Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Carlo Fusaro

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 543

Aggiornato alle ultime novità legislative e giurisprudenziali, il manuale offre un panorama articolato ed esaustivo dell'ordin
39,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

42,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 486-XL

Aggiornato alle ultime novità legislative e giurisprudenziali, nonché ai vari progetti di riforma in cantiere, il manuale offr
37,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 580-XL

Il manuale illustra l'ordinamento costituzionale italiano in modo esaustivo e aggiornato ai più recenti progetti di riforma
40,00

Aggiornare la Costituzione. Storia e ragioni di una riforma

editore: Donzelli

A quasi settant'anni dalla sua entrata in vigore, la nostra Costituzione è al centro di un passaggio referendario importantissimo. Non sono, beninteso, in discussione i principi fondativi. La riforma, approvata dai due rami del Parlamento - dopo trent'anni di discussioni e dopo un lungo e complesso itinerario tra Camera e Senato - riguarda la seconda parte della Carta, ovvero quella che interessa i meccanismi di funzionamento del nostro ordinamento democratico. Il quesito che avremo davanti non consentirà distinguo. Non saremo, in altri termini, chiamati a decidere tra diverse ipotesi possibili. Dovremo dire soltanto se vogliamo che sia mantenuto intatto il vecchio ordinamento o che vengano introdotti degli aggiornamenti - perché di questo si tratta - nella parte che regola questioni essenziali per la vita del nostro paese: la fiducia ai governi, la natura del Senato, i rapporti tra le due Camere, la snellezza delle procedure di approvazione delle leggi, la distribuzione delle competenze tra Stato e Regioni. Per paradosso, proprio la nettezza del quesito ci chiama alla responsabilità di valutarne bene la portata. Cosa cambia davvero nella riforma che il Parlamento ha approvato? Cosa rimane invece saldamente immutato? E qual è lo spirito complessivo, il senso dei cambiamenti proposti?
16,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 618

Il manuale illustra l'ordinamento costituzionale italiano in modo esaustivo e aggiornato al progetto di riforma costituzionale recentemente approvato dalle Camere. Sono descritti in dettaglio gli istituti, il loro funzionamento, i loro rapporti e la loro evoluzione, senza tralasciare richiami all'ordinamento internazionale e al diritto dell'Unione europea. Un ricco apparato di focus permette inoltre di approfondire le principali tematiche affrontate nel testo.
42,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 540

Aggiornato alle ultime novità legislative e giurisprudenziali, il manuale offre un panorama articolato ed esaustivo dell'ordin
36,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 580

Il Corso di diritto pubblico, per la chiarezza dell'esposizione e l'accuratezza dell'informazione, si è andato consolidando ne
39,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

Questo volume offre un panorama articolato ed esaustivo deH'rordinannento costituzionale italiano
35,00

Il governo delle democrazie

editore: Il mulino

pagine: 126

Anche le forme di governo hanno una loro storia, un albero genealogico attraverso cui riconoscere le diverse famiglie e la loro discendenza. Tutto cominciò in Inghilterra, dove tra '600 e '700 prese forma il sistema parlamentare, il modello di tutti i successivi modelli. Poi gli "inglesi" d'America, volendo imitare la loro madrepatria, finirono per inventare un modello alternativo, la forma di governo presidenziale. Molti anni dopo, in Francia, nel corso di una difficile transizione, si affermò un terzo modello, quello semipresidenziale. E in Italia, dallo Statuto albertino in poi, come sono andate le cose? Questo volume ricostruisce la storia e illustra la tipologia delle principali forme di governo democratiche. Un agile strumento per chi vuole orientarsi nel dibattito politico e istituzionale.
9,80

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 474

Questo manuale, giunto alla quinta edizione, offre un panorama articolato ed esaustivo dell'ordinamento costituzionale italiano. Vengono descritti in dettaglio i principali istituti, il loro funzionamento, i loro rapporti reciproci e la loro evoluzione nel tempo, senza tralasciare gli elementi essenziali dell'ordinamento internazionale e soprattutto del diritto dell'Unione europea. Anche la presente edizione è aggiornata alle ultime novità legislative e giurisprudenziali. Nel testo, esempi, tabelle, schemi e statistiche danno concretezza all'esposizione, mentre domande ed esercizi facilitano l'apprendimento.
32,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 465

È stata riscritta la legge elettorale, sono andate in attuazione le riforme del 2001 in materia regionale, è intervenuta molta giurisprudenza della corte, si sono fatti i primi Statuti regionali, c'è un nuovo ordinamento giudiziario e sopratutto un'ipotesi di riforma costituzionale che sarà oggetto di referendum. Di questi e molti altri cambiamenti tiene conto la nuova riedizione del manuale che offre un inquadramento storico e istituzionale dell'ordinamento italiano.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.