Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di E. Lenzi

In esilio

di Simone Lenzi

editore: Rizzoli

pagine: 222

Ogni famiglia ha un quarto di sangue oscuro, si tramanda di generazione in generazione
18,00

Mali minori

di Lenzi Simone

editore: Laterza

pagine: IX-133

I mali minori non hanno aria da tragedia
10,00

Italiani anche noi. Corso di italiano per stranieri. Il libro della scuola di Penny Wirton

editore: Erickson

pagine: 358

"Italiani anche noi", in una nuova edizione, si basa sulla concreta esperienza didattica compiuta dallo scrittore Eraldo Affin
25,00

Per il verso giusto. Piccola anatomia della canzone

di Simone Lenzi

editore: Marsilio

pagine: 160

Tutte le canzoni sono canzoni d'amore (anche quelle che non lo sono); tutte le canzoni sono canzoni politiche (anche quelle ch
15,00

Mali minori

di Lenzi Simone

editore: Laterza

pagine: 133

I mali minori non hanno aria da tragedia
14,00

Italiani anche noi. Il libro degli esercizi della scuola di Penny Wirton

editore: Erickson

pagine: 220

Lo scrittore Eraldo Affinati e l'insegnante Anna Luce Lenzi, fondatori e animatori appassionati delle scuole Penny Wirton per
15,00

Italiani anche noi. Corso di italiano per stranieri. Il libro della scuola di Penny Wirton

editore: Erickson

pagine: 420

Questo libro nasce da un sogno: insegnare la lingua italiana agli stranieri, come se parlare, leggere e scrivere fossero «acqu
25,00
90,00

Fondamenti di psicologia di comunità

editore: Il mulino

pagine: 241

Questo manuale offre un panorama completo della psicologia di comunità, intesa come disciplina scientifica con importanti impl
24,00

Sul Lungomai di Livorno

di Lenzi Simone

editore: Laterza

pagine: 100

La retorica impone che si dia prima la cattiva notizia: i livornesi vogliono avere a che fare soltanto con i livornesi
12,00

L'ultima fede

di Marco M. Lenzi

editore: Effigie

pagine: 62

Scandito in quattro raccolte, "L'ultima fede" affronta una lingua raffinata e preziosamente articolata, un linguaggio e un pensiero perturbante: spostamenti imprevedibili di nuclei eidetici, accoppiamento di immagini a immagini ciascuna delle quali spesso diverge, per senso e suggerimento, dall'altra, finché tale assemblaggio converge verso una unità qualitativa finale. L'assieme di tale scrittura è alchimistico. In quest'opera, c'è un autentico dramma dello spirito, che si spalanca sulla natura tragica dell'Evento (non dell'accadimento) e che attraversa tutto il testo. L'intero libro si espone alla contemplazione e meditazione di vere forze in lotta, interne ed esterne, delle quali viene "narrata" la fenomenologia. L'impatto con la Notte, con il baratro e la banalità del negativo, certo esige una Fede ultima e, di quella fede, pretende l'ultimità, cioè una sua qualità indefinibilmente definitiva. E, questa, una posizione mentale accarnata e l'autore vi innesta l'autorità del sangue. La grande poesia attinge i fondali dell'abisso, si contagia col Principio.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.