Libri di Conrad de Meester

Edith Stein. Sete della verità

Edith Stein. Sete della verità

di Conrad de Meester

editore: Paoline editoriale libri

Ebrea tedesca, Edith Stein nasce a Breslavia (allora tedesca, oggi polacca con il nome di Wroclaw) il 12 ottobre 1891. Dotata di straordinaria intelligenza, è prima allieva e poi assistente del filosofo fondatore della fenomenologia Edmund Husserl, divenendo a sua volta un'insigne filosofa. Convertitasi al cattolicesimo nel 1921 e battezzata nel 1922, insegna a lungo, in particolare a Spira in un istituto cattolico. Poi, finalmente, nel 1933 realizza il suo grande desiderio: entra nel Carmelo di Colonia, assumendo il nome di suor Teresa Benedetta della Croce. Pur essendo una religiosa, non sfugge alla persecuzione nazista: in quanto ebrea viene deportata nel campo di concentramento di Auschwitz, dove muore il 9 agosto 1942. Beatificata nel 1987 e canonizzata nel 1998, è dichiarata nel 1999 da Giovanni Paolo II compatrona d'Europa insieme a Caterina da Siena e Brigida di Svezia.
10,00
A mani vuote. Il messaggio di Teresa di Lisieux
9,00
Elisabetta della Trinità

Elisabetta della Trinità

di Conrad de Meester

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 928

Elisabetta Catez, Sabeth per gli amici, entra nel Carmelo di Digione il 2 agosto 1901 a 21 anni. Era nata a Bourges il 18 luglio 1880 e nel Carmelo morirà cinque anni dopo, a 26 anni, il 9 novembre 1906. Primo premio di pianoforte a 13 anni, Elisabetta era una ragazza piena di vita, raffinata, felicemente consapevole di sé, con una disposizione, fin da giovanissima, alla riflessione. Aveva preso molto presto la decisione di entrare in Carmelo, ma la madre le permetterà di realizzarla solo dopo il compimento dei 21 anni. In Carmelo percorre un cammino di perfezione nel silenzio e nella contemplazione, irradiando intorno a lei la felicità di una totale abnegazione. La sua dottrina spirituale è oggetto di studio e di approfondimento ed è sicuramente una delle grandi figure della spiritualità carmelitana contemporanea. Giovanni Paolo II la proclama beata il 25 novembre 1984. La sua ricerca dell'Assoluto, ancor prima di entrare in monastero, ne fa un punto di riferimento per chi desidera conoscere itinerari spirituali per alimentare la propria interiorità. L'autore di questo libro è un grande conoscitore di Elisabetta avendo curato l'opera completa degli scritti. Il libro, impegnativo per la mole e per l'accuratezza della ricerca, è indirizzato ai cultori della letteratura spirituale, ma non mancherà di interessare chi desidera conoscere il percorso di una giovane donna che ha costruito il suo universo spirituale intorno al mistero cristiano della Trinità.
47,00
La Trinità in noi. Elisabetta della Trinità racconta se stessa

La Trinità in noi. Elisabetta della Trinità racconta se stessa

di Conrad de Meester

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 112

Elisabetta della Trinità (1880-1906), beatificata da Giovanni Paolo II nel 1984, fin dall'infanzia si è docilmente aperta al mistero di amore della Santissima Trinità. Il suo programma di vita è stato di essere "a lode della gloria della Trinità". Dai suoi scritti e dalla sua biografia traspare chiaramente un invito a lasciare che «la presenza di Dio Amore diventi il sole splendente che illumina tutta la nostra vita».
8,00
La perla e il bambino

La perla e il bambino

di Meester Conrad De

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 272

16,53
Lorenzo della risurrezione. Nel sole della presenza di Dio

Lorenzo della risurrezione. Nel sole della presenza di Dio

di Conrad de Meester

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 120

8,00