Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di E. Morandi

La fucina dei professori. Storia della formazione docente in Italia dal Risorgimento a oggi

di Matteo Morandi

editore: Scholè

pagine: 336

Un'intricata matassa aggroviglia, dalla metà dell'Ottocento, la questione della formazione iniziale dell'insegnante di scuola
25,00

Marcello Candia. «Uomo dal cuore d'oro»

di Morandi Flaminia

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 224

Il premio Motta della bontà, assegnato a Marcello Candia nel 1970 per la sua azione missionaria, lo aveva definito: Uomo dal c
15,00
18,00

Paul Claudel. Un amore folle per Dio

di Flaminia Morandi

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 288

Ritenuto il maggiore poeta francese del XX secolo, Paul Claudel (1868-1955) è stato anche drammaturgo e diplomatico
18,00

Manuale di diritto del turismo

editore: Giappichelli

pagine: 445

"È questa la settima edizione del Manuale di diritto del turismo
39,00

Poi il fiume diventò nero

di Giovanni Morandi

editore: Bompiani

pagine: 167

È il 4 novembre del 1966: Firenze è colpita da una delle più gravi alluvioni mai accadute in Italia. Nonostante gli inviti alla tranquillità delle istituzioni, dopo giorni di maltempo l'Arno straripa e con implacabile violenza sommerge le case, il patrimonio artistico e la vita della popolazione. Dall'Appennino al Tirreno una spaventosa, sterminata laguna nera di nafta e fango inghiotte tutto. Attraverso un racconto scandito ora per ora dei fatti di quel drammatico novembre, senza indulgere nei dettagli tragici, Giovanni Morandi offre una cronaca accurata di quei momenti e fa un prezioso ritratto di un'Italia ormai perduta fatta di solidarietà e voglia di ricostruire, di una generazione di giovani che a Firenze scoprirà l'impegno civile e che anticiperà le grandi mobilitazioni del Sessantotto.
12,00

Il granito della Val Genova. Boulder e arrampicata sportiva nel cuore del parco dell'Adamello-Brenta

editore: Alpine studio

pagine: 90

Dal paese di Carisolo, verso ovest, ha inizio un piccolo mondo fantastico
13,00

Valutazione scolastica. Il concetto, la storia, la norma

editore: La scuola

pagine: 352

La valutazione scolastica in una triplice prospettiva di ricerca e di analisi (pedagogica, storico-educativa, giuridica), tra
24,00

La scuola secondaria in Italia. Ordinamento e programmi dal 1859 ad oggi

di Matteo Morandi

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Oggetto di numerosi tentativi di riforma, talvolta riusciti, più spesso mancati, la scuola secondaria riveste da sempre, non solo in Italia, una posizione strategica nella formazione delle giovani generazioni e nel loro accesso al mondo delle professioni e degli studi superiori. Dalla legge Casati (1859) ad oggi essa ha costituito non solo un significativo vettore di cultura e scienza fra le generazioni, prima (e molte volte unica) forma di alfabetizzazione professionale, ma anche un 'tempio' rilevante di costruzione delle future classi dirigenti nazionali. Concepito come un excursus storico sulla legislazione in materia, il volume ricostruisce le trasformazioni dell'assetto ordinamentale di questo importante grado di scuole e dei loro contenuti disciplinari, nella convinzione che tale storia rappresenti un tassello quanto mai costitutivo della più ampia storia della scuola, materia complessa proprio perché inter-poli-transdisciplinare. Il testo, nato per la formazione universitaria, si rivolge a tutti coloro che operano e opereranno nel mondo dell'istruzione, ma anche a chi è chiamato a studiarne, sotto svariati punti di vista, il vissuto quotidiano. Il repertorio normativo ragionato, vero cuore del lavoro, è preceduto da uno scorcio critico di carattere storico e storiografico sull'argomento, così che il libro si presenta come uno strumento di facile consultazione per quanti vivono da attori o da spettatori consapevoli una realtà in costante mutamento.
25,00

Diario di un ragazzo italiano

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 209

Per la prima volta Gianni Morandi apre al pubblico le pagine del suo diario e ripercorre la sua vita - e mezzo secolo di storia d'Italia - in un'autobiografia intima in cui si svela come artista e come uomo. È uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano: le sue canzoni, il suo sorriso contagioso e la sua immagine da eterno ragazzo sono ormai parte della cultura nazionale. Dietro questo volto così familiare, però, é racchiusa tutta una storia di idee, fatica, sacrifici, tenacia e forti passioni. Questa storia è stata trascritta giorno dopo giorno sul diario che accompagna Gianni fin dall'infanzia e che ora, come un romanzo, ci fa rivivere insieme a lui i ricordi e le emozioni di una vita: dagli anni Quaranta, con le difficoltà del dopoguerra, ai trionfi negli anni del boom economico; dal periodo della crisi alla rinascita, con la scoperta di una nuova maturità artistica e il nuovo successo. Fino al racconto dell'ultima grande passione, quella per la corsa, che diventa metafora della sua intera esistenza, della sua voglia inesauribile "di fare ogni volta un po' meglio, per sentire che il cammino è ancora ricco di sorprese, di limiti superati e di altri che si possono superare".
10,00

Cremona civilissima. Storia di una politica scolastica (1860-1911)

di Matteo Morandi

editore: Ets

pagine: 328

"Cremona civilissima" è la storia di un progetto di governo municipale durato circa mezzo secolo, nel quadro di uno sforzo di reciproca presentazione compiuto, quasi a gara, dalle cento città d'Italia all'indomani dell'Unità. Retoriche di legittimazione e istanze di democrazia caratterizzano, nello specifico, la politica scolastica cremonese, oggetto del volume, indagata in ottica interdisciplinare alla luce delle più recenti prospettive storiografiche. Ancora una volta, l'educazione si fa qui stimolo e pretesto per un programma politico complessivo, dietro il quale si confrontano e si scontrano nel tempo diverse concezioni di cittadino e di società. È da siffatto intreccio di sguardi, suggestioni teoriche e filoni di ricerca che nasce il presente lavoro, occasione per comprendere la storia generale nelle pieghe della dimensione locale e, insieme, omaggio ad una comunità, che forse non sa di essere stata un giorno, in un passato poi non tanto remoto, civilissima.
30,00

Pavel Evdokimov. Un percorso spirituale tra Oriente e Occidente

di Flaminia Morandi

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 216

È la biografia di Pavel Evdokimov, uno scrittore nato in una famiglia dell'aristocrazia russa al tempo dell'ultimo zar. Profondamente innamorato della ricchezza spirituale della Chiesa ortodossa, si è impegnato presto nel movimento ecumenico: "Più si è consapevolmente ortodossi, protestanti, cattolici più si è ecumenici", diceva. Scrittore di molti libri di teologia e di spiritualità, ha cercato di essere "ponte" tra la Chiesa ortodossa d'Oriente e la Chiesa cattolica d'Occidente.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento