Libri di Armin Greder

Diamanti

Diamanti

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 40

Diamanti, trasparenti e puri, promesse immacolate
15,00
Mediterraneo

Mediterraneo

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 40

"Alla fine di questo libro il confine fra il mondo di qua e il mondo di là appare più incerto
16,00
Il serpente tanto solo

Il serpente tanto solo

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 36

No, non tutto ciò che striscia, non tutto ciò che è sinuoso, non tutto ciò che è sottile è un serpente. A scoprirlo un giovane rettile appena uscito dal letargo. S'è appena sgranchito le spire che subito striscia per il giardino in cerca d'amici. Ma è una delusione dopo l'altra. A trarlo in inganno con le sue volute è prima un filo elettrico; poi, per il colore e la forma, un tubo per annaffiare; ingannevoli anche le forme morbide e arrotondate di un laccio da scarpe e la sinuosità di una cintura... È ormai rassegnato alla solitudine, quando dal bordo della pagina fa capolino un'attraente serpentella che lo invita a seguirlo. Tutto sembra destinato a concludersi nel migliore dei modi, ma ecco irrompere un uomo arrabbiatissimo con i pantaloni a bracalone che sgrida il suo cane per avergli rubato la cintura, i lacci, lo spazzolino elettrico... Una gioia per gli occhi dei bambini e un gioco con le forme. Età di lettura: da 3 anni.
13,00
Italia A/Z. L'Italia in 26 lettere e 45 parole

Italia A/Z. L'Italia in 26 lettere e 45 parole

editore: Orecchio acerbo

pagine: 48

Dalla A di Adriatico alla Z di Zombie - passando per la G di Gratta e vinci e la V di Voltagabbana - quarantacinque impietosi ritratti dell'Italia di oggi. O forse sarebbe meglio dire quarantacinque selfie. Difficile infatti, quasi impossibile, scorrere disegni e parole senza riconoscerci.
19,00
Gli stranieri

Gli stranieri

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 32

Era una terra di sabbia e pietre e poco altro. Ma era la patria di un popolo. Su questa terra la gente si occupava delle proprie capre e aspettava il maturare delle olive e la sera i vecchi raccontavano le loro storie. Età di lettura: da 8 anni.
15,00
La città

La città

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 36

Armin Greder, anche questa volta tradotto in italiano da Alessandro Baricco, torna a regalare ai suoi lettori, una favola sul rapporto tra madre e figlio, in cui alla morte della madre corrisponde la crescita del figlio. Una favola contemporanea che affonda le sue radici nella più antica tradizione narrativa. Quella tradizione che ha lasciato una straordinaria eredità di fiabe, strumenti preziosi per affrontare e conoscere la vita. Lo stile inconfondibile delle immagini di Armin Greder accompagna la sua scrittura scarna e incisiva, in un colore nebbioso che si avvicina al bianco e nero. "La Città", come dice l'autore, "ha a che fare con la paura della vita, con l'egoismo che rende ciechi e con l'incapacità di lasciar andare colui che si ama di più". Una favola per i figli e per le madri. Per raccontare con coraggio la fatica che costa crescere. E, soprattutto, lasciar crescere. (Con una Nota conclusiva di Antonio Faeti). Età di lettura: da 6 anni.
15,00
L'isola. Una storia di tutti i giorni

L'isola. Una storia di tutti i giorni

di Armin Greder

editore: Orecchio acerbo

pagine: 32

Un mattino, gli abitanti dell'isola trovarono un uomo sulla spaiggia, là dove le correnti e il destino avevano spinto la sua zattera. L'uomo li vide e si alzò in piedi. Non era come loro. Una storia di tutti i giorni. Un grido forte, acuto contro l'indifferenza. Un libro per tutti quelli che ai muri preferiscono i ponti. Età di lettura: da 8 anni.
16,50