Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Claudio Vercelli

Neofascismo in grigio. La destra radicale tra l'Italia e l'Europa

di Claudio Vercelli

editore: Einaudi

pagine: 107

Obbligato per decenni ai margini del dibattito politico per il suo apparente anacronismo, il neofascismo, nelle sue diverse de
15,00

Frontiere contese a Nord Est. L'Alto Adriatico. le foibe e l'esodo giuliano-dalmata

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

La storia dell'Alto Adriatico tra Ottocento e Novecento
13,00

El Alamein

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 158

23 ottobre - 4 novembre 1942: a El Alamein, nel deserto egiziano, si combatte la battaglia fondamentale della guerra d'Africa,
13,00

L'anno fatale. 1919: da Piazza San sepolcro a Fiume

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 160

1919: una pace illusoria regna sulle macerie d'Europa
13,00

Soldati. Storia dell'esercito italiano

di Claudio Vercelli

editore: Laterza

pagine: 324

Dalle Guerre d'Indipendenza fino alle missioni di pace in Iraq e Afghanistan, attraverso due guerre mondiali, l'esercito è sta
25,00

Israele: 70 anni. Nascita di una nazione

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 168

Lo Stato d'Israele ha settant'anni
12,90

Neofascismi

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 188

Il fascismo non si è esaurito con la fine del ventennio mussoliniano: da settant'anni, la storia dell'estrema destra si accomp
16,00

1938. Francamente razzisti. Le leggi razziali in Italia

di Claudio Vercelli

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 161

Settembre-novembre 1938: il regime fascista promulga le «leggi razziali» contro la minoranza ebraica
13,00

Il negazionismo. Storia di una menzogna

di Vercelli Claudio

editore: Laterza

pagine: XI-216

Il negazionismo è un piccolo universo autoreferenziato, per alcuni aspetti quasi un genere letterario a sé, che non viene scal
12,00

Il dominio del terrore. Deportazioni, migrazioni forzate e stermini nel Novecento

di Claudio Vercelli

editore: Salerno

pagine: 166

Nel Novecento alle speranze di una società migliore si sono spesso contrapposte le politiche dell'esclusione, l'annientamento fisico delle minoranze, le violenze di Stato, la condizione marginale dei tanti apolidi in fuga. La storia dei Lager e dei Gulag, la presenza dei luoghi di internamento e le vicende degli spostamenti forzati di popolazioni, si incrociano con la crisi delle società liberali e con la affermazione dei poteri totalitari. Deportare, concentrare, annientare non sono patologie del passato ma il lato oscuro dei tempi correnti, quelli che si vorrebbero governati dal diritto, ma che rivelano ancora la tentazione di cancellare quella umanità considerata un'intollerabile "eccedenza" rispetto agli interessi delle maggioranze silenziose e consenzienti.
12,00

Il negazionismo

Storia di una menzogna

di Vercelli Claudio

editore: Laterza

Il negazionismo è un piccolo universo autoreferenziato, per alcuni aspetti quasi un genere letterario a sé, che non viene scal
20,00

Pop Shoah? Immaginari del genocidio ebraico

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 187

Come è accaduto per altri eventi storici, anche nel caso della Shoah l'industria culturale globale ha contribuito significativ
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.