Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Anna Loretoni

Ampliare lo sguardo. Genere e teoria politica

di Anna Loretoni

editore: Donzelli

pagine: 206

Cittadinanza, identità, cultura: queste le tre parole chiave scelte nel presente volume per raccontare come gli studi di genere applicati alla teoria politica abbiano consentito nell'ultimo secolo un ampliamento dello sguardo a vantaggio di una più inclusiva e ospitale configurazione dello spazio pubblico liberal-democratico e degli attori che lo abitano. Dopo aver delineato l'orizzonte teorico in cui viene a maturazione il concetto di genere come categoria analitica della ricerca sociale, l'autrice prende in esame il concetto di cittadinanza, in riferimento specifico alla Costituzione italiana e alla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. Lo sguardo si sposta quindi sulla dimensione individuale dell'identità, che tuttavia non può essere disgiunta dalla natura relazionale degli esseri umani. Anna Loretoni ricostruisce così la centralità della nozione di dipendenza e bisogno quale tratto essenziale dell'esperienza degli individui nel mondo, anche grazie all'assunzione della rilevanza del lavoro di cura. Nell'ultima parte di questo viaggio attraverso la teoria di genere e il suo impatto sulle categorie della politica, l'autrice si confronta con una nuova nozione di multiculturalismo capace di superare un universalismo fondato sul "consensus omnium gentium", per una definizione più sensibile alle specificità dei contesti.
30,00

Teorie della pace. Teorie della guerra

di Anna Loretoni

editore: Ets

pagine: 200

Pace e guerra sono due categorie centrali nella riflessione filosofico-politica moderna, e questo libro ne analizza alcune valenze, a partire da un confronto con i classici che guarda anche ai problemi del presente. In una prospettiva che sposta l'asse della riflessione dalla dimensione interna allo Stato a quella tra gli Stati, il tema proposto viene analizzato tenendo presente anche il contributo delle teorie delle relazioni internazionali. Esaminando la riflessione di Carl von Clausewitz, di Immanuel Kant e dei teorici della guerra giusta - da Grozio a Walzer - l'autrice propone un esame critico della tradizione del realismo politico, del pacifismo istituzionale e della tradizione razionalista.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.