Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Campi Alessandro

Il nero e il grigio. Fascismo, destra e dintorni

di Alessandro Campi

editore: Ideazione

pagine: 584

Dal nero al grigio. Da Mussolini a Fini. Dal fascismo ad Alleanza nazionale, passando per la Repubblica sociale italiana ed il Msi di Michelini ed Almirante. Ripercorrendo la storia della destra politico-culturale italiana del Novecento, il volume affronta, con grande libertà di giudizio, temi e questioni che da diversi anni sono al centro della discussione pubblica e del dibattito culturale: l'incidenza della figura mussoliniana nell'immaginario e nella memoria degli italiani, il dibattito sulla natura e sulle interpretazioni del fascismo, le idee e gli autori della cultura della destra contemporanea, la nascita di Alleanza nazionale ed il suo ruolo nel sistema politico italiano, la validità della dicotomia destra/sinistra.
15,00

Mussolini

di Alessandro Campi

editore: Il mulino

pagine: 208

Nessun uomo politico del Novecento ha inciso più di Mussolini sulla memoria storica e sull'immaginario, privato e pubblico degli italiani, condizionando il loro legame con il passato. Il rapporto di Mussolini con l'identità italiana sembra essere, ancora oggi, tutt'altro che risolto, sebbene siano trascorsi più di cinquant'anni dalla sua morte e si viva in un clima nel quale le divisioni del dopoguerra sono andate via via smorzandosi.
12,39

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.