Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di David Marsili

Uomo di tungsteno

di David Marsili

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 120

Estate 2006. Una Lisbona torrida, un Alentejo infuocato. Fa da sfondo il Libro dell'inquietudine di Pessoa. Estrela e il minatore Manuel vivono una breve e disperata storia d'amore, decisi a "... sperimentare il fondo. Ficcare le mani dentro il barile delle loro anime, e raschiarne le profondità, fino a far sanguinare le unghie". Trasformare la letteratura in vita, è quello che cercano di fare. Ma quando la fine arriva davvero, il distacco è estremo, impossibile da sopportare per uno dei due. Due anni dopo, in una Bruxelles notturna e frenetica, Vittorio Serra, il marito di Estrela, si trova a confrontarsi con un passato che lui, e mezzo secolo prima di lui suo padre, hanno dimenticato troppo in fretta. Teatro della scena, il grande Museo Atomium dell'Heysel Park, monumento che unisce i destini di tutti i protagonisti, dove si consumerà il confronto finale tra Vittorio e l'oscuro Volframio.
12,00

Viscere. L'indifferenza della notte

di David Marsili

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 100

«Era necessario staccarsi, lasciarsi tutto il mondo alle spalle, come se non ci fosse mai stato. Lo ammetto, non sempre ci sono riuscito, facendomi così coinvolgere nel quotidiano fino a farmi avviluppare completamente dal nulla, l'avido mostro che si insinua sempre ovunque ci sia uno spazio libero. [...] Era tempo di liberarmi da tutto. Anche se non sapevo come, qualcosa era cambiato. Qualcosa stava cambiando, era imminente. Questa molteplicità me lo suggeriva. Era tempo di seguire il caos, che finalmente potevo percepire, in tutta la sua devastante e arcaica potenza».
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.