Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. Zanini

Le avventure di Pico e Pica

di Simonetta Zanini

editore: Armando editore

pagine: 64

In dodici brevi racconti, l'Autrice tratta in modo specifico una particolarità ortografica (mb/mp, che/chi, ghe/ghi, ce/ci, ge
10,00

Il cervello morfologico

editore: Carocci

12,00

Sacro cuore da Maria Maddalena

di Zanini Roberto I.

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 160

14,50

David Maria Turoldo

Nella storia religiosa e politica del Novecento

di Zanini Paolo

editore: Paoline editoriale libri

20,00

Principi e forme delle scienze sociali

Cinque studi su Schumpeter

di Zanini Adelino

editore: Il mulino

pagine: 205

Quale che fosse la fondatezza della profezia schumpeteriana circa le sorti infauste del capitalismo, essa era frutto di una sc
16,00

Una morale per la vita di tutti i giorni

editore: Eleuthera

pagine: 118

Che regole ci si dà quando si vive in uno stesso luogo? Osservando la vita quotidiana in Sicilia come in Nuova Guinea, nei villaggi tribali come tra chi usa il telefonino, ci si accorge che esistono forme di accordo non scritte su cui si costituisce una reciprocità. Una forma di morale, elastica, che sfuma in un'arte del vivere. Se questa morale manca, o si perde, come accade nelle società in crisi, allora l'idea di legge, di etica, di diritti umani, rimane senza presa. Le società sanno produrre le proprie regole di convivenza e sono capaci di cambiarle e adeguarle alle trasformazioni che le investono. Una conoscenza antropologica e una visione non umiliante della vita quotidiana - una visione che non crede all'individuo isolato e nemmeno al potere supremo delle istituzioni - ci apre un affresco colorato e vivo di come la gente se la cava nel convivere e nel costruire i propri giorni insieme.
12,00

Aria di crociata»

I cattolici italiani di fronte alla nascita dello Stato d'Israele (1945-1951)

di Zanini Paolo

editore: Unicopli

pagine: 263

Questo studio analizza l'atteggiamento del mondo cattolico italiano di fronte all'istituzione di un indipendente Stato ebraico
17,00
28,00

Un secolo di turismo in Liguria. Dinamiche, percorsi, attori

di Andrea Zanini

editore: Franco Angeli

pagine: 176

La Liguria turistica viene spesso identificata con la formula "seconda casa, sdraio e ombrellone", uno stereotipo che riflette l'evoluzione del settore negli ultimi decenni, quando, dimostrando poca propensione a innovare, ha finito per ripiegare su un turismo di rendita. Questa immagine, piatta e statica, è in netto contrasto con quanto avvenuto nel primo secolo di storia turistica della regione, caratterizzato invece dalla presenza di operatori dinamici, di diversa provenienza, che hanno effettuato consistenti investimenti in infrastrutture e promozione del territorio e grazie ai quali molte località della Riviera sono riuscite ad affermarsi sul mercato nazionale e internazionale. Il volume ricostruisce l'evoluzione storico-economica del turismo ligure dagli anni quaranta dell'ottocento alla seconda guerra mondiale e si focalizza su tre casi di studio che, alla luce delle caratteristiche quantitative e qualitative della domanda e del ruolo giocato dagli attori privati e pubblici nella costruzione dell'offerta, ne testimoniano la varietà e ricchezza di percorsi.
23,00
18,00

La via del tè. La Compagnia inglese delle Indie Orientali e la Cina

di Livio Zanini

editore: Il Portolano

pagine: 168

Percorrere la storia del tè significa risalire indietro di almeno due millenni e attraversare tutti i continenti. La preparazione della bevanda e il suo consumo hanno stimolato l'invenzione e lo sviluppo di strumenti e utensili appositi, che, a loro volta, sono stati elaborati in forme artistiche innovative e di pregio (dalla porcellana cinese al raku giapponese. Il tè divenne la principale voce delle importazioni dalla Cina e determinò le fortune della Compagnia inglese delle Indie Orientali, la prima e la più longeva multinazionale della storia. Un incidente politico legato al tè, il cosiddetto "Boston Tea Party" (1773), segnò un momento fondamentale nella storia degli Stati Uniti d'America. Ben poche altre piante possono vantare una presenza così costante a livello globale. Il lavoro di Livio Zanini, sinologo e ricercatore che da anni si dedica allo studio della cultura del tè, viene a colmare una lacuna grave nel panorama editoriale italiano, e costituisce un contributo importante alla storia dei rapporti fra Oriente e Occidente. Che sono spesso passati attraverso, o davanti, a una tazza di tè.
29,00

Il labirinto dei giochi perduti. Giochi da tavolo dal mondo antico al medioevo

di Ezio Zanini

editore: Il Cerchio

pagine: 172

La descrizione dei mondi concettuali e simbolici che si celano dietro la nozione di gioco, dall'antichità al medioevo, diviene in questo libro, un pretesto per proporre le regole e descrivere gli strumenti di gioco di diversi svaghi del passato. Nel testo, il gioco, la sua storia e la cultura ludica vengono considerati quali momenti fondamentali dell'esperienza umana, sviluppati per cercare il superamento di una condizione grezza e tendere ad uno stato di maggior realizzazione individuale. Il gioco antico si presenta infatti come un rito: un momento di ritrovata consapevolezza, quindi molto di più di una semplice pausa nell'interminabile partita tra l'uomo e il suo destino. Nonostante numerosi significati fossero profondamente legati a questo mondo, essi sono andati perduti nelle pieghe della storia, ma basta dedicarsi ad alcuni dei giochi proposti per sentire una pallida eco lontana evocare il valore di rituali ormai perduti.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.