Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Bartolini Francesco

Compendio di diritto processuale civile

di Francesco Bartolini

editore: La Tribuna

pagine: 457

Il volume si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a s
22,00

Codice di procedura civile

editore: La Tribuna

pagine: 2526

L'opera è aggiornata con: la L
68,00

Compendio di diritto tributario

editore: La Tribuna

pagine: 265

La nuova Collana Compendi Tribuna si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i
20,00

Compendio di diritto processuale civile

di Francesco Bartolini

editore: La Tribuna

pagine: 437

La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a
22,00

Codice di procedura civile

editore: La Tribuna

pagine: 2496

Questa nuova edizione contiene il testo aggiornato del Codice di procedura civile, in calce ad ogni articolo del quale viene p
65,00

Compendio di diritto tributario

editore: La Tribuna

pagine: 253

La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a
20,00

Compendio di diritto processuale civile

di Francesco Bartolini

editore: La Tribuna

pagine: 439

La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a
22,00

Codice di procedura civile

editore: La Tribuna

pagine: 2480

Quest'opera contiene il testo aggiornato del "Codice di procedura civile", in calce a ogni articolo del quale viene pubblicata
65,00

La terza Italia. Reinventare la nazione alla fine del Novecento

di Francesco Bartolini

editore: Carocci

pagine: 155

Negli anni Settanta del Novecento si scopre l'esistenza di un'altra Italia, quella del Centro/Nord-Est, che cresce grazie all'imprenditorialità delle famiglie, al dinamismo delle piccole industrie, alla coesione delle comunità locali. Cambia allora il modo di pensare alla nazione. Comincia un gigantesco sforzo di ridefinizione della geografia economica, sociale e culturale del paese, che s'intreccia alle strategie dei partiti politici, impegnati a immaginare un originale "modello italiano" di sviluppo. Questa rappresentazione trova credito anche all'estero, dove la Terza Italia diviene uno degli esempi più citati per dimostrare l'avvento di un'era del postfordismo. Si consolida così il ritratto di un'Italia civile ed equilibrata, incontaminata dalle degradazioni industriali e dagli atavismi agricoli, che ambisce non solo a rappresentare la parte più sana della nazione, ma anche una soluzione ai mali del capitalismo e del collettivismo.
17,00

Roma. Dall'Unità a oggi

di Francesco Bartolini

editore: Carocci

pagine: 136

La piccola e sonnacchiosa capitale dello Stato pontificio è diventata, nel corso di poco più di un secolo, una delle più grandi metropoli europee. Nel volgere di pochi decenni il volto della "città eterna" ha assunto caratteri moderni che ancora la caratterizzano: i quartieri umbertini, I'EUR, Cinecittà, le enormi periferie della ricostruzione. Protagonisti di questa grande trasformazione sono speculatori e architetti, uomini politici e impiegati, affaristi e intellettuali. Un volume che ci aiuta a comprendere come Roma sia venuta ad occupare negli ultimi anni una posizione sempre più centrale e quali siano le grandi sfide che sta affrontando.
13,30

Rivali d'Italia. Roma e Milano dal Settecento a oggi

di Francesco Bartolini

editore: Laterza

pagine: 335

Oggi siamo di fronte a una svolta nella rivalità storica che da più di due secoli vede le due 'capitali d'Italia' affrontarsi in una dialettica irrisolta: un contrasto fondato sul mito efficientista di Milano baluardo di una diversa italianità, immagine rovesciata di una Roma centro dell'incompetenza amministrativa e regno degli arcani della politica. Lo scandalo di Tangentopoli ha reso inutilizzabile l'idea della 'capitale morale' e Milano fatica a ritrovare un'immagine ben definita di sé. Roma invece, malgrado le insistite polemiche contro la 'capitale ladrona', è riuscita ad accreditarsi davanti all'opinione pubblica nazionale come mai era accaduto dopo il fascismo.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.