Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Anthony Majanlahti

Roma divisa. 1919-1925. Itinerari, storie, immagini

editore: Il saggiatore

pagine: 301

Camminare per Roma e non vedere i luoghi come sono oggi, come ce li hanno consegnati il cinema prima e poi la televisione; vederli invece com'erano negli anni venti, feriti e sanguinanti, scovarne le tracce nascoste: è questo l'obiettivo degli itinerari ricostruiti in questa guida da Anthony Majanlahti e Amedeo Osti Guerrazzi, la cui ricerca non ha lasciato inesplorato alcun palazzo, vicolo, quartiere. La Prima guerra mondiale non fu gentile con l'Italia. E con Roma in particolare. Esaurita la disponibilità di case popolari, gli immigrati e i poveri che affluivano ogni giorno nella capitale, già sovraffollata e irrequieta, costruirono baracche accanto agli acquedotti e alle vecchie torri fuori le mura. Erano agglomerati miseri, squallidi, pericolosi ai quali il governo e la nuova classe media guardavano con sospetto. L'indolente e soleggiata città dei cesari e dei papi si scrollò di dosso secoli di immobilismo con un sussulto violento, e ne risultarono spaccature profonde. La disillusione generata dalla pace di Parigi, incarnata dal mito dannunziano della "vittoria mutilata", non fece che esacerbare le divisioni e i contrasti - fra ricca borghesia e indigenti, fra studenti e forze dell'ordine -, finché nel 1919 una nuova, dolorosa lacerazione si aprì nel tessuto sociale urbano: quella del fascismo. Eppure la Storia sembra aver dimenticato le ferite che lo squadrismo inferse a Roma.
19,50

Roma occupata 1943-1944. Itinerari, storia, immagini

editore: Il saggiatore

pagine: 318

Roma: la città eterna, la città che non importa quante volte tu l'abbia visitata o quanto tempo ci sia rimasto... non potrai mai dire di averla vista abbastanza. Questo libro è una guida turistica speciale per una storia speciale: la storia di Roma occupata. La capitale fu invasa dai nazisti dal settembre 1943 al giugno 1944. La guida è concepita in modo innovativo: accompagna i turisti che vogliano addentrarsi nella Roma occupata e presenta, allo stesso tempo, la storia, gli eventi e i protagonisti di quei tragici giorni. Organizzato in itinerari e percorsi di viaggio, la guida invita a spostare lo sguardo di turista sulla storia nascosta di Roma, sulle tracce, spesso taciute ma ancora visibili, di un'occupazione lunga e dolorosa.
17,00

Guida alle grandi famiglie che fecero Roma

di Anthony Majanlahti

editore: Vallardi a.

pagine: 462

Quante volte il turista che visita Roma si accosta a un monumento, come palazzo Barberini, o a un luogo famoso, come piazza Colonna, e si chiede chi ne sia l'artefice, chi il committente, quale sia la sua storia? A metà tra il saggio storico e la guida turistica, questo libro cerca di dare una risposta esauriente a tali interrogativi. La città è suddivisa nei rioni dominati dalle famiglie pontificie che nel corso della storia accumularono favolose ricchezze: i Colonna, i Della Rovere, i Borghese, i Barberini e altre ancora. Di ogni famiglia si ripercorre la storia, spesso carica di intrighi, scandali e lotte di potere, ma anche illuminata dalla costruzione di piazze, chiese e palazzi meravigliosi, oltre che dagli stretti rapporti con i maggiori artisti del tempo, da Michelangelo al Bernini. Attraverso una narrazione fatta di storie e itinerari per i rioni della città, il lettore si trova immerso nel mondo della Roma rinascimentale e secentesca: un viaggio straordinario fra arte e storia, fra passato e presente.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.