Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. G. Lombardo

Odissea americana

di A. G. Lombardo

editore: Il Saggiatore

pagine: 300

Los Angeles, agosto 1965
21,00

Prescrizione Del Reato

editore: Ius pisa university press

20,00

Lettura del Macbeth

di Agostino Lombardo

editore: Feltrinelli

pagine: 286

"Questo libro è il tentativo non tanto di leggere il Macbeth atto per atto, scena per scena e quasi verso per verso, quanto di
15,00

Tra la logica della scienza e la pratica della ricerca. Lezioni dalla storia e dalla metodologia della scienza

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Il volume raccoglie alcuni saggi di storia e metodologia della scienza, con un'attenzione all'impatto che specifici temi del d
26,00

La direzione dei lavori negli appalti privati edili

di Salvatore Lombardo

editore: Flaccovio dario

Al contrario di quanto accade nella esecuzione degli appalti pubblici, la figura del direttore dei lavori-fermo restando le vi
58,00

Natale è... 150 magie che ti scaldano il cuore

editore: Sperling & kupfer

pagine: 192

Anche i più musoni devono ammetterlo: il Natale è un momento speciale
12,00

Il tramonto dell'Europa. Finanza e società nel vecchio continente

di Enzo Lombardo

editore: Ediesse

pagine: 213

L'Europa, un tempo leader del mondo, ha perduto il suo ruolo guida a favore degli Stati Uniti e della Cina. A partire dai i primi anni settanta la deregulation finanziaria ha comportato la fine dei cosiddetti "Trenta anni gloriosi" del capitalismo democratico. Gli Stati nazionali hanno via via perso la loro capacità di regolare le politiche economiche e sociali. Mentre la nascita dell'Unione Europea ha comportato rigide regole da osservare per quel che riguarda i conti pubblici, la libera circolazione dei capitali ha nel frattempo consentito lo strapotere di grandi banche private. Al sostegno dell'economia reale si è sostituita un'anarchia sostanziale nel mondo del credito e della finanza, che ha ridotto molti membri sovrani della Ue a Stati debitori. Il volume mette in luce le radici storiche dei problemi economici e sociali che tormentano l'Europa del terzo millennio. La crisi europea ha cause profonde che nascono agli inizi del Novecento con il declino dell'impero britannico e l'ascesa distruttiva della Germania. Le due guerre mondiali fratricide e la trasformazione dei surplus commerciali inglesi in attività finanziarie e parassitarie hanno consegnato la guida del mondo prima nelle mani dei soli Stati Uniti, poi ai nuovi equilibri fra Stati che si configurano come vere e proprie potenze continentali. Viene così in evidenza che la malattia genetica del capitalismo fin dalle sue origini è la degenerazione della finanza.
14,00

Satanismo tra mito e realtà

editore: Sovera edizioni

pagine: 208

Il satanismo: un argomento che divide e attira
21,00

Soltanto una vita

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 408

Chiara Ingrao racconta la lunga esperienza di vita della madre, Laura Lombardo Radice, pubblicandone le lettere, gli articoli,
16,00

Profili della prova civile

di Lombardo Luigi

editore: Bonanno

pagine: 200

Il volume raccoglie una serie di riflessioni che l'autore ha avuto modo di sviluppare, nel corso degli anni, su alcuni dei più
20,00

La matematica da Pitagora a Newton

di Lucio Lombardo Radice

editore: Editori Riuniti Univ. Press

pagine: 128

Lucio Lombardo Radice fornisce percorsi storici e divulgativi dei protagonisti principali della matematica: i numeri, i triangoli, le misure, l'algebra astratta, le nozioni del calcolo infinitesimale. Il libro è breve e facile, in quanto si rivolge a lettori quasi privi di basi matematiche, e in particolare ai lettori più giovani. L'unico requisito richiesto è l'impegno e l'interesse; infatti pur presentando le idee in un modo che più facile e accattivante sarebbe difficile immaginare, l'autore avverte che "per comprendere la matematica occorre far funzionare il cervello, e questo costa sempre un certo sforzo. Chi è privo di mente, chi non prova gioia nel far lavorare il cervello, è meglio che non cominci neppure a leggere. Chi invece non si spaventa per le fatiche della mente, non si spaventi se qua e là, a prima vista, non capisce, e non pretenda di leggere tutto di seguito; ma legga attentamente, un poco per volta, saltando le cose più difficili, o facendosele spiegare da chi ha studiato più di lui".
12,50

L'infinito. Itinerari filosofici e matematici di un concetto base

di Lucio Lombardo Radice

editore: Editori Riuniti Univ. Press

pagine: 142

"Si presenta spesso il caso che vengano confusi tra di loro [...] i concetti di infinito potenziale e di infinito attuale, malgrado la loro differenza essenziale. [...] Il primo denota una grandezza variabile finita, che cresce al di là di ogni limite finito; il secondo ha come suo significato un quanto costante, fisso in sé, tuttavia posto al di là di ogni grandezza finita. Avviene un'altra frequente confusione con lo scambio tra le due forme dell'infinito attuale, e precisamente quando si mettono insieme il Transfinito e l'Assoluto, mentre questi due concetti sono rigorosamente separati, in quanto il primo è relativo a un infinito [attuale], sì, ma ancora accrescibile, il secondo [a un infinito] non accrescibile e pertanto non determinabile matematicamente." (Georg Cantor)
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.