Libri di Beryl Bainbridge

Lo dice Harriet

Lo dice Harriet

di Beryl Bainbridge

editore: Astoria

pagine: 188

Due ragazzine, amiche da sempre e riunite dalle vacanze estive, cercano di colmare la noia e quel senso di vuoto che talvolta prende durante l'adolescenza. Harriet, brillante, manipolatrice e attraente è la più decisa e propone all'amica un patto segreto: "umiliare" un vicino di casa, un uomo sposato in crisi di mezza età, soprannominato dalle ragazze lo Zar. L'io narrante, una ragazzina un po' cicciotta, introversa, insicura è la perfetta illustrazione di un'adolescente alla ricerca della propria identità, pronta a essere plagiata da qualcuno abbastanza deciso. Harriet, appunto. Si muove agli ordini di Harriet come un soldatino di latta. Fa come "dice Harriet", che si tratti di disobbedire blandamente ai genitori o di ammaliare in modo morboso lo Zar. Il gioco infatti consiste nel far innamorare lo Zar di una di loro per poterlo poi respingere. Questo il piano, ma a poco a poco la storia si fa torbida, le ragazzine vengono sopraffatte dalla loro stessa ingenuità, e la vicenda diventa inquietante e terribile.
15,00
Master Georgie

Master Georgie

di Beryl Bainbridge

editore: Fazi

pagine: 176

Durante la guerra di Crimea, Georgie Hardy - Master Georgie - chirurgo e fotografo ha un doppio obiettivo: registrare per la prima volta su pellicola delle vicende belliche e dimostrare che la cinepresa può trarre in inganno. Attorno a lui si muovono strani personaggi: il cognato, dr. Potter, con la passione per le citazioni classiche; il suo assistente, Pompey Jones, funambolo e mangiatore di fuoco; Myrtle, sorella adottiva di Georgie. Da sempre innamorata del fratellastro Myrtle si è rassegnata all'indifferenza da parte di lui, fin quando una bizzarra morte e le indirette conseguenze di un tiro mancino creano tra loro un legame fortissimo.
13,43
Ognuno per sé

Ognuno per sé

di Beryl Bainbridge

editore: Fazi

pagine: 208

13,43