Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Aleramo Sibilla

Andando e stando

di Sibilla Aleramo

editore: Feltrinelli

pagine: 252

Sibilla Aleramo, una donna
10,00

Amo dunque sono

di Aleramo Sibilla

editore: Feltrinelli

pagine: 125

La mia unica opera di getto: così Sibilla Aleramo definì questo romanzo epistolare, pubblicato nel 1927
7,00

Un viaggio chiamato amore. Lettere (1916-1918)

editore: Feltrinelli

pagine: 130

Passioni e sentimenti, paure, tenerezze, invocazioni, tradimenti, ricongiungimenti, botte e minacce, miseria e malattia: tutto sotto "Un cielo fatto solo d'amore". È l'incontro di Dino Campana con Sibilla Aleramo, incontro straordinario, come le lettere che i due amanti si scrissero. Ogni pagina di questo carteggio è un viaggio, esaltante e senza soste, che ha inizio sotto il sole infuocato dell'agosto 1916, fra la vera montagna dei solitari e la pura bellezza dei grandi boschi e prosegue serenamente negli ultimi splendori della bella stagione a Faenza e Marradi, fino a quando il "vento iemale" non li trascina in paesi sperduti dell'Appennino, dove il freddo morde ancora più che nelle soffitte dei lungarni e nelle ville sulle colline di Firenze che li accoglieranno. Il percorso si fa tortuoso come le vicende alle quali si assiste, segnato da un continuo andirivieni fra Pisa, Livorno, Firenze, Sorrento. È ormai il 1917: sullo sfondo l'anno più duro della guerra, in primo piano i due amanti e il loro disperato tentativo di trovarsi e abbandonarsi, affidato ormai soltanto alle lettere che si incrociano tra la Toscana e il Piemonte. Poi, nel gennaio del 1918, davanti al cancello del manicomio di San Salvi, il viaggio si interrompe. I Canti Orfici, unica e grande opera di Campana, lo manterrà vivo oltre la morte, avvenuta dopo un internamento di quattordici anni. Sibilla Aleramo, che trasformò la sua lunga vita in letteratura, mai riuscì a raccontare...
8,00

Una donna

di Aleramo Sibilla

editore: Feltrinelli

Questo romanzo di Sibilla Aleramo è del 1906
9,00

Il frustino

di Aleramo Sibilla

editore: Interlinea

pagine: 160

Torna un romanzo celebre di Sibilla Aleranno, "Il frustino", scritto nel 1932 a un punto cruciale della sua parabola esistenzi
15,00

Un viaggio chiamato amore. Lettere (1916-1918)

editore: Feltrinelli

pagine: 130

Documento di una storia d'amore tormentata, il libro, presenta il carteggio tra Sibilla Aleramo e Dino Campana, dal febbraio 1916 al gennaio del 1918. L'epistolario venne pubblicato, per la prima volta, da Nicola Gallo nel 1958, due anni prima della morte della Aleramo. Nel 1987 Bruna Conti ne ha curato una nuova edizione. Il lavoro di prima mano sugli autografi dei due protagonisti e importanti acquisizioni di documenti, le hanno permesso di allestire un testo più fedele dell'epistolario.
9,30

Il passaggio

di Sibilla Aleramo

editore: Feltrinelli

pagine: 120

Dopo il tentativo attuato con "Una donna" di trasformare le vicende personali in un messaggio di rivolta sociale, Sibilla Aleramo ritorna sulla propria vita con questo secondo romanzo, per sviscerare stati d'animo e sentimenti, confessare la sua interiorità e testimoniare la centralità della categoria esistenziale dell'amore.
5,68

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.