Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Ben Pastor

Il ladro d'acqua

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 472

Elio Sparziano, ufficiale e storico, viene inviato da Diocleziano in Egitto, terra di mistero per eccellenza
15,00

La grande caccia. Un'indagine di Elio Sparziano

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 664

306 d
16,00

La canzone del cavaliere

di Ben Pastor

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 481

Martin Bora - il detective-agente segreto della Wehrmacht - è qui alle prime armi
15,00

La notte delle stelle cadenti

di Ben Pastor

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 550

Berlino, 9 luglio del 1944
15,00

La traccia del vento

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 378

Elio Sparziano viene inviato nella lontana Britannia con incarichi militari e logistici: dovrà ispezionare i forti del Vallo d
14,00

La camera dello scirocco

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 355

Nell'autunno del 1914, mentre in Europa scorrono fiumi di sangue da Parigi alla Russia, la città di Praga è sconvolta dal rapi
12,00

Il morto in piazza

di Ben Pastor

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 410

Roma 1944, giugno
15,00

Il ladro d'acqua

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 401

Elio Sparziano, ufficiale e storico, viene inviato da Diocleziano in Egitto per vigilare sul rispetto degli editti imperiali e
14,00

La voce del fuoco

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 364

Si chiama Agnus, ma per i cristiani è la "Voce del fuoco"
14,00

Le Vergini di pietra

di Ben Pastor

editore: Mondadori

pagine: 412

I confini orientali dell'Impero sono minacciati da un personaggio misterioso quanto terribile: Ter Vishap, il Signore dei Drag
14,00

I piccoli fuochi

di Ben Pastor

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 543

Martin Bora, il nobile soldato della Wehrmacht, sente sempre una grande nostalgia quando è costretto a rivedere, nel fuoco della guerra e nel piombo dell'occupazione, i luoghi dove visse la sua dorata gioventù. Siamo a Parigi, nell'autunno del 1940; Bora era stato inviato nella ex Ville Lumière invasa dagli "amabili conquistatori", per un incarico adatto a un uomo colto come lui: controllare le mosse di Ernst Jünger, il grande scrittore, l'eroe della patria, l'amante della guerra, che però ha col regime di Hitler un infido rapporto. Ma presto, non senza sollievo, lascia la città per una nuova missione. È stata uccisa la moglie bretone, e ricchissima, di un commodoro della Marina del Terzo Reich, per giunta amico del capo supremo dei servizi Canaris, nonché uomo vizioso e dalle molte amanti. In casi come questi le alte sfere si rivolgono a Bora per il suo acume di investigatore, nonostante la sua mente sia troppo libera. In Finistère, Martin rincontra Jünger, che sembra votato a incomprensibili fini, e avvia il suo lavoro affondando lo scandaglio dell'inchiesta nei tanti piccoli fuochi accesi dall'indipendentismo bretone: fatto di tradizionalismo celtico, strani riti, croci calvario e "case maledette". Ma è la pista giusta? A cosa mira il grande Jünger ? E chi è veramente quello strano bretone, quel prete spretato capace di riaccendere ad uno ad uno tutti i fantasmi da cui il rigido ufficiale sassone è inseguito?
15,00

Kaputt mundi

di Ben Pastor

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 559

Lo sbarco di Anzio è da poco avvenuto e le truppe tedesche occupanti sentono la morsa degli Alleati
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento