Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Agota Kristof

John e Joe-Un ratto che passa

di Agota Kristof

editore: Einaudi

pagine: 103

Il teatro di Agota Kristof si snoda sul filo di una comicità che a un certo punto deraglia nell'amarezza o nell'angoscia
11,00

Chiodi

di Agota Kristof

editore: Casagrande

pagine: 100

Quando nel 1956, poco più che ventenne, Agota Kristof fugge dall'Ungheria con la sua bambina di quattro mesi, oltre che dal pa
16,00

La vendetta

di Agota Kristof

editore: Einaudi

pagine: 92

9,00

Ieri

di Agota Kristof

editore: Einaudi

Tobias Horvath è un emigrato, ogni suo giorno scorre nella quotidiana lentezza dell'abitudine e della ripetizione di gesti vuoti. Ha trascorso l'infanzia nella miseria, all'ombra della madre che era la ladra, la mendicante, la prostituta del paese. Quando, tra i molti che vedeva entrare e uscire di casa, ha scoperto chi era suo padre, Tobias ha preso un lungo coltello e glielo ha affondato nella schiena.
10,00

Trilogia della città di K.

di Kristof Agota

editore: Einaudi

pagine: 384

Quando "Il grande quaderno" apparve in Francia a metà degli anni Ottanta, fu una sorpresa
13,00

La vendetta

di Kristof Agota

editore: Einaudi

pagine: 88

Personaggi senza identità, senza nessuna adesione al mondo in cui vivono, con una percezione distorta e allucinata che li indu
8,00

Dove sei Mathias?

di Kristof Agota

editore: Casagrande

pagine: 51

In questi due racconti ritornano le ossessioni di Agota Kristof: l'infanzia e la sua terrificante lungimiranza, la disperazion
8,00

Trilogia della città di K

di Kristof Agota

editore: Einaudi

pagine: 384

Quando "Il grande quaderno" apparve in Francia a metà degli anni Ottanta, fu una sorpresa
12,50

La vendetta

di Kristof Agota

editore: Einaudi

pagine: 71

L'autrice di "Trilogia della città di K
8,50

L'analfabeta. Racconto autobiografico

di Agota Kristof

editore: Casagrande

pagine: 53

Undici capitoli per undici episodi della sua vita, dalla bambina che divora i libri in Ungheria alla scrittura dei primi libri in francese. L'infanzia felice, la povertà del dopoguerra, gli anni di solitudine in collegio, la morte di Stalin, la lingua materna e le lingue nemiche (il tedesco, il russo e in un certo senso anche il francese), la fuga in Austria e l'arrivo a Losanna, profuga con un bebè.
12,00

Trilogia della città di K

di Kristof Agota

editore: Einaudi

Quando "Il grande quaderno" apparve in Francia a metà degli anni Ottanta, fu una sorpresa
9,00

Ieri

di Agota Kristof

editore: Einaudi

pagine: 96

Tobias Horvath è un emigrato, ogni suo giorno scorre nella quotidiana lentezza dell'abitudine e della ripetizione di gesti vuoti. Ha trascorso l'infanzia nella miseria, all'ombra della madre che era la ladra, la mendicante, la prostituta del paese. Quando, tra i molti che vedeva entrare e uscire di casa, ha scoperto chi era suo padre, Tobias ha preso un lungo coltello e glielo ha affondato nella schiena.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.