Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Aelredo di Rievaulx

La perfetta amicizia

di Aelredo Di Rievaulx

editore: Servitium editrice

pagine: 160

8,78

L'amicizia spirituale

di Aelredo di Rievaulx

editore: Città Nuova

pagine: 168

Il più consapevole contributo della spiritualità medievale alla teorizzazione dell'idea di amicizia
6,80

L'amicizia spirituale & Gesù a dodici anni

di Aelredo di Rievaulx

editore: Ares

pagine: 192

Aelredo di Rievaulx (1110-1167), monaco cisterciense inglese, è "uno degli umanisti più delicati del suo secolo" (H. De Lubac). La sua opera si colloca nell'alveo della "teologia monastica", che non mira a "conoscere" (scire) i misteri indagandoli razionalmente, bensì a "vivere" e "gustare" (sapere) l'esperienza dell'amore divino, anelando a congiungersi misticamente a Cristo, vera sapienza ("l'amore stesso è conoscenza"). Nell'autore essa diviene una "teologia della relazione", in cui prendono reciprocamente senso l'amore di Dio, di sé e del prossimo. "Il nostro Aelredo è quasi un altro Bernardo", suonava un detto dei cisterciensi del suo tempo, e ciò basta a darcene la statura. "L'amicizia spirituale" è la sua opera più famosa, unica nel suo genere nel Medioevo monastico, scritta in forma di vivace dialogo. Emerge dall'esperienza vissuta, illuminata dagli studi, e rivela ancor oggi la sua attualità. Secondo l'Autore, è presente nell'uomo una naturale vocazione all'amore, di cui l'amicizia, non quella carnale e mondana, emotiva e utilitaristica, ma quella spirituale, fondata sulla virtù, rappresenta l'eccellenza: ponendo in Cristo la sua origine e il suo fine diviene un'esperienza dell'amore di Dio e "un'anticipazione della beatitudine celeste". Aelredo ha esaltato il valore dell'amicizia anche all'interno della vita claustrale, superando la diffidenza di tutta la tradizione monastica...
13,00

Preghiera di un pastore. E altre preghiere

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 104

La Preghiera del pastore, "uno degli scritti più belli in cui si esprime la religione del monachesimo medievale", è la preghiera che Aelredo recitava, come abate, al Buon Pastore: egli si sa ferito e difforme dall'immagine del Buon Pastore che dovrebbe portare in sé. In essa egli manifesta, con disarmante sincerità, sia il sentimento acuto della propria fragilità, sia soprattutto l'amore, la sollecitudine paterna per i fratelli a lui affidati... anche per quelli insubordinati. È un piccolo capolavoro che rivela il suo cuore, una preghiera che può essere fatta propria da chiunque sia responsabile di altre persone. Insieme alle altre preghiere qui raccolte (tratte da Lo specchio della carità, Gesù dodicenne, La regola delle recluse, e da un sermone) rivela soprattutto il suo animo contemplativo: la preghiera è il frutto di una lectio assidua, secondo il principio monastico. Sono testi che mirano a nutrire la pietà di chi sa di potersi affidare a un Dio che per primo ha assunto la nostra fragilità, condividendo con noi anche le lacrime versate per la morte di un amico. Prezioso per chiunque abbia un ruolo educativo o di governo.
13,00

La perfetta amicizia. Testo latino a fronte

di Aelredo Di Rievaulx

editore: Servitium editrice

pagine: 262

Traduzione del piccolo e mirabile trattato "Sull'amicizia spirituale", che l'abate Aelredo scrisse tra il 1158 e il 1163
15,50

L'amicizia spirituale

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 206

La traduzione e le note del trattato L'amicizia spirituale che proponiamo nella collana "Economica dello spirito" sono le stesse presenti nella collana "Letture cristiane del secondo millennio". Rispetto all'edizione maggiore, è qui inserita una versione abbreviata dell'introduzione (sempre a cura di Domenico Pezzini), per rispettare la natura tascabile della collana economica.? così disponibile al pubblico, anche in questa veste, il dialogo in cui Aelredo di Rievaulx raccoglie quanto ha vissuto, letto e pensato sull'amicizia. In queste pagine l'autore approfondisce il dono umano e cristiano dell'amicizia e la legge nelle sue dimensioni di relazione interpersonale e di pregustazione della gioia celeste della piena comunione con Dio.Per aiutarci a riconoscere la vera amicizia, l'autore ricorre alla Bibbia e alla sapienza spirituale (per aiutarci a distinguere, ad esempio, tra amicizia e amore), ma anche all'esperienza e all'osservazione psicologica (come quando ci dice quali sono i tipi di persone con le quali l'amicizia non può essere sincera?). Le parti del testo ne indicano la profondità:1. Natura e origine dell'amicizia;2. Vantaggi e limiti dell'amicizia;3. La scelta degli amici e la pratica dell'amicizia. La lettura è stimolante e di sorprendente modernità.
9,00

Regola delle recluse

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 232

In epoca medievale, e in particolare in Inghilterra, la vita reclusa era una forma diffusa di radicalità evangelica che coinvo
18,00

Gesù dodicenne. Preghiera pastorale

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 176

Il volume raccoglie due scritti di Aelredo di Rievaulx, considerati minori e quindi poco conosciuti, almeno in Italia: Gesù dodicenne e Preghiera pastorale. Due opere che appartengono ai classici della letteratura spirituale medievale; esprimono l'esperienza umana e spirituale di un grande maestro di vita contemplativa e che hanno molti punti in comune sia per il genere che per il contenuto. Ambedue sono riconducibili al genere meditazione-preghiera, e contengono una sorta di filo rosso, quello della ricerca di Gesù che, una volta trovato, diventa il riferimento unico di ogni relazione.
14,46

Lo specchio della carità

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 368

Un testo del secolo XII che affronta questioni essenziali quali il bisogno di amore e di gioia: analizza le strategie che mettiamo in atto nella ricerca di questi beni in noi, negli altri, in Dio, e delinea in questo territorio, spesso confuso, percorsi chiari e praticabili. Emerge netta dal testo la figura di A. di Rievaulx e la sua chiarezza di obiettivi e il senso acuto delle sfumature. Il testo varia nei temi, nei materiali e negli stili. L'esegesi e la discussione, il dialogo e l'esplorazione interiore, una fine analisi di sentimenti, la denuncia e l'esortazione ne fanno una sintesi di teologia e spiritualità a forte intonazione pedagogica.
23,24

L'amicizia spirituale

di Aelredo di Rievaulx

editore: Città Nuova

pagine: 168

10,50

L'amicizia spirituale

di Aelredo di Rievaulx

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 224

Capolavoro di Aelredo di Rievaulx sull'amicizia spirituale, che nasce dal bisogno di amare e di essere amati, esperienza centr
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.