Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di C. Bove

Lineamenti di diritto processuale civile

di Mauro Bove

editore: Giappichelli

pagine: 427

Il volume "Lineamenti di diritto processuale civile" è un manuale che, nato per gli studenti, oggi dialoga anche con la dottri
38,00

Bruno Varacalli. Un poliziotto sempre in pista

di Luisa Bove

editore: Ipl

pagine: 200

La storia eccezionale di un giovane uomo che, dopo il gravissimo incidente nel quale ha perso un arto inferiore, ha ricomincia
18,00

La messa alla prova

di Valeria Bove

editore: Pacini giuridica

pagine: 126

Il tema viene analizzato, dopo un breve inquadramento sistematico, attraverso l'esame dei profili controversi e problematici d
18,00

Venite a mangiare. Il cibo, la vita e le sue stagioni

di Bove Marco

editore: Edb

L'atto di nutrire e ricevere nutrimento è primordiale, originario, segna gli inizi di ogni vita, umana e animale
10,00

Una visita serale e altri racconti

di Emmanuel Bove

editore: Fusta

pagine: 128

13,00

Il giorno in cui mio padre non morì. Storia di un sopravvissuto all'eccidio di Cefalonia

di Luisa Bove

editore: In dialogo

"Alle voci di chi ha descritto e commentato gli eventi di Cefalonia aggiungo la mia: quella di una figlia che, nel rendere omaggio a un padre. Il libro ci racconta la storia militare di un giovane italiano, mezzo napoletano e mezzo milanese, quasi a sintetizzare anche in questo modo il dramma di una nazione intera. L'esperienza di Bove, ricostruita dalla figlia, è simile a quella di tanti altri nostri protagonisti della II guerra mondiale: poca voglia di parlare e di raccontare negli anni successivi, quasi a volersi tenere tutto dentro. Fortunatamente per noi, Gino continua a parlarci con le sue lettere. Sono lettere belle, le sue, e anche utili. Non solo per quello che hanno significato allora per i suoi cari e oggi per i suoi figli e nipoti, ma anche per le tante notizie che ci forniscono sulla vita quotidiana nella bella Cefalonia, ancora ignara della tempesta che si andava preparando." (dalla Prefazione di Giorgio Vecchio)
16,90

77 competenze di management. Tutto quello che serve conoscere per migliorare la produttività aziendale e creare organizzazioni vincenti

di Antonello Bove

editore: Hoepli

pagine: 320

Il libro presenta le principali competenze utili al manager di oggi, in un mondo estremamente dinamico e competitivo: 77 skill di management che includono le aree della leadership, della produttività, della pianificazione strategica, della motivazione, del teamwork e della comunicazione. I concetti delineati sono i più avanzati e innovativi della dottrina e sono frutto dell'esperienza ventennale e multiculturale dell'autore in gestione aziendale, studi di ricerca accademici in USA e dell'intensa attività di consulenza presso organizzazioni private e pubbliche a livello internazionale. Principali punti di forza: esposizione su argomenti vitali nella gestione organizzativa, con esempi reali, metodologie, processi e rappresentazioni grafiche; comprensione veloce delle competenze esposte con la capacità immediata di applicazione nella vita aziendale/organizzativa al fine di aumentare la produttività; definizione di concetti spesso confusi o completamente sconosciuti; contributi unici e innovativi per la crescita professionale del manager. Il volume si rivolge a imprenditori o leader aziendali. Questo libro diventerà una guida che continueranno a consultare per almeno i prossimi dieci anni, e grazie alla quale acquisiranno linguaggi e concetti per migliorare la produttività e raggiungere risultati oltre ogni aspettativa.
27,90

Il cortile ritrovato. Un maestro e l'allievo si raccontano

di Ciro Bove

editore: Armando editore

pagine: 152

Un settantenne uomo di scuola incontra, dopo oltre mezzo secolo, il suo maestro elementare. Le loro menti dialogano, con libertà e rigore, sulla scuola, sulla natura universale, sull'organizzazione della società, confrontandosi con i protagonisti del pensiero dal mondo greco antico alla nostra contemporaneità. Emerge il valore determinante dell'intelligenza, creatrice di giustizia e fonte di onestà. I due protagonisti ci comunicano che senza l'idea di verità non ci sono istituzioni, e che senza la guida dell'anima l'uomo è un tribuno fraudolento, seminatore di odio, di ingiustizie e di guerre.
14,00

