Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Carla Mazzoleni

Il self handicapping. Strategia di presentazione di sé

editore: Armando editore

pagine: 228

Le persone vivono, senza saperlo o senza ammetterlo, nella mente degli altri in quanto anticipano continuamente il loro sguardo, vedendosi osservate e viste da punti di vista esterni. Gli individui non sono, tuttavia, semplici passivi osservatori delle reazioni degli altri, poiché avvertono che il modo in cui si presentano e le immagini di sé che trasmettono sono in grado di determinare le relazioni sociali e il loro successo. Tali processi sono l'oggetto del presente volume, nelle forme specifiche assunte dall'Impression Management: azioni di promozione, difesa, ricostruzione della propria immagine sembrano attraversare profondamente le conversazioni quotidiane, rappresentando l'obiettivo indiretto e non dichiarato delle esposizioni ed incursioni dei soggetti nelle interazioni. Alcune di queste strategie sono spiccatamente autopromozionali, altre invece sfruttano un processo paradossale: il self-handicapping. Il volume mira ad insegnare loro come fornire e mantenere e un'immagine positiva delle proprie abilità e competenze per trarne grossi vantaggi a livello personale e interpersonale.
20,00

Analisi delle conversazioni

editore: EDUCatt Università Cattolica

pagine: 174

9,00

Empowerment familiare. Il lavoro psicosociale integrato per promuovere benessere e competenze

di Carla Mazzoleni

editore: Erickson

pagine: 170

Lavorare con la famiglia equivale a interagire con un sistema complesso di relazioni che evolve in un processo continuo di ricerca di equilibri a fronte di sempre nuovi, più o meno previsti, scenari di vita. Riconoscendo le competenze della famiglia per affrontare e gestire le crisi transitorie che incontra nel proprio ciclo di vita, l'operatore di aiuto è chiamato ad affiancarla prendendosi cura delle relazioni al suo interno, attraverso un abile uso della stessa relazione di aiuto. L'obiettivo primario diviene dunque l'empowerment del soggetto famiglia, perché possa individuare e mobilitare le sue risorse.
19,80

Che cos'è l'impression management

editore: Carocci

pagine: 128

L'attenzione posta sulla relazione e sulle identità nei processi di comunicazione interpersonale ha condotto gli psicologi sociali a riconoscere l'importanza del concetto di "faccia" (face), introdotto da Goffman, con cui si intende il valore sociale positivo in termini di immagine che una persona persegue attraverso le strategie di azione adottate nelle diverse relazioni. Con il termine di "self-management" si sottolinea la natura strategica delle comunicazioni verbali e non verbali che i soggetti intenzionalmente o, talvolta, meno consapevolmente impiegano per controllare le dinamiche di relazione, raggiungere mete specifiche negli scambi sociali attivati e preservare l'immagine di sé nei rapporti interpersonali.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.