Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Armando Massarenti

Metti l'amore sopra ogni cosa. Una filosofia per stare bene con gli altri

di Armando Massarenti

editore: Mondadori

pagine: 124

Ama veramente chi è capace di non amare troppo
16,00

20 lezioni d'amore di filosofi e poeti dall'antichità ai giorni nostri. Con e-book

di Massarenti Armando

editore: Utet

pagine: 131

Da chi avete imparato ad amare ora imparate a guarire, consigliava Ovidio più di 2000 anni fa
12,00

Il lancio del nano e altri esercizi di filosofia minima

di Massarenti Armando

editore: Guanda

pagine: 197

Alle grandi domande della filosofia forse conviene rispondere in breve
13,50

Meravigliarsi come i bambini

editore: Castelvecchi

pagine: 43

Cosa significa fare filosofia oggi? Sono in molti a diffidare dei filosofi contemporanei, a percepirli come individui per lo p
5,00

Istruzioni per rendersi felici. Come il pensiero antico salverà gli spiriti moderni

di Armando Massarenti

editore: Guanda

pagine: 165

Forse ha ragione Blaise Pascal quando scrive che "tutta l'infelicità degli uomini proviene da una cosa sola: dal non saper restare tranquilli in una camera". Ma la felicità non dipende soltanto dalla nostra capacità di riflettere e meditare in solitudine, benché questo sia un ingrediente fondamentale. La socialità, l'altruismo, i legami d'amore e di amicizia contano altrettanto. La conquista della felicità è il nostro chiodo fisso, inutile negarlo. Solo che, come per un sortilegio, pare che siamo irresistibilmente orientati a cercarla dove non c'è. Armando Massarenti suggerisce una via per trovare, ognuno con i propri mezzi, l'equilibrio necessario. La scommessa di questo libro è mostrare che una formula, neppure tanto complicata, ce l'avevano proposta i filosofi antichi, elaborando massime ed esercizi pratici che disegnavano stili di vita improntati alla saggezza e al buon vivere. E l'efficacia di tale formula è oggi confermata dagli esperimenti e dalle nuove scoperte di neuroscienziati e psicologi morali: da qui la proposta di tornare ad attingere a una fonte che i secoli non hanno affatto inaridito. Così, dall'eros all'amicizia, dalla politica alla conoscenza, dalla bellezza alla morale, Platone e Aristotele, Eraclito e Democrito, Epitteto e Marco Aurelio, Epicuro e Lucrezio, Seneca e Cicerone ci insegnano ad abbandonare le vie sbagliate e gli errori più comuni per trasformarci in fortunati cercatori di felicità.
13,00

L'economia nella mente. Come evitare le trappole che fanno perdere soldi

editore: Cortina raffaello

pagine: 156

Il panorama economico degli ultimi anni ha incrinato le certezze dei risparmiatori, che devono decidere come investire in uno scenario incerto. Molti sostengono che la soluzione consista nel promuovere una maggiore alfabetizzazione finanziaria. Ma è davvero così? Paolo Legrenzi e Armando Massarenti mostrano che, per non gettare al vento i nostri risparmi, la prima cosa da imparare è come funziona la mente e come evitare di prendere decisioni dettate dall'irrazionalità e dall'emotività. Spesso la pigrizia ci impedisce di cambiare le scelte di investimento del passato, la paura ci spinge a vendere un titolo azionario subito dopo il crollo di una Borsa. Se invece impariamo a evitare comportamenti irrazionali e a controllare le nostre emozioni, potremo investire i nostri risparmi dormendo sonni tranquilli (senza nascondere i soldi sotto il materasso).
12,00

Perché pagare le tangenti è razionale ma non vi conviene

di Massarenti Armando

editore: Guanda

pagine: 140

Scusi, lei ruba? No? Ecco, neanch'io
12,00

La scienza fa bene (se conosci le istruzioni)

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 289

La scienza è metodo, la società è opinione: nel solco di questa differenza sono nate le più grandi speranze e le più grandi pa
16,00

La buona logica. Imparare a pensare

editore: Cortina raffaello

pagine: 135

Si parla sempre più spesso dell'importanza di imparare a pensare, cioè a ragionare in modo corretto per risolvere problemi anche semplici ma non intuitivi. È questa la condizione che rende davvero "buona" la scuola, perché consente di trasmettere non solo conoscenze ma anche strategie, che funzionano indipendentemente dai contenuti e sono dunque applicabili a contesti diversi. L'obiettivo degli autori è risvegliare la nostra capacità di riflettere in modo non automatico, allineando in una cassetta degli attrezzi i meccanismi del pensiero che sono alla base di tale capacità. Ideato come un'agile guida per chiunque voglia apprendere come argomentare in modo critico, il libro è rivolto anche a quanti devono affrontare un test di selezione, essendo focalizzato sulle strategie mentali con cui risolvere gli esercizi di logica proposti nei test.
12,00

Che cos'è l'etica? DVD

Con libro

di Massarenti Armando

editore: Luca sossella editore

pagine: 32

15,00

Dizionario delle idee non comuni

di Armando Massarenti

editore: Guanda

pagine: 262

Continuano gli esercizi di "filosofia minima" di Armando Massarenti, che con le sue pillole filosofiche riesce a trattare in poche, chiarissime pagine problemi e questioni autentici, spesso delicati o difficili, con leggerezza e ironia, dando vita a un vero e proprio nuovo genere di scrittura filosofica. Dalla castità all'arte della menzogna, al come vestirsi, alle grandi domande della religione, della logica, della matematica, della bioetica. Tutto nel segno della serietà, della levità e dell'improntitudine. Condensate e concentrate nelle dimensioni di poco più di un aforisma, queste briciole avrebbe detto Kierkegaard - di filosofia affrontano temi etici presenti nel dibattito attuale, invitando il lettore a un momento di meditazione. Gli argomenti che si prestano a un commento sono strettamente legati al presente e al contemporaneo, a ciò che accade o è accaduto nel mondo e in Italia, ma vengono poi analizzati alla luce delle considerazioni offerte in casi analoghi dalla tradizione filosofica. Con ironia e leggerezza, una critica feroce ai peggiori "ismi": neooscurantismo, cesarismo, populismo, scientismo, pressappochismo e cosi via. Certo, c'è il vincolo di dover sempre parlare di qualcosa di filosofico. Ma, alla fine, che cosa non lo è?
14,00

Staminalia

di Massarenti Armando

editore: Guanda

pagine: 205

Commissioni che finanziano i propri membri, bioeticisti che sognano la "morale unica", politiche della ricerca dettate dal Vat
14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.