Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Charlotte Brontë

I capolavori delle impareggiabili penne sororali: Cime tempestose-Jane Eyre-Agnes Grey

editore: Mondadori

pagine: 780

Da "Cime Tempestose", a "Jane Eyre", passando per "Agnes Grey", fino ai meno noti "L'angelo della tempesta", "La Signora di Wi
28,00

Il sortilegio. Con Il trovatello. Racconti inediti

di Charlotte Brontë

editore: Edizioni Clichy

pagine: 310

Gli imperdibili racconti ancora inediti del ciclo di Angria, il regno immaginario creato da Charlotte Brontë dieci anni prima
14,00

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: Sperling & kupfer

pagine: 560

«Il pensiero di lui era sempre con me: non era una nebbia mattutina che il sole potesse disperdere, né un'immagine tracciata s
9,90

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: Beat

pagine: 640

Eroina del suo tempo, in cui già risuona l'eco delle tensioni sociali proprie della contemporaneità, dotata di una solida istr
14,50

Tutti i romanzi: Jane Eyre-Shirley-Villette-Il professore-Agnes Grey-La signora di Wildfell Hall-Cime tempestose

editore: Newton compton

pagine: 1915

Anne, Charlotte e Emily Brontë, le sorelle più famose della letteratura mondiale, vissero le loro travagliate e brevi vite dur
9,90

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: Bompiani

pagine: 752

Pubblicato nel 1847 sotto pseudonimo, Jane Eyre è un romanzo di formazione, una storia di riscatto personale e sociale narrata
14,00

Il segreto

di Charlotte Brontë

editore: Elliot

11,50

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: Garzanti

pagine: 536

Quando Jane Eyre uscì nel 1847 sotto lo pseudonimo maschile di Currer Bell, un critico che lo recensì molto favorevolmente non
10,50

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 585

«L'esaltazione ci sospinge lungo tutto il libro, senza lasciarci il tempo di pensare, senza consentirci di sollevare gli occhi
13,00

Jane Eyre

di Charlotte Brontë

editore: Einaudi

pagine: 564

Jane, una povera orfanella che ha trascorso la fanciullezza in un triste asilo di Lowood, dopo anni di stenti e di solitudine,
14,00

Jane Eyre

di Charlotte Bronte

editore: Mondadori

pagine: 695

"Jane è fragile in una società massacrante: è bambina, e poi è donna, in una società e in una cultura in cui i bambini sono da
11,00

Il professore

di Charlotte Brontë

editore: Fazi

pagine: 298

"Il professore" è il primo romanzo scritto da Charlotte Brontë. Inizialmente rifiutato dagli editori perché giudicato troppo realistico, fu pubblicato solo nel 1857, due anni dopo la morte dell'autrice. Il protagonista è William Crimsworth, primo e unico narratore maschile da lei utilizzato, il quale racconta in prima persona la sua storia: uomo sensibile e colto, fugge da un lavoro pesante e competitivo nella zona industriale dello Yorkshire e si trasferisce in Belgio per insegnare presso un istituto femminile. Qui conosce Frances Henri, studentessa indigente e particolarmente dotata della quale poco alla volta si innamora, corrisposto. Ma la coppia non avrà vita facile: saranno infatti molte le avversità che i due dovranno affrontare - a cominciare dall'aperta ostilità dell'astuta direttrice della scuola - prima di riuscire a coronare il loro amore. Come "Villette", "Il professore" prende spunto dall'esperienza personale della Brontë, che nel 1842, quando studiava il francese a Bruxelles, si innamorò del suo insegnante, Monsieur Héger (una relazione che non ebbe però un lieto fine). Lettura trascinante, il romanzo formula un'estetica nuova, mettendo in discussione molti dei presupposti su cui era basata la società vittoriana e rivelandosi come precursore dei lavori più maturi dell'autrice: l'approfondimento psicologico dei personaggi e la vivacità descrittiva degli ambienti in cui si muovono sono chiaramente riconducibili al genio di Charlotte Brontë.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.