I miei amici

di Emmanuel Bove

editore: Feltrinelli

pagine: 153

"Certi uomini forti non sono soli nella solitudine, ma io che sono debole, sono solo quando non ho nessun amico," dice il protagonista di "I miei amici", Victor Baton, un eroe dostoevskiano, eterno adolescente, mediocre, inetto, pusillanime, che cerca disperatamente l'amicizia e l'amore facendo di tutto per ispirare compassione e tenerezza. Le varie amicizie, di donne e di uomini, sulle quali viene scandito in capitoli il libro, sono storie di fallimenti. Baton, reso invalido dalla Grande guerra, nel suo vagabondare per una Parigi poetica e marginale immagina rapporti bellissimi e grandi amicizie, irreparabilmente votato alla sconfitta e alla delusione. Un "eroe" moderno che soffre proprio perché si ostina, nonostante tutto, a sperare e a illudersi. Lo stile personalissimo di Bove consiste nell'accanirsi ossessivamente nella descrizione delle piccole cose e dei gesti apparentemente insignificanti. Per questo lo ammirava Samuel Beckett che sosteneva: "Nessuno come lui ha il dono del dettaglio che colpisce".
8,00

L'eco del silenzio. Il trauma della Shoah consegnato alle generazioni future

editore: Giuntina

pagine: 116

Quando il passato può dirsi davvero passato? Come si diventa dopo aver attraversato un indicibile trauma? Esistono memorie che attraversano i confini della propria esperienza individuale e si trasmettono alle generazioni future? Questi e altri sono gli argomenti di questo volume che nasce dalla volontà di mettere ordine nella questione della trasmissione intergenerazionale del trauma da parte dei sopravvissuti alla Shoah dopo la loro reclusione nei campi di concentramento nazisti. L'esperienza della Shoah, per la sua totale estraneità a tutto ciò che è umano e ai valori della giustizia e della pietà, rischia di essere coperta da una cortina di silenzio, un silenzio che però parla di morti e di lutti che si rivivono ogni giorno, di un dolore che è difficile da dire, a se stessi e agli altri. La trasmissione del trauma della Shoah avviene in quella che viene definita la "seconda generazione", intendendo con questo termine i figli dei sopravvissuti. Quello adottato per indagare queste problematiche è un punto di vista multifattoriale, che rivede i contributi forniti dalla letteratura scientifica esistente sui sopravvissuti e sui loro figli. Emerge, così, un punto di vista più complesso, che non cerca una relazione causa-effetto lineare, ma propone una prospettiva più ampia, servendosi anche dei contributi della Teoria dell'Attaccamento.
15,00

Lodovico Gavazzi senatore del regno. La famiglia, il lavoro, l'impegno politico

di Luisa Bove

editore: Brioschi

pagine: 320

Il libro non illustra soltanto la vita di Lodovico Gavazzi, ma riesce a ricostruirne con cura affettuosa la forza e la tenerezza dei legami parentali, le relazioni con altre grandi famiglie attente al bene pubblico, le capacità imprenditoriali, la perseveranza nel perseguire, oltre allo sviluppo dell'impresa, il benessere e la soddisfazione dei dipendenti e, non ultimo, l'impegno nella politica in un periodo in cui le gerarchie ecclesiastiche, con il famoso Non expedit, lo proibivano ai cattolici; e il senatore Gavazzi lo era, con schiettezza e convinzione. E mentre allo storico farà piacere osservare le vicende del nostro paese dal particolare punto di vista delle convinzioni e dei comportamenti di una tipica grande famiglia milanese, il lettore curioso potrà scoprire episodi inaspettati di vita vissuta, documenti pubblici e memorie personali di un'epoca che va dall'unità d'Italia fino alla seconda guerra mondiale. Non è infrequente, nei tempi difficili che stiamo attraversando, l'evocazione di una classe dirigente che ha saputo onorare il nostro paese: leggendo queste righe ne riscopriamo le qualità toccando con mano l'energica consapevolezza che la vita è degna di essere vissuta se spesa per la famiglia, impegnata nel lavoro, al servizio della società.
28,00

Il business plan

Guida alla costruzione di un business plan vincente con la metodologia dei 7 step

di Bove Antonello

editore: Hoepli

Saper presentare un business plan in una forma completa è un tema di grande attualità, uno dei punti chiave per la gestione di
27,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.