Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alberto Guglielmi Manzoni

Pace e pericolo atomico. Le lettere tra Albert Schweitzer e Albert Einstein

di Alberto Guglielmi Manzoni

editore: Claudiana

pagine: 93

Praticamente coetanei - uno medico e teologo, l'altro scienziato e filosofo, il primo luterano, il secondo ebreo - Albert Schweitzer, premio Nobel per la Pace nel 1952, e Albert Einstein, premio Nobel per la Fisica nel 1921, si incontrarono solo due volte e si scambiarono una serie di lettere, tutte tra il 1948 e il 1955. Nondimeno entrambi misero in guardia i contemporanei contro i pericoli di un progresso tecnico-scientifico acefalo, facendo pressioni contro i test e le sperimentazioni della bomba atomica - la cui costruzione, in un primo tempo, Einstein aveva appoggiato nel timore che il regime nazista se ne dotasse per primo - e battendosi per il disarmo nucleare e la pace.
9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.