Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Angelo Mellone

Nelle migliori famiglie

di Angelo Mellone

editore: Mondadori

pagine: 288

Una barella entra nel pronto soccorso dell'ospedale di Cortina d'Ampezzo
18,00

Fino alla fine. Romanzo di una catastrofe

di Angelo Mellone

editore: Mondadori

pagine: 516

Taranto, in un futuro prossimo
21,00

Nessuna croce manca

di Angelo Mellone

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 323

Taranto, fine anni Ottanta
16,00

Cara Bombo... Berlusconi spiegata a mia figlia

di Angelo Mellone

editore: Marsilio

pagine: 112

12 aprile 2006. La Casa delle Libertà ha perso le elezioni per venticinquemila voti. Silvio Berlusconi ha perso le elezioni. 13 aprile 2006, primo giorno dell'era postberlusconiana: nasce la figlia soprannominata Bombo. Suo padre, intellettuale di destra in stato confusionale, sente che è tramontata un'epoca e decide di raccontarlgliela, lasciandole un blocchetto di appunti da leggere quando avrà vent'anni. Così, nei capitoli scritti come lettere affettuose spedite nel futuro, la figura di Berlusconi, con gli eccessi di onnipotenza e i colpi di genio, le ovazioni e le contestazioni, i treppiedi e gli anfiteatri, le donne e i leccapiedi, gli arcitaliani e gli antitaliani, è il pretesto per raccontare l'Italia di oggi al mezzodì della seconda Repubblica, offrendo un quadro impietoso e divertito dei vizi e delle virtù di un popolo che per sopravvivere deve tifare e credere ai miracoli: per esempio che Berlusconi è sopravvissuto alla morte del berlusconismo grazie all'elisir del dottor Scapagnini.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento