Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Andrea Tarabbia

Madrigale senza suono

di Andrea Tarabbia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 382

Un uomo solo, tormentato, compie un efferato omicidio perché obbligato dalle convenzioni del suo tempo
14,00

Il demone a Beslan

di Andrea Tarabbia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 384

Il primo settembre 2004 un commando di terroristi fece irruzione nella Scuola n
16,50

Madrigale senza suono

di Andrea Tarabbia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 377

Un uomo solo, tormentato, compie un efferato omicidio perché obbligato dalle convenzioni del suo tempo
16,50

Il peso del legno

di Andrea Tarabbia

editore: Nn editore

pagine: 205

Prima c'è Simone di Cirene, che torna dai campi e viene fermato da un centurione per aiutare Gesù a portare la croce sul Golgo
14,00

Il giardino delle mosche. Vita di Andrej Cikatilo

di Andrea Tarabbia

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 326

Tra il 1978 e il 1990, mentre in Unione Sovietica il potere si scopriva fragile e una certa visione del mondo si avviava al tramonto, Andrej Cikatilo, marito e padre di famiglia, comunista convinto e lavoratore, mutilava e uccideva nei modi più orrendi almeno cinquantasei persone. Le sue vittime bambini e ragazzi di entrambi i sessi, ma anche donne - avevano tutte una caratteristica comune: vivevano ai margini della società o non si sapevano adattare alle sue regole. Erano insomma simboli del fallimento dell'Idea comunista, sintomi dell'imminente crollo del Socialismo reale. Questo libro, sospeso tra romanzo e biografia, narra la storia di uno dei più feroci assassini del Novecento attraverso la visionaria, a tratti metafisica ricostruzione della confessione che egli rese in seguito all'arresto. E fa di più. Osa raccontare l'orrore e il fallimento in prima persona: Cikatilo, infatti, in questo libro dice "io". È lui stesso a farci entrare nella propria vita e nella propria testa, a svelarci le sue pulsioni più segrete, le sue umiliazioni e ossessioni. "Il giardino delle mosche" è un libro lirico e crudele allo stesso tempo: la storia di un'anima sbagliata, una meditazione sul potere e la sconfitta e, soprattutto, una discesa impietosa fino alle radici del Male.
16,80

La buona morte. Viaggio nell'eutanasia in Italia

di Tarabbia Andrea

editore: Manni

pagine: 171

In occasione del dibattito sul caso Englaro, nel 2008, alcuni intellettuali stendono il proprio testamento biologico
16,00

Il cimitero degli anarchici

di Andrea Tarabbia

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Aristide è un anziano enigmatico, cui un tempo era affidata la manutenzione dell'ex ospedale psichiatrico di Mombello
19,50

Il demone a Beslan

di Andrea Tarabbia

editore: Mondadori

pagine: 350

Marat Bazarev è quello che è sopravvissuto e sopravviverà
18,50

La calligrafia come arte della guerra

di Andrea Tarabbia

editore: Transeuropa

pagine: 218

In una scuola posta al confine tra due stati in guerra, alcune bambine imparano "l'arte del messaggio, della disciplina e dell'amor patrio" calligrafando messaggi bellici sopra le testate dei missili. Sono orfane di una guerra di cui non si vede la fine, e le guida un maestro di calligrafia dal passato oscuro, Horatio. Sotto la scuola e la città che la ospita - il cui nome non è mai rivelato - c'è una seconda città speculare alla prima e le cui pareti sono dipinte di vernice al fosforo. Come in una spietata partita a scacchi, gli abitanti della città attendono la prossima mossa dell'avversario: un missile inoffensivo, che una notte porta al di qua del confine un misterioso messaggio. Il compito di interpretarne il contenuto è affidato a Horatio, ma non tutto andrà come dovrebbe.
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.