Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Angelo Panebianco

All'alba di un nuovo mondo

editore: Il mulino

pagine: 132

Movimenti populisti in ascesa in quasi tutte le democrazie liberali, crisi economica e demografica, insicurezza collettiva: ne
12,00

L'automa e lo spirito. Azioni individuali, istituzioni, imprese collettive

di Angelo Panebianco

editore: Il mulino

pagine: 264

Un robusto filo lega due delle questioni più controverse nelle scienze sociali. La prima ha per oggetto il rapporto fra determinismi sociali e libera volontà personale, fra eteronomia e autonomia degli individui. La seconda riguarda i processi mediante i quali l'aggregazione delle azioni individuali genera macroeventi. Nel suo nuovo libro Angelo Panebianco propone un articolato menù di strumenti per l'indagine sui percorsi e le modalità di conversione dalle situazioni "micro" ai fenomeni "macro". La scommessa sottostante è che una migliore conoscenza di questi processi possa accrescere la capacità della teoria sociale e politica di spiegare persistenze e mutamenti nelle società.
25,00

Il potere, lo stato, la libertà. La gracile costituzione della società libera

di Angelo Panebianco

editore: Il mulino

pagine: 370

Quali fattori rendono la "società libera", nelle sue rare incarnazioni storiche, così poco libera? Come mai il pensiero liberale ha prodotto descrizioni tanto insoddisfacenti della politica? Perchè il liberalismo ha sempre incontrato grandi difficoltà nel pensare la politica in modo realistico? Fra questi interrogativi esiste, secondo l'autore, uno stretto legame. Se, infatti, gli ostacoli a una più compiuta realizzazione della società libera sono di natura politica, l'incapacità del liberalismo di pensare la politica è parte integrante del problema. Un libro che tenta di comprendere meglio il rapporto fra potere politico e libertà individuale.
28,50

Guerrieri democratici. Le democrazie e la politica di potenza

di Angelo Panebianco

editore: Il mulino

pagine: 336

Democrazia, guerra e pace: un tema di grande rilevanza in uno studio sistematico dove la riflessione teorica si combina con l'analisi storica. Le conclusioni del volume consentono di superare l'antica disputa tra teorici liberali, che esaltano la specificità del comportamento delle democrazie anche sul piano internazionale, e teorici realisti dello stato-potenza che negano questa possibilità. I sistemi democratici appaiono incentivare comportamenti internazionali differenti da quelli dei regimi autoritari, ma non così differenti come certi liberali pretendono.
25,00

Il prezzo della libertà

di Angelo Panebianco

editore: Il mulino

pagine: 72

5,16

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.