Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Carl Gustav Jung

L'albero filosofico

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 160

L'albero, o pianta miracolosa, è una delle immagini archetipiche che ricorrono più di frequente nel folclore, nei miti e nelle
15,00

L'uomo e i suoi simboli

di Carl Gustav Jung

editore: Cortina raffaello

pagine: 320

Il principale contributo di Jung alla conoscenza della psiche umana è stato il concetto di inconscio come vero e proprio "mond
29,00

Un mito moderno. Gli oggetti che appaiono in cielo. Testo tedesco a fronte

di Carl Gustav Jung

editore: Scholè

pagine: 388

Gli extraterrestri invaderanno mai la Terra? Nel 1958, anno di pubblicazione del "Mito moderno", la domanda circa l'apparizion
23,50

Visioni. Appunti del Seminario tenuto negli anni 1930-1934

di Carl Gustav Jung

editore: Magi Edizioni

pagine: 1540

Il Seminario prende l'avvio dal caso di una donna americana di circa trent'anni, Christiana Morgan, seguita da Jung in un perc
120,00

L'uomo e i suoi simboli

di Carl Gustav Jung

editore: Longanesi

pagine: 397

"L'uomo e i suoi simboli" è a un tempo introduzione e conclusione del pensiero di Jung
26,00

Esperienza e mistero. 100 lettere

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 216

Un autoritratto involontario, lungo il percorso di un'esistenza tra le più intense del secolo
15,00

Sincronicità come principio di connessioni acausali. Antologia ragionata. Testo tedesco a fronte

di Carl Gustav Jung

editore: La scuola

pagine: 240

"Sincronicità come principio di connessioni acasuali" è lo scritto che, insieme alle riflessioni esposte negli altri capolavor
18,00

Mysterium coniunctionis. Ricerche sulla separazione e composizione degli opposti psichici nell'alchimia

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 696

Nell'ampio panorama della produzione junghiana, il ?Mysterium coniunctionis" rappresenta l'opera più importante degli ultimi a
29,00

Psicologia e patologia dei cosiddetti fenomeni occulti e altri scritti

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 232

Gli studi compresi in questo volume appartengono tutti alla giovinezza di Jung. Essi costituiscono notevoli contributi alla vera e propria rivoluzione che si andava compiendo in quegli anni in cui la psichiatria veniva trasformando la conoscenza scientifica di quanto era affidato alle sue cure la psiche umana, appunto - scoprendone i complessi, le tendenze dissociative e i meccanismi inconsci, così come il linguaggio simbolico e i dinamismi utilizzabili ai fini della terapia.
12,00

Che cos'è la psicoterapia?

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 146

"Il mio contributo alla conoscenza della psiche si basa sull'esperienza pratica che ho dell'uomo". Così scrive Cari Gustav Jung a proposito degli scritti che compongono questo volume: dopo cinquant'anni di pratica psicoterapeutica si sente cosi sicuro di poter mettere un punto alla sua riflessione sulla psicoanalisi. In questi saggi si troveranno non soltanto accenni ai fondamenti e ai principi su cui si è basato l'atteggiamento pratico del terapeuta, ma anche il tentativo di comprendere storicamente quel fenomeno storico dirompente che è stata la psicoanalisi.
12,00

Jung e Neumann. Psicologia analitica in esilio. Il carteggio (1933-1959)

di Jung Carl Gustav

editore: Moretti & vitali

pagine: 448

Le lettere tra Jung e Neumann confermano l'enorme stima di Jung per il suo allievo
35,00

La dimensione psichica

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 348

Vasti ed eterogenei sono stati i campi di ricerca del padre della psicologia analitica, che si è applicato proficuamente nella storia del simbolismo, nell'alchimia e negli studi religiosi, senza contare la sua materia d'elezione, l'universo psichico e la struttura dell'inconscio. Sono qui raccolti dieci testi capisaldo della visione junghiana, da "Psicoterapia e concezione del mondo" (1946) e "L'essenza dei sogni" (1948) a "Gli archetipi dell'inconscio collettivo" (1954), fino agli studi sulla schizofrenia (1958); un'antologia che permetta di comprendere il disegno della ricerca analitica e di una concezione del mondo aperte e moderne.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.