Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Altiero Spinelli

Europeismo. Per un'Europa libera e unita

di Altiero Spinelli

editore: Ist. Enciclopedia Italiana

pagine: 134

L'Europa è sempre più al centro del dibattito politico e culturale globale, ma al tempo stesso è l'elemento cardine di una cri
10,00

Come ho tentato di diventare saggio

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

pagine: 448

A vent'anni era già un rivoluzionario di professione pronto per il Tribunale speciale fascista; a poco meno di trentacinque abbozzava il progetto di un federalismo europeo per il quale avrebbe lottato per il resto della vita. Nei riguardi della propria azione Altiero Spinelli nutriva ad un tempo orgoglio e timore che non ne rimanesse segno, così negli ultimi anni si decise a scrivere questo libro, che racconta la sua vita fino alle soglie del dopoguerra: la giovinezza, le prime letture, l'adesione al partito comunista, la scoperta dell'amore e del sesso, la cospirazione, i sedici anni di carcere e di confino, i primi passi dell'impegno per il federalismo europeo. Ne è risultata una "confessione" di rara intensità, dove le tessere dell'esperienza personale e politica sono ricomposte in un esemplare romanzo di formazione, una testimonianza che ha pochi eguali nella memorialistica del Novecento italiano.
15,00

Come ho tentato di diventare saggio

di Spinelli Altiero

editore: Il mulino

pagine: XV-433

A vent'anni era già un rivoluzionario di professione pronto per il Tribunale speciale fascista; a poco meno di trentacinque ab
14,00

Il linguaggio notturno

di Altiero Spinelli

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 175

Non più, o perlomeno non soltanto, uno degli ispiratori del manifesto di Ventotene, documento fondamentale nel progetto unitario europeo. In questa raccolta di suoi brevi scritti, scopriamo uno Spinelli più intimo, ma non per questo meno interessante. I titoli delle sezioni in cui sono stati raccolti: "Potere e libertà", "Dell'amore", "Dell'amicizia", "Degli animali", ne rivelano i contenuti. Dagli scritti a carattere prettamente meditativo e filosofico a racconti veri e propri, tra cui "Eros nel pollaio", scritto durante il confino a Ventotene.
15,00

Carteggio 1961-1971

editore: Editori Riuniti

pagine: 219

Lettere, inedite, scritte fra il 1961 e il 1971, ricche di documentazione, progetti e proposte sull'unificazione europea, nelle quali vengono messi in risalto i problemi, le difficoltà, gli insuccessi e i successi disseminati sulla impervia via dell'unità d'Europa. Nelle sue lettere Spinelli affronta temi che vanno dalla creazione della Comunità europea, alle politiche agrarie e di difesa, dall'ingresso della Gran Bretagna in Europa ai rapporti fra Europa e Stati Uniti, fino al progetto, fondamentale per lui, del Parlamento europeo eletto dal popolo. Non mancano inoltre riferimenti alla situazione politica italiana dell'epoca, con note di incoraggiamento a Nenni, anche nei momenti più difficili dell'esperienza del centrosinistra, a proseguire nella politica di riforme.
16,00

Europa Terza Forza. Politica Estera E Difesa

di Altiero Spinelli

editore: Mulino il

Prosegue l`edizione cronologica degli scritti piu` significativi di altiero spinelli
23,24

Come ho tentato di diventare saggio

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

pagine: 440

L'autobiografia di Altiero Spinelli è stata uno dei più significativi successi della collana. Pubblicata nel 1984, ristampata più volte, riedita nel 1988, viene ora ripresentata in una nuova edizione rivista. Al suo primo apparire il libro fu salutato dai recensori come uno dei testi più belli, anche letterariamente, della memorialistica contemporanea e ottenne importanti riconoscimenti come il premio Viareggio, il premio Acqui e il premio Marotta.
25,82

La rivoluzione federalista. Scritti (1944-1947)

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

pagine: 384

Nel settembre 1944 Spinelli rientrò in Italia dalla Svizzera aggregandosi al gruppo dirigente milanese del Partito d'azione; dai documenti politici, dagli articoli e anche dalle lettere a Ernesto Rossi ritrovati da Graglia emerge il ruolo fondamentale giocato da Spinelli e dalla sua visione federale e transnazionale nell'elaborazione delle posizioni dell'azionismo "di sinistra". La seconda parte del volume, dedicata alla breve parentesi francese, riscopre gli scritti allora pubblicati in Francia da Spinelli e mette in luce l'importanza di questa "missione all'estero" di Spinelli. La terza parte è la testimonianza del periodo in cui Spinelli abbandonò di fatto l'attività federalista per dedicarsi alla politica italiana.
20,66

L'europa

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

10,33
25,82

Diario europeo (1976-1986)

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

pagine: 1432

41,32

Diario europeo (1970-1976)

di Altiero Spinelli

editore: Il mulino

pagine: 1024

36,15

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.