Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Ambrosini Filippo

L'albero della libertà. Le repubbliche giacobine in Italia. 1796-99

di Filippo Ambrosini

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 319

Nei lontani giorni del 1796, mentre i soldati di Napoleone Bonaparte, con straordinarie vittorie, respingevano gli eserciti austriaci, nelle piazze di molte città e paesi italiani si vedevano piantare alberi, tra le cui fronde si intrecciavano ghirlande di tre colori: verde, bianco e rosso. Erano gli "alberi della libertà", intorno a cui ballavano e cantavano i cittadini per festeggiare la caduta dei governi assoluti dell'ancien regime e la fuga degli antichi sovrani. Una bandiera tricolore, discorsi infiammati, dibattiti, assemblee, movimenti e giornali politici, tutte cose che soltanto poco prima sarebbero costate la prigione o la forca, facevano da contorno a un mondo nuovo perché le radici di quegli alberi erano anche le radici di una società democratica, che, sia pur fragile, incerta e incompleta, inventata quasi, stava nascendo. Mentre a Parigi i frutti di una rivoluzione nata dieci anni prima cominciavano ad avvizzire, in Italia si fondavano le repubbliche giacobine - cispadana, cisalpina, ligure, romana, napoletana - odiate e combattute da tutti gli altri stati europei, dal papa e dai sovrani spodestati. Sommerse da nemici così potenti, alcune sopravvissero pochi anni, altre solo pochi mesi e tutte furono soffocate nel sangue di centinaia di uomini e donne ricchi di idealità, di coraggio e forse di illusioni, i giacobini italiani.
24,00

Cavour

di Ambrosini Filippo

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 180

8,90

Santorre di Santarosa. La passione e il sacrificio

di Ambrosini Filippo

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 192

8,00

Carlo Alberto re

di Filippo Ambrosini

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 432

14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.