Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. Mazzucchi

La riabilitazione delle gravi cerebrolesioni acquisite. Percorsi sanitario-assistenziali, complessità gestionale, evidenza dei risultati

di Anna Mazzucchi

editore: Giunti Psychometrics

pagine: 392

Questo volume è il primo in Italia, ma anche all'estero, ad includere tutte le principali tematiche cliniche, terapeutiche, ri
42,00

Tra Convivio e Commedia. Sondaggi di filologia e critica dantesca

di Andrea Mazzucchi

editore: Salerno

pagine: 216

Il volume raccoglie sei saggi relativi alle due piú importanti opere in volgare di Dante. Sinora indagate come opere ben distinte tra loro, Convivio e Commedia vengono qui analizzate come tappe di un percorso lucido e ben definito. L'autore analizza la prosa del Convivio rintracciando ed evidenziando quei tópoi letterari che saranno poi cari al linguaggio della Commedia. Per decrittare l'unicità del messaggio dantesco in maniera approfondita, si avvale degli antichi commenti e degli apparati illustrativi presenti nei manoscritti tre-quattrocenteschi della Commedia. In appendice, discute alcune proposte testuali relative al Convivio ed esamina la discussione delle varie lectio del poema nei primi commentatori.
22,00

Menae patricii cum Thome referendario De scientia politica dialogus

iteratis curis quae exstant in codice Vaticano palimpsesto ed. Carol Maria Mazzucchi

di Carlo Maria Mazzucchi

editore: Vita e pensiero

pagine: 192

Composto probabilmente a Costantinopoli all’inizio del regno di Giustiniano nell’ambiente bilingue dei dotti che contribuirono alla monumentale attività giuridica dell’imperatore, questo dialogo greco di stile platonico «sulla scienza politica» fu giudicato da Agostino Pertusi come opera «del miglior pensatore di quel tempo». Nel tentativo di delineare l’immagine di uno Stato ideale, i due interlocutori non solo cercano di elaborare una compiuta filosofia del potere imperiale, ma dibattono i problemi concreti del mondo loro contemporaneo. La struttura e l’addestramento dell’esercito, l’analisi della società, la questione dei ‘demi’ e il ruolo della vita cittadina, l’organizzazione della burocrazia, le norme per la successione al potere imperiale, i fondamenti metafisici dell’autorità del ‘basileus’ sono alcuni dei soggetti discussi nelle parti conservate del dialogo. Scoperto in un palinsesto vaticano dal cardinale Mai, il quale ne pubblicò nel 1827 un’edizione provvisoria, gravemente mutila e scorretta, fu offerto vent’anni fa in una sostanziale princeps dal curatore, che ne presenta ora una seconda edizione con il recupero completo del testo, con una nuova traduzione più fedele allo stile del greco, con una prefazione più ricca e con maggior cura nella ricerca delle fonti.
50,00
61,97

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.