Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Concita De Gregorio

In tempo di guerra

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 176

A volte basta fare un passo, dire una parola, spostare appena lo sguardo per vedere il mondo, come una sorpresa, con occhi div
11,00

Nella notte

di Concita De Gregorio

editore: Feltrinelli

pagine: 240

Nora D
9,50

In tempo di guerra

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 176

A volte basta fare un passo, dire una parola, spostare appena lo sguardo per vedere il mondo, come una sorpresa, con occhi div
16,50

Nella notte

di Concita De Gregorio

editore: Feltrinelli

pagine: 236

Nora D
16,50

Io vi maledico

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 186

"lo vi maledico" c'è scritto sulla lapide di marmo che un operaio dell'Ilva di Taranto ha voluto mettere per strada, sotto cas
12,00

Chi sono io? Autoritratti, identità, reputazione

di Concita De Gregorio

editore: Contrasto

pagine: 189

Concita De Gregorio ha compiuto una lunga ricognizione nel territorio della fotografia femminile interrogando, e interrogandos
22,00

Non chiedermi quando. Romanzo per Dacia

di Concita De Gregorio

editore: Rizzoli

pagine: 158

Ci sono scrittrici che hanno fatto delle storie la propria vita, trasformando la propria vita in una storia irripetibile
12,50

Malamore. Esercizi di resistenza al dolore

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 171

"Malamore è un libro del 2008 e ha una forza che cresce col passare degli anni: cresce perché resta intatta, nel tempo, la ver
12,00

Un giorno sull'isola. In viaggio con Lorenzo

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 107

Su un'isola dai destini incrociati madre e figlio siedono allo stesso tavolo, una di fronte all'altro
10,00

Cosa pensano le ragazze

di Concita De Gregorio

editore: Einaudi

pagine: 138

"Ho parlato per due anni con mille donne, da sei a novantasei anni
11,00

Mi sa che fuori è primavera

di De Gregorio Concita

editore: Feltrinelli

pagine: 122

Ferite d'oro
8,00

Non chiedermi quando. Romanzo per Dacia

di Concita De Gregorio

editore: Rizzoli

pagine: 155

Ci sono scrittrici che hanno fatto delle storie la propria vita, trasformando la propria vita in una storia irripetibile. Dacia Maraini è una di queste. Davanti all'inconfondibile azzurro dei suoi occhi ha sfilato una folla di personaggi straordinari, che tra le pagine di questo romanzo prendono corpo e voce per farsi fotografia mobile di un'Italia che non c'è più. Lo sguardo intimo e acuto di Concita De Gregorio fa emergere dallo sfondo, come istantanee senza tempo, le figure di Fosco e Topazia, genitori ribelli e coraggiosi, gli amici intellettuali e artisti, da Pasolini a Maria Callas fino a Visconti, e poi Moravia e le passioni che hanno abitato l'esistenza di Dacia: il femminismo, il teatro, i viaggi. E la scrittura, infine, sempre e solo la scrittura, compagna fedele e termometro di una vita che solo come romanzo poteva essere raccontata. Intrecciando e mettendo a nudo i ricordi con il pudore e il coraggio del vero scrittore. Concita De Gregorio ci conduce per mano nelle luminose stanze della memoria di una delle autrici più amate dei nostri giorni. Dove l'eccezionalità diventa la regola e il mondo la nostra libertà.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento