Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Coloane Francisco

I conquistatori dell'Antartide

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 118

Un gruppo di uomini avventurosi e una barca
10,00

Terra del Fuoco

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 176

Feriti e sconfitti, tre uomini in fuga cavalcano attraverso le sterminate distese della Patagonia. Hanno osato ribellarsi a Julio Popper, il padrone-sovrano di una miniera d'oro sulle coste dello Stretto di Magellano, e da allora sono braccati. Avventurieri disperati, alla mercé del caso, vagheranno senza meta fino a quando, accanto allo scheletro di una balena, il luccichio della polvere aurifera ridarà uno scopo alle loro esistenze... È "Terra del Fuoco", il racconto lungo che dà il titolo a questa raccolta di Francisco Coloane. Avidi cercatori d'oro, rivoluzionari in fuga, mandriani inseguiti dal vento, coloni che impazziscono nel tentativo di domare una terra selvaggia, marinai vittime di maledizioni, capitani coraggiosi e sfortunati: questi sono i personaggi che popolano le storie dello scrittore cileno, cantore del "mondo alla fine del mondo". Ma è personaggio, è protagonista, accanto a loro, la natura stessa in tutta la sua inquietante grandezza, il paesaggio aspro delle estreme regioni meridionali del continente americano, quella Terra del Fuoco che diviene simbolo ideale e totale della elementare e incessante drammaticità delle passioni umane. Con una prefazione di Luis Sepulveda.
15,00

Terra del Fuoco

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 176

Feriti e sconfitti, tre uomini in fuga cavalcano attraverso le sterminate distese della Patagonia. Hanno osato ribellarsi a Julio Popper, il padrone-sovrano di una miniera d'oro sulle coste dello Stretto di Magellano, e da allora sono braccati. Avventurieri disperati, alla mercé del caso, vagheranno senza meta fino a quando, accanto allo scheletro di una balena, il luccichio della polvere aurifera ridarà uno scopo alle loro esistenze... E Terra del Fuoco, il racconto lungo che dà il titolo a questa raccolta di Francisco Coloane. Avidi cercatori d'oro, rivoluzionari in fuga, mandriani inseguiti dal vento, coloni che impazziscono nel tentativo di domare una terra selvaggia, marinai vittime di maledizioni, capitani coraggiosi e sfortunati: questi sono i personaggi che popolano le storie dello scrittore cileno, cantore del "mondo alla fine del mondo". Ma è personaggio, è protagonista, accanto a loro, la natura stessa in tutta la sua inquietante grandezza, il paesaggio aspro delle estreme regioni meridionali del continente americano, quella Terra del Fuoco che diviene simbolo ideale e totale della elementare e incessante drammaticità delle passioni umane. Con una prefazione di Luis Sepulveda.
15,00

Galápagos

di Francisco Coloane

editore: Tea

pagine: 122

Storia di un viaggio alle Galàpagos, a bordo della nave Bucanero, dove la narrazione della traversata e dei meravigliosi luoghi visitati si intreccia con la storia delle Islas Encantadas. Un racconto di viaggio che è quindi anche, e soprattutto, un pretesto per narrare qualcosa dì sé e della propria terra.
7,50

Terra del Fuoco

di Francisco Coloane

editore: Tea

pagine: 176

Avventurieri disperati, cercatori d'oro, rivoluzionari in fuga, marinai sfortunati e capitani coraggiosi: sono questi i personaggi che popolano i nove racconti riuniti in questa raccolta. Figure indimenticabili che gravitano tutte attorno al protagonista indiscusso delle storie: la natura. Quella natura d'inquietante e desolata bellezza che domina il paesaggio aspro e selvaggio della Terra del Fuoco e che assurge a simbolo ideale e totale della elementare e incessante drammaticità delle passioni umane.
9,00

La scia della balena

di Francisco Coloane

editore: Tea

pagine: 306

Pedro Nauto ha tredici anni quando il corpo senza vita di sua madre viene ritrovato su una spiaggia nei pressi di Quemchi, un piccolo porto sull'isola di Chiloé in Cile. Anche adesso che è solo - di suo padre non ha saputo mai nulla - decide di realizzare il suo sogno: darsi alla vita di mare. E così si imbarca sulla Leviatan, una baleniera che fa rotta sulle gelide acque dell'Antartico. Lì imparerà a misurarsi con i pericoli del mare e scoprirà tutti i segreti dell'arte marinaresca, ma soprattutto conoscerà il vecchio capitano Julio Albarran, con il quale instaurerà, fin da subito, un rapporto speciale, autentico e profondo.
9,60

Capo Horn

di Francisco Coloane

editore: Tea

pagine: 175

A Capo Horn due grandi oceani si scontrano in un incessante duello. Secondo una leggenda marinara, il Diavolo è rimasto incatenato sul fondo di questo tratto di mare in perenne tempesta. Di fronte a questo scenario affascinante, e nelle praterie della Terra del Fuoco, Coloane ha ambientato i racconti che compongono questo libro. Eroi solitari, contrabbandieri, mandriani, rivoluzionari e marinai: storie di uomini, e di animali, marchiati dalla desolazione e dalla libertà degli spazi infiniti in cui si muovono, colti dallo sguardo preciso e partecipe di chi in quelle terre estreme ha davvero vissuto, affrontandone, giorno dopo giorno, le miserie e le grandezze.
8,00

Il meglio di Francisco Coloane

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 256

In una scelta ampia di scritti tratti dai suoi migliori romanzi, il percorso umano e letterario dell'autore sudamericano da poco scomparso proposto da Pino Cacucci, suo traduttore e scrittore in prima persona. Ne emerge il ritratto di un uomo che ha segnato la storia della letteratura latinoamericana, affascinando prima i giovani del suo paese e in seguito quelli di tutto il mondo, raccontando la terra spietata e possente "alla fine del mondo" e trasmettendo quel senso di smarrimento e di infinita debolezza dell'uomo di fronte alle forze indomabili della natura.
11,00

Galápagos

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 122

Il libro è la storia di un viaggio alle Galápagos, a bordo della nave Bucanero, dove la narrazione della traversata e dei meravigliosi luoghi visitati si intreccia con la storia delle Islas Encantadas. Un racconto di viaggio che è quindi anche, e soprattutto, un pretesto per narrare qualcosa di sé e della propria terra: le vicende di pirati, e prima ancora di naviganti spagnoli e addirittura incas, così come l'incontro con l'arcipelago incantato sono descritti con lo sguardo intenso e affascinato di un viandante che porta con sé un notevole bagaglio di conoscenze naturalistiche e storiche, trasformandosi anche per il lettore in una sorta di meraviglioso viaggio della conoscenza.
11,00

I conquistatori dell'Antartide

di Francisco Coloane

editore: Guanda

pagine: 118

Il protagonista di questo nuovo romanzo di Francisco Coloane è un ragazzo che diventa grande viaggiando su una nave la cui rotta è l'estremo Sud del mondo. Il racconto segue quindi l'itinerario della nave fino alle acque antartiche e si arricchisce via via di scoperte, di stupori, di drammi a volte piccoli, a volte fatali. Alla vicenda della nave è intimamente legata la vicenda del protagonista che, attraverso il lungo viaggio, compie la sua educazione nautica e umana. "I conquistatori dell'Antartide" è dunque sia un romanzo di formazione sia una guida del Sud del mondo.
8,50

Antartico

di Coloane Francisco

editore: Guanda

pagine: 140

La suggestione di paesaggi lontani e misteriosi, il fascino del mondo "alla fine del mondo", gli scenari desolati e rarefatti
13,00
168,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento