Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di C. Calcagno

Gilgamesh, l'epopea di colui che tutto vide

di Giovanni Calcagno

editore: Mesogea

pagine: 176

In quest'opera, Giovanni Calcagno propone al lettore contemporaneo una sua versione de L'Epopea di Gilgamesh, molto fedele a q
19,00

Sono rinata. Testimonianza di salvezza

di Mariangela Calcagno

editore: Editrice Shalom

pagine: 224

Mariangela racconta la propria storia con intensità e ironia
9,00

Medico, cura te spesso

di Carlo Calcagno

editore: Mimesis

pagine: 185

La medicina, almeno secondo la nostra odierna concezione, non esiste da sempre. Al contrario, fin dall'apparizione dell'uomo sulla terra, sono sempre esistiti la sofferenza, il dolore, la malattia. Qualunque tentativo sia stato fatto in un lontanissimo passato per guarire o lenire anche solo in parte le sofferenze di un essere umano può essere considerato legittimamente medicina. I primordiali atti medici dell'uomo sono stati i più semplici gesti di pietà, di solidarietà, di preghiera o di assistenza fisica e psicologica verso altri esseri umani. Solo molto tempo dopo, attraverso la trasmissione prima orale e poi scritta delle conoscenze mediche, la medicina è passata da pratica empirica a scienza, "ma la radice filosofica della medicina è quindi stata in origine prima empatica che scientifica; la medicina è nata dalla solidarietà dell'uomo con l'uomo e dal desiderio di sollevare un essere umano dal disagio, dal bisogno e dalla sofferenza". Questo saggio ripercorre la nascita della pratica medica come attività prima etica che tecnica e ribadisce l'inscindibile rapporto "simpatico", di sofferenza comune tra curante e curato, tra uomo sofferente e guaritore di fronte alla scoperta della propria comune morbilità e all'aggressione della malattia. Il rapporto duale tra medico e paziente, uniti nell'irripetibile esperienza della malattia, è stato fondante per la medicina per secoli ma oggi, ad onta delle indubbie conquiste della scienza medica, questa relazione rischia di sgretolarsi...
18,00

«La puerta a la mar». Il marchesato del Finale nel sistema imperiale spagnolo (1571-1713)

di Calcagno Paolo

editore: Viella

pagine: 501

Una prima volta nel 1571, e poi in maniera definitiva nel 1602, le truppe dei re di Spagna entrano nel Borgo del Finale e pong
38,00

Fiabe e canti per amare la natura

editore: Erga

pagine: 36

Questa singolare raccolta di canti e filastrocche è frutto di spettacoli teatrali che il teatro Il Sipario Strappato di Arenzano mette in scena durante i laboratori di animazione con bambini e adolescenti. Si tratta di Teatro Natura®, un Progetto didattico per bambini e adolescenti, ideato dal Sipario Strappato in collaborazione con il Muvita Science Center di Arenzano, per dar voce alla natura e a tutto ciò che la anima. La sfida è quella di attuare in tutti i modi possibili (e impossibili!), attraverso la magia del teatro, la riconnessione con Madre Natura, secondo il principio di Albert Einstein: la conoscenza al servizio dell'immaginazione! Le attività espressive di Teatro Natura® permettono di conoscere ed elaborare il mondo interiore attraverso il mondo circostante, utilizzando le informazioni da esso tratte, per farne idee, contenuti, messaggi, espressioni e sane abitudini. Teatro Natura® è teatro educazione, teatro formazione, teatro di vita.
13,00

Tutte le poesie

di Giorgio Calcagno

editore: Aragno

pagine: 240

20,00

Il passo nel giardino

di Giorgio Calcagno

editore: Aragno

pagine: 155

14,00

I segni del mio inchiostro

di Giorgio Calcagno

editore: Aragno

pagine: 238

13,00

Architettura del paesaggio. Evoluzione storica

di Annalisa Maniglio Calcagno

editore: Franco Angeli

pagine: 312

Una sintesi storica, con apparato iconografico, delle più significative trasformazioni operate dall'uomo sul paesaggio, dall'e
42,00

Sul sentiero dei franchi

di Giorgio Calcagno

editore: Aragno

pagine: 98

12,00

Dodici lei

di Giorgio Calcagno

editore: Aragno

pagine: 163

11,36

Stile alpino. Un decennio di scalate

di Gianni Calcagno

editore: Cda & Vivalda

pagine: 296

A dieci anni dalla scomparsa di Gianni Calcagno in Alaska, viene alla luce questa raccolta autobiografica dedicata alle scalat
18,08

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.