Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Davide Caldirola

Una tavolata lunga come il cielo. Pensieri e racconti per i giorni di Pasqua

di Davide Caldirola

editore: Ancora

pagine: 78

Ogni anno la Pasqua mi raggiunge tra l'Alleluia e lo Stabat Mater, il bacio al Crocifisso e il canto del Risorto
7,00

Così è la vita. Lettera di Giacomo e liberi pensieri

di Davide Caldirola

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 208

«Così è la vita e la ritrovo nella Parola che mi consola e mi divora, perfino nelle righe arcigne e scontrose che ho provato a
15,00

Riportando tutto a casa

di Davide Caldirola

editore: Ancora

Nella vita tutti mi hanno insegnato qualcosa, ma in pochissimi mi hanno dato la piega
15,00

Un giorno in parrocchia. Storie da una comunità come tante altre

editore: Edb

pagine: 208

Dal catechismo alle partite di calcio, dalle confessioni ai litigi tra i cori, dal doposcuola alla «burocrazia dei certificati
18,00
5,50

I sogni del prete. Custodire la terra, coltivare desideri

editore: Edb

pagine: 120

"Spesso pensiamo ai desideri in modo molto spiritualistico; in realtà c'è una sapienza terrestre che andrebbe recuperata e rivista. La ritroviamo nei testi iniziali di Genesi: Adamo viene posto nel giardino dell'Eden per coltivare e custodire la terra che Dio gli ha dato. Un prete non è un sognatore disincarnato, ma si lascia educare e a volte persino ferire dai sogni di un Dio che come difficile alleato lo chiama a essere partecipe dei suoi desideri. Senza una "visione" la fatica non si regge, senza uno slancio che tiene aperto il cielo anche la terra diventa invivibile". Dopo "I verbi del prete" e "I sentimenti del prete", una nuova raccolta di testi dal periodico Settimana.
10,00

Di donne e di gioia

Itinerario spirituale nel Vangelo di Luca

di Caldirola Davide

editore: Ancora

pagine: 136

Le pagine di questo libro raccontano "di donne e di gioia"
14,50

I sentimenti del prete. Vangelo, affetti e vita quotidiana

editore: Edb

pagine: 144

Un prete può celebrare ogni giorno la messa, essere fedele al confessionale, operare la carità, preparare con diligenza le ome
11,00

Mendicanti di Dio. Itinerari biblici

di Davide Caldirola

editore: Ancora

pagine: 192

C'è bisogno di pane, di lavoro, di quiete, perfino di un po' di denaro per stare a galla. Ma alla vita chiediamo di più: una direzione, un senso, uno scopo. Vogliamo essere felici, e ci piacerebbe capire come e quale strada seguire. La Parola di Dio ci invita a cercare senza stancarci e, prima ancora di darci risposte, ci regala una miniera di domande: dell.uomo a Dio, del Padre ai suoi figli, di Gesù ai fratelli. Come "mendicanti di Dio" tendiamo le mani e le apriamo per raccogliere dalla Scrittura il tesoro di interrogativi che orientino la nostra ricerca e ci insegnino a scegliere e a vivere felici. È il senso di questo breve itinerario tra le grandi domande della Bibbia e del cuore dell'uomo.
14,00

Confessioni di un prete. A uomini e donne, credenti e non, in tempi difficili

di Davide Caldirola

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 156

Incontri quotidiani, curiosi a volte ma anche profondi e rivelatori; un prete tra la gente, che si muove tra le bancarelle del mercato del suo quartiere e parla con le persone più volentieri in casa che dal pulpito: il ritratto di un tempo difficile, nel quale non può però venir meno la speranza. Confessione di un sacerdote a credenti e non credenti, scritta con il cuore in mano e con la volontà di dialogare e ricordare, come lo stesso anno sacerdotale indica, che il prete è "servitore della gioia", "fratello della speranza" in tempi non facili, in cui le tematiche dell'educazione, del futuro della nostra civiltà, di una politica sempre più lontana, di una scienza "polemica" con la fede impongono a tutti un esame di coscienza su quale umanità vogliamo essere.
12,00

Le ore del giorno. Meditazioni evangeliche

di Davide Caldirola

editore: Ancora

pagine: 216

"Le ore scorrono rapide. Impossibile fermarle. Il credente però le può 'redimere'. Don Davide ci suggerisce come. 'Ho pensato alle giornate di Gesù e alle mie, alle nostre, e ho provato a scandirle in quattro capitoli che seguono il corso naturale del tempo: mattina, giorno, sera, notte. Cercherò di identificare non soltanto il tempo cronologico, ma anche ciò che l'ora in questione è in grado di evocare: un atteggiamento, un sentimento, un'attenzione. Passeremo così attraverso l'ora della preghiera, del tradimento, della chiamata, del lavoro, della sosta, del cammino, della tentazione, del desiderio, della stanchezza, della speranza. Il tutto cercando di lasciarci conquistare dalla Parola e dall'esempio di Gesù'." (dall'Introduzione).
14,50

Cafarnao: il pane della fede. Diventare discepoli

editore: Edb

pagine: 72

"Di fatto, molte delle nostre eucaristie sono come dei fast food, dove ciascuno viene per consumare velocemente il suo pasto, possibilmente senza troppe complicazioni relazionali. L'individualismo che segna la nostra cultura, corrompe anche il nostro modo di celebrare" (dall'introduzione). Oggi il lato più accessibile del cristianesimo è spesso proprio quello più prezioso e impegnativo: la partecipazione alla mensa eucaristica. Il testo si rivolge in primo luogo a chi muove i primi passi nella fede, per aiutare a comprendere come il celebrare l'eucaristia faccia crescere nel cammino di discepolato e costituisca un vero percorso di iniziazione. E insieme si rivolge anche a chi, da tempo, cammina dietro al Signore, per riportarlo alle origini e alla sorgente del proprio credere.
6,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.