Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Anthony D. Smith

La nazione. Storia di un'idea

di Anthony D. Smith

editore: Rubbettino

pagine: 177

Qual è la natura e l'origine storica delle nazioni? Le nazioni (e il nazionalismo) sono un fenomeno recente o antico? In un mo
12,00

Tanzania

editore: Lonely Planet Italia

pagine: 478

La guida, giunta alla nona edizione, conduce il viaggiatore alla scoperta della Tanzania, un paese che offre alcuni dei più sp
26,00

Salutami Satana

editore: Edizioni BD

pagine: 86

Un uomo viene trovato con un coltello in mano e il cadavere di una ragazzina accanto. Lui è Z.Z. DelPresto, un investigatore privato vecchio stampo che bazzica le spiagge di Alabama e Florida. Lei è la giovane ereditiera di cui era innamorato. Le prove lo inchiodano, ma Z.Z. è innocente, ed è costretto a lottare per dimostrarlo. Tra genitori debosciati, piedipiatti duri come la pietra, amanti vendicativi e un balbuziente che conosce i risultati delle partite con un giorno di anticipo, Gischler e Neil Smith danno vita a un viaggio fino all'Inferno che rischia di essere di sola andata.
10,00

La nazione. Storia di un'idea

di Anthony D. Smith

editore: Rubbettino

pagine: 212

Qual è la natura e l'origine storica delle nazioni? Le nazioni (e il nazionalismo) sono un fenomeno recente o antico? In un mondo dominato dall'economia transnazionale e dalla cultura globale di massa c'è ancora posto per le appartenenze e le identità nazionali? Nel corso degli ultimi trent'anni, intorno a queste domande si è sviluppato un intenso dibattito scientifico, che ha visto contrapporsi diverse scuole di pensiero: dai "modernisti" ai "perennisti", dai "primordialialisti" ai fautori dell'"etnosimbolismo". II libro di Anthony D. Smith, uno dei principali protagonisti di questo dibattito, costituisce una rassegna critica, sintetica ma puntuale, delle diverse posizioni in campo. Al tempo stesso, offre un compendio efficace del paradigma teorico sviluppato nel corso degli anni da questo originale studioso. Secondo Smith, diversamente da ciò che sostengono le interpretazioni oggi dominanti in campo scientifico, per comprendere la natura delle nazioni (e del nazionalismo) occorre studiarne il radicamento storico-culturale di lungo periodo nelle strutture etniche del passato.
9,00

Le origini culturali delle nazioni

di Smith Anthony D.

editore: Il mulino

pagine: 303

In aperto contrasto con l'ortodossia corrente, in questo nuovo originale lavoro Anthony Smith mette in discussione l'idea di n
28,00

Le origini etniche delle nazioni

di Anthony D. Smith

editore: Il mulino

pagine: 510

Prendendo le distanze sia dai "modernisti" che insistono sul carattere recente delle nazioni, sia dai "primordialisti" che fanno della nazione una costante di tutta la storia delle società umane, Smith propone un'interpretazione che ripercorrre la genealogia delle nazioni a partire dalla creazione di comunità etniche in età premoderna. Il volume offre un esame delle idee di nazione e nazionalismo nei loro rapporti con l'identità etnica, e un contributo alla comprensione dei fenomeni di risveglio nazionalistico e dei confini interetnici che agitano il mondo contemporaneo.
15,49
20,00

Le origini etniche delle nazioni

di Anthony D. Smith

editore: Il mulino

pagine: 512

26,86

Il revival etnico

di Anthony D. Smith

editore: Il mulino

pagine: 366

18,59

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento