Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Contessi Gianni

Lo sguardo reticente. Vittorio Sereni critico d'arte

di Gianni Contessi

editore: Rosenberg & sellier

pagine: 128

Fra memoria e racconto di luoghi, interrogazioni rivolte agli artisti e dialoghi epistolari, prende forma la costruzione di un percorso parallelo a quello dei più noti esercizi in prosa di Vittorio Sereni; un percorso che vede il poeta alle prese con i linguaggi della figurazione, nel tentativo di definire le motivazioni umane e ambientali che hanno reso possibile la nascita di un'opera o, piuttosto, quella di una poetica o di un atteggiamento creativo. Su tutto una costantemente ribadita percezione della fisicità di circostanze e accadimenti che il grande poeta Vittorio Sereni ci restituisce in qualità di non meno grande prosatore.
13,00

Vite al limite

Giorgio Morandi, Aldo Rossi, Mark Rothko

di Contessi Gianni

editore: Marinotti

pagine: 288

20,00

Scritture disegnate. Arte, architettura e didattica da Piranesi a Ruskin

di Gianni Contessi

editore: Dedalo

pagine: 264

Partendo dall'idea che l'architettura sia un'arte infelice, cui risulta inattingibile la "facilità" diretta con cui agiscono pittori e scultori, il libro affronta la questione del disegno assumendola come elemento costitutivo dell'ideale altrove di natura persino letteraria, nel quale la sostanza umanistica dell'architettura si traduce nella libera definizione di programmi, utopie, fantasie, narrazioni che fanno del foglio disegnato la pagine di un libro non scritto, ma, appunto, disegnato.
20,00
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.