Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Butler Judith

La forza della nonviolenza

di Judith Butler

editore: Nottetempo

Judith Butler definisce le dinamiche psicosociali che determinano il campo di forza della violenza mettendo in luce la mistifi
19,00

Che fine ha fatto lo Stato-nazione?

editore: Meltemi

pagine: 137

Da quando i confini tra gli Stati sono diventati molto più fluidi, lo Stato stesso ha cambiato fisionomia, acquisendo connotat
11,00

L'alleanza dei corpi. Note per una teoria performativa dell'azione collettiva

di Judith Butler

editore: Nottetempo

pagine: 347

Al centro di questo libro di Judith Butler è l'indagine sulla "politica della strada" e sul diritto plurale e performativo di
17,00

Questione di genere. Il femminismo e la sovversione dell'identità

di Judith Butler

editore: Laterza

pagine: 254

Il libro che ha segnato un punto di svolta del femminismo internazionale e che è divenuto un classico del pensiero di genere
18,00

A chi spetta una buona vita?

di Judith Butler

editore: Nottetempo

pagine: 80

In occasione del Premio Adorno 2012, Judith Butler affronta l'interrogativo morale "è possibile vivere una vita buona in una vita cattiva?" e denuncia il modo in cui le forme del potere contemporaneo organizzano le vite umane, assegnando loro un valore variabile e istituzionalizzando le disuguaglianze. Cosa significa aspirare a una vita buona quando si vive nella vulnerabilità di una vita cattiva, come quella che il sistema neoliberista o la violenza israeliana di Stato può imporre?
7,00

Questione di genere

Il femminismo e la sovversione dell'identità

di Butler Judith

editore: Laterza

Il libro che ha segnato un punto di svolta del femminismo internazionale e che è divenuto un classico del pensiero di genere
22,00

Strade che divergono

Ebraicità e critica del sionismo

di Butler Judith

editore: Cortina raffaello

Sono due in uno,/come le ali di rondine/e se la primavera tarda / m'appago d'annunciarla
26,50

Vite precarie. I poteri del lutto e della violenza

di Judith Butler

editore: Postmedia Books

pagine: 160

Il testo di Judith Butler che presentiamo in una nuova edizione, leggermente modificata rispetto alla precedente, appartiene a
16,00

Parole che provocano. Per una politica del performativo

di Judith Butler

editore: Cortina raffaello

pagine: 260

Offese razziste, insulti a sfondo sessuale, ingiurie che feriscono minoranze e soggetti deboli: si tratta di parole che provocano e che sfuggono facilmente al controllo. Come rispondere a parole come queste? Basta fare appello alla censura per renderle innocue e poterle contenere? Secondo Judith Butler, non serve a nulla cadere nella trappola di una limitazione della libertà di parola e di espressione. Conta invece rivendicare una diversa possibilità di intervento politico. Si possono sempre citare quelle parole fuori controllo per rimetterle continuamente in atto e farle agire contro gli scopi per cui erano state pronunciate in un determinato contesto di violenza. Si può sempre far sì che, ripetendo quelle parole, esse circolino in ambiti diversi e acquisiscano nuovi significati, arrivando ad agire contro la stessa violenza che le ha prodotte.
14,00

Soggetti di desiderio

di Butler Judith

editore: Laterza

Quali sono le circostanze filosofiche che rendono possibile la questione del desiderio? Quali sono le condizioni che ci spingo
24,00

Dialoghi sulla sinistra

Contingenza, egemonia, universalità

editore: Laterza

Tre grandi intellettuali del nostro tempo discutono la crisi di identità della sinistra
24,00

Critica della violenza etica

di Butler Judith

editore: Feltrinelli

pagine: 182

Il libro nasce da un ciclo di lezioni tenute da Judith Butler all'Istituto per la ricerca sociale di Francoforte nel 2002 e af
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.