria di Giolitti, su un ritorno al buon governo: qualche cosa che non soltanto non era accettabile dal movimento operaio, ma che era anche utopistico, perché ormai la borghesia aveva altri disegni, lo sono pronto ad accettare una critica che riguarda gli errori di prospettiva allora commessi dai comunisti; ma allargo questa critica a tutti i socialisti. Nessuno comprese questa critica a tutti i socialisti. Nessuno comprese che cosa era il fascismo, l'originalità di questo movimento di massa." In questo libro-intervista Giorgio Amendola fa un'analisi originale e spregiudicata dell'antifascismo, per coglierne meriti storici e debolezze politiche e culturali.
9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.