Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Claudio Magris

Croce del Sud. Tre vite vere e improbabili

di Claudio Magris

editore: Mondadori

pagine: 132

Sin dal suo primo racconto, "Illazioni su una sciabola", Claudio Magris è affascinato dalla sconcertante creatività della real
15,00

Tempo curvo a Krems

di Claudio Magris

editore: Garzanti

pagine: 88

I cinque protagonisti di questi racconti si ritrovano tutti a fare i conti con un tempo che sembra non avere inizio né fine, c
12,00

Un altro mare

di Claudio Magris

editore: Garzanti

pagine: 99

Alle soglie della Grande Guerra, il giovane Enrico Mreule, grecista e filosofo, s'imbarca per il Sudamerica e va a fare il gau
13,00

Illazioni su una sciabola

di Claudio Magris

editore: Garzanti

pagine: 87

Nell'autunno del 1944 i tedeschi invasero la Carnia con l'aiuto dei cosacchi loro alleati, ai quali avevano promesso un luogo
12,00

Il Conde. Alla foce

di Claudio Magris

editore: Garzanti

pagine: 63

«Lo spunto è nato dalla realtà
4,90

Storia di Gali Gali

di Claudio Magris

editore: Bompiani

pagine: 48

Sardoni e frattaglie
12,00

Polene. Occhi del mare

di Claudio Magris

editore: La nave di teseo

pagine: 190

Claudio Magris torna con un libro che parla di mare, di donne, di navi e di letteratura, uche è solo apparentemente una storia
20,00

Istantanee

di Claudio Magris

editore: La nave di teseo

pagine: 178

Secondo la definizione di Salvatore Battaglia nel "Grande dizionario della lingua italiana", l'istantanea è eseguita con un te
13,00

Tempo curvo a Krems

di Claudio Magris

editore: Garzanti

pagine: 88

I cinque protagonisti di questi racconti si ritrovano tutti a fare i conti con un tempo che sembra non avere inizio né fine, c
15,00

Ti devo tanto di ciò che sono. Carteggio con Biagio Marin

editore: Garzanti

pagine: 406

Faceva ancora il liceo Claudio Magris quando nella Trieste degli anni Cinquanta conobbe Biagio Marin, figura leggendaria di in
15,00

Non luogo a procedere

di Claudio Magris

editore: Garzanti Libri

pagine: 362

In questo romanzo, l'autore Claudio Magris si confronta con l'ossessione della guerra di ogni tempo e paese, quasi indistinguibile dalla vita stessa: una guerra universale, rossa di sangue, nera come le stive delle navi negriere, blu come il mare che inghiotte tesori e destini, grigia come il fumo dei corpi bruciati, bianca come la calce che copre il sepolcro. Non luogo a procedere è la storia di un grottesco Museo della violenza, delle sue sale e delle sue armi ognuna delle quali racconta vicende d'amore e delirio, e dell'uomo che sacrifica la vita alla sua maniacale costruzione; è la storia di una donna erede dell'esilio ebraico e della schiavitù dei neri; è la storia del mistero di un delitto rimosso tra le mura del forno crematorio nazista della Risiera di San Sabba, a Trieste.
14,00

Utopia e disincanto. Saggi 1974-1998

di Claudio Magris

editore: Garzanti Libri

pagine: 326

"Utopia e disincanto" raccoglie un'ampia scelta della produzione saggistica di Claudio Magris. Il lettore incontrerà scritti che analizzano la nostra attuale condizione umana e storica, ma anche fulminei commenti alle bizzarrie della Grande Storia o della cronaca spicciola, riscoperte di libri dimenticati e incontri con destini randagi. Ci sono Borges e Jünger, Goethe e Hugo, Mann e Dostoevskij, Nievo e Hesse, Broch e Andric, Tagore e Primo Levi... Ma anche i libri di viaggio e d'avventura e le opere di "non scrittori", di marginali della letteratura come il lappone Turi, lo sciamano groenlandese Qippingi o l'anonimo poeta amazzonico. Non mancano, infine, alcune riflessioni sull'attualità, a volte su problemi di rilevanza morale e politica, a volte su situazioni quotidiane.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